Spunta il muscari

Anche con questo caldo il muscari ha fatto spuntare le sue prime foglie verdi. Le conto sulle punte delle dita, ma presto il vaso ne sarà pieno.

Questa bulbosa continua a darmi ogni anno soddisfazioni floreali. È una pianta – una bulbosa della famiglia delle Liliaceae – che consiglio a quanti non credono di avere il pollice verde. Basta poco, e al resto ci penserà lei. Vi regalerà tanti bei fiorellini tra l’azzurro e l’indaco: una bellissima pianta ornamentale, da tenere dentro o fuori casa.

Tra le curiosità il suo nome, diverso a seconda delle regioni d’Italia: così il muscari viene anche chiamato lampascione (Muscari comosum), muschino, pan del cucco, pentolino.

muscari-ornamentale
Una composizione floreale con i fiori del muscari – che possono essere combinati con fiori bianchi per creare uno stacco tonale marcato.
Pubblicità

I giacinti sbocciano

Sono cresciuti e adesso sbocciano.

In casa regalano colore e profumo. La loro è una presenza discreta e piacevole, che ogni anno si rinnova, e mi regala il piacere del tempo naturale, quello scandito dal mondo vegetale co le sue fioriture, e il suo ciclo di vita. È un’ottimo toccasana, fisico e mentale, quello che fiori e piante d’appartamento ci regalano. Avere un po’ di verde in casa aiuta a sopportare le amarezze della vita, o ad essere ancora più felici di quello che ci succede quotidianamente.

Eliminate delle app e aggiungete dei fiori alla vostra vita…

gs1172-giacinti

Piantiamo i bulbi

Vi ho parlato dei gigli, ma ottobre (e anche novembre, leggete sul retro della confezione) è il mese più adatto per piantare le bulbose che a primavera ci regaleranno tanti colori e profumi nel nostro giardino. Tra le tante bulbose vi ricordo: bucaneve, tulipani, giacinti, muscari, narcisi. Potete anche piantarli in vaso o in cassetta.

Rispetto alla piantagione in piena terra, potete disporre i bulbi più vicini tra loro, evitando però il contatto tra un bulbo e l’altro che potrebbe causare umidità e marciume. Lasciate il vaso o la cassetta fuori casa, al freddo. Appena terminato il periodo di freddo, o appena vedete spuntare i primi germogli, portare le piante in casa.