Riepilogo di agosto

Mi piace fare le somme di come sono andate le cose, ma quest’anno ho un po’ di amaro in bocca. Poca cosa, credetemi, perché uno al tempo (pioggia, sole, vento, neve) non può comandare, e in questo come in tante altre circostanze della vita, quando poco possiamo fare di nostra iniziativa, conviene non arrabbiarsi, perché anche con l’arrabbiatura le cose non cambiano. Meglio allora prendere tutto con filosofia e vedere, dei fatti accaduti, le cose buone.
E quali sarebbero?

Ci sto pensando… Riepilogo d’agosto dunque.
Quest’anno l’orto mi ha dato davvero pochi frutti. Pomodori ciliegino, cetrioli, dei cavoli cappuccio precoci, che ancora stan crescendo anche se uno pur piccino l’ho assaggiato – buonissimo! Poi la lavanda, già in parte tagliata e raccolta, lamponi, qualche fragola, erba luigia a volontà che anzi continua a crescere e dovrò potarla nuovamente… e poi? Basta così?
Beh, ci sarebbero le zucche, che ancora stan maturando. La pianta ha invaso orto e giardino, di zucche per ora solo una o due – domani controllo meglio.

I due meloni che avevo piantato sono invece scomparsi, inghiottiti nelle piogge (?), e la pianta di Goji ha fatto i fiorellini – ma di bacche, per adesso, nemmeno l’ombra.

Consolazioni?
Sì, qualcuna.

I ciclamini mi han regalato fiori tutta l’estate. Non ho avuto caldo come qualche anno fa e il condizionatore l’ho acceso solo una volta, per farlo funzionare ché lasciandolo inattivo temevo potesse rompersi. Poi ci sono le piante carnivore, che sono cresciute bene, e devo ancora finire di diradarle e rinvasarle. E infine l’acqua, che non ho utilizzato mai la pompa di casa ma ho fatto rifornimento e uso di acqua piovana.

Un’estate diversa dal solito, tutto sommato, positiva…

Qui sotto, una foto del mio orto.

gs730-orto-ad-agosto

Vinca (o pervinca)

Ecco i nuovi fiorellini comperati da mia moglie.
Di questa famiglia ne esistono diverse varietà. Ciò che mi piace di questa pianta è il colore delle foglie – un bel verde molto intenso – sulle quali risaltano i colori dei fiori.

In questo periodo proprio non so cosa scrivere…

gs728_vinca

Cavolaia

Non sono certo le amiche del nostro orto.
Il soprannome dato a queste farfalle la dice lunga sulle loro colture preferite.
E non sono tanto le farfalle, quanto i bruchi che escono dalle loro uova… come già sapete.

Ecco perché, per rendermele più simpatiche e amiche, ogni tanto ci faccio una foto macro…
L’amore nasce anche dalla conoscenza. Così adesso dimentico più facilmente i danni sui miei cavoli e apprezzo di più i loro voli, di fiore in fiore. Questa farfalla nella foto si era appoggiata su una foglia di salvia.

gs732_farfalla-su-salvia

Buchi bianchi

Deve essere sempre uno Schwarze Susanne, ma a differenza del primo ha il buco bianco.
Questo l’ha piantato il mio bimbo.
Io gli ho messo un paletto di bambù vicino perché si arrampichi agevolmente. E lui ha fatto questo bellissimo fiorellino. Sempre giallo, solo che il buco interno non è più nero, ma di una tonalità di bianco.
Vi piace?

gs726_schwarze-susanne

Schwarze Susanne

Ecco, lì dentro dovrebbero nascere i semi della thumbergia (Nuzk), o “isabella dagli occhi belli” (Patrizia), o Schwarze Susanne (annettekloess) – i nomi che mi avete indicato voi miei lettori, e ringrazio ancora.

Bene, se tutto procede come immagino, potrò avere i semi della Schwarze Susanne! E visto che a te Liliana, questo fiore ti “attizza” molto, sarò felice di spedirteli! ;-)

gs722_semi-futuri

Un po’ di sole

Ogni tanto… questa estate… un po’ di sole.
Dovrebbe essere al contrarioo, ma quest’anno è andata così.

Dopo la pioggia le condizioni dell’aria sono ottime per delle foto. Se aggiungiamo le gocce di pioggia sui petali dei fiori, non c’è dubbio che qualche bella foto la si riesce sempre a scattare.
Con il sole ritornano api, farfalle, sirfidi, vespe. A cercare un po’ di nettare.
L’orto dopo una pioggia è sempre affascinante.

gs731_ape

Fiori gialli

Li ho presi dalla bustina con la dicitura “Fiori che attirano le farfalle”. Ne sono usciti tantissimi fiori gialli che convivono felicemente con la vicina pianta di pomodoro, il basilico e la zucca curiosa che ha invaso quasi tutto l’orto. Non chiedetemi il nome dei fiorellini, per adesso mi accontento di vederli lì tutti assieme, come un bellissimo coro di voci… gialle!

gs721_giallo

La coccinella sulla pianta di Goji

Non sono l’unico a chiedermi quando potrò vedere una bacca sulla pianta di Goji. Se lo è chiesto anche una mia lettrice (podereargo – andate a visitare il suo blog è davvero bello e interessante).

Per adesso, sulla mia pianta di Goji, ho visto dei fiorellini e… una coccinella, forse in cerca di possibili afidi, o forse lì per caso, a gustarsi un po’ di sole…

gs719_coccinella-su-pianta-di-goji

I primi pomodorini

Ma che ritardo ragazzi! Ieri ne ho mangiati 3 (tre di numero!) con l’insalata e la mozzarella. Ma adesso che ci hanno preso gusto a maturare, mi farò dei pranzi più ricchi. Quest’anno, come dicevo con Liliana, è andata così. Le piogge continue, il sole in ritardo, e in ritardo anch’io a seminare.

L’orto è rimasto povero di colture, ma mi accontento comunque. E poi per piantare c’è sempre tempo… pensavo a qualche coltura per l’autunno. Godiamoci intanto questa estate ritardataria!

gs720_pomodoro-ciliegino

Rinvaso delle carnivore

Approfitto dei miei giorni di ferie per dedicarmi alle carnivore.
Dopo aver seminato circa 250 semi di varie specie di Drosera che sono cresciute, mi sono messo d’impegno per iniziare a rinvasarle. Piccoli piccoli i semi delle drosere, difficile disporli come si vorrebbe nel vaso. Così sono cresciute tutte vicine, sparse a caso, senza un ordine preciso. E a star così vicine ne potrebbero soffrire. Bisogna diradarle.

Vasetti nuovi, torba di sfagno biondo, acqua piovana, un coltellino… e si comincia.
Vi ho preparato un video.
Per le riprese mi hanno aiutato Filippo (9 anni) e Gian Marco (6 anni). Devono migliorare ancora un poco nella tecnica di ripresa, ma tutto sommato il video è guardabile. Spero vi piaccia e – agli amanti delle carnivore – possa essere anche utile.
Per la musica, mix mio – devo migliorare ancora :-)

Buona visione > guarda il video

gs725_video-rivasare-le-carnivore