Piantiamo i bulbi da fiore

La bella stagione è terminata e il giardino è pronto per il sonno invernale. Come attività conclusiva all’aperto, non dimenticare di piantare i bulbi da fiore. Piantare adesso significa godere di una grande esplosione di colori in giardino all’inizio della primavera.

Prima dell’inverno

L’autunno è il periodo ideale per piantare i bulbi a fioritura primaverile, quali narcisi, tulipani, muscari blu, giacinti e crochi. Questi bulbi hanno infatti bisogno del freddo invernale per mostrarsi in tutto il loro splendore all’inizio della primavera. Se vengono piantati prima che sopraggiunga l’inverno hanno il tempo necessario per sviluppare radici robuste. Più l’apparato radicale è forte, più la fioritura sarà bella. I bulbi da fiore possono essere interrati non appena la temperatura esterna scende al di sotto dei 10 °C. È importante, tuttavia, piantare i bulbi prima che inizi a gelare.

bulbi-fiori-01

Come un professionista

Sei ancora in tempo? Non indugiare oltre, cogli l’occasione. Il bello di questa attività è che regala una duplice, enorme soddisfazione. Innanzitutto quando pianti i bulbi in giardino puoi trascorrere momenti estremamente piacevoli ritrovando la pace dei sensi. E in primavera sarai ricompensato per molte settimane dallo spettacolo offerto dai bulbi che hai scelto e piantato personalmente. Potrai godere a lungo del tuo meraviglioso paradiso di colori. Ma come si piantano esattamente i bulbi da fiore? Per un lavoro da vero professionista, attieniti ai seguenti suggerimenti.

  1. Elimina le erbacce e i sassolini, quindi mescola un po’ di terriccio al terreno per renderlo più drenante.
  2. Scava una buca per piantare un gruppo di bulbi oppure scava diverse buche per piantare singoli bulbi. La profondità di piantagione dipende dalle dimensioni del bulbo. I bulbi grandi (5 cm e oltre) vanno piantati a una profondità di 15 cm, mentre quelli piccoli (2,5-5 cm) a una profondità compresa tra 7 e 10 cm.
  3. Colloca delicatamente i bulbi nel terreno con la punta rivolta verso l’alto. Non esercitare una pressione eccessiva per evitare di danneggiare i bulbi. I bulbi grandi vanno posizionati a una distanza compresa fra 7 e 20 cm gli uni dagli altri, mentre i bulbi piccoli a una distanza compresa fra 3 e 7 cm.
  4. Copri i bulbi con la terra precedentemente rimossa.
  5. Se il terreno è secco, annaffia moderatamente i bulbi.

Per maggiori informazioni sui bulbi da fiore, visita il sito www.bulb.com.

bulbi-fiori-02

Annunci

4 “ricette” con i bulbi fioriti

Circondarsi di natura è la ricetta perfetta per vivere momenti di assoluto relax. Per ottenere un risultato di grande impatto e godere della bellezza dei fiori già dall’inizio della stagione, pianta i bulbi fin da adesso. Con questi 4 mix di bulbi non puoi sbagliare.

Pace dei sensi

La linea da seguire in giardino è meno pavimentazione e più verde. In questo modo, l’ambiente risulta più rilassante, non solo perché regala una sensazione di tranquillità quando lo si osserva, ma anche perché stimola la voglia di svolgere attività all’aperto. Dimentica la vita frenetica e concediti del tempo per te in totale rilassatezza. Una maggiore quantità di verde in giardino favorisce inoltre la circolazione dell’acqua nel terreno. I bulbi svolgono un ruolo importante in giardino poiché producono i primi fiori della stagione. Scopri i 4 migliori mix di bulbi da fiore e ritrova la pace dei sensi.

Fioritura prolungata

Hai mai pensato di mescolare diversi tipi di bulbi anziché piantare una sola varietà in giardino? Un mix di bulbi permette di godere di una fioritura prolungata. Talvolta un mix di bulbi regala uno spettacolo meraviglioso che dura alcuni mesi e non solo poche settimane. Questo perché i vari bulbi fioriscono in periodi distinti. Inoltre mescolando i colori è possibile creare l’atmosfera desiderata. I 4 migliori mix di bulbi da fiore si suddividono nei seguenti tipi: romantico, emozionante, allegro e magico.

Ricetta 1: Fairytale Pink

Hai un carattere romantico e ti entusiasmi alla vista delle tonalità di rosa? Fairytale Pink è il mix adatto a te. Le diverse tonalità di rosa abbinate al bianco immacolato creano uno spettacolo incantevole.

Ingredienti:

  • Aglio ornamentale (Allium cowanii)
  • Aglio ornamentale (Allium roseum)
  • Anemone (Anemone blanda) “White Splendour”
  • Giacinto (Hyacinthus) “Pink Pearl”
  • Giacinto (Hyacinthus) “White Pearl”
  • Muscari blu (Muscari) “White Magic”
  • Tulipano (Tulipa) “Columbus”
  • Tulipano (Tulipa) “Dior”
  • Tulipano (Tulipa) “Dynasty”
  • Tulipano (Tulipa) “Santander”
  • Tulipano (Tulipa) “Tom Pouce”
  • Tulipano (Tulipa) “White Dynasty”

ricetta1

Ricetta 2: Magical Indigo

Ti attira l’atmosfera magica e ti piace circondarti di forti tonalità di blu? Ti consigliamo di scegliere il mix Magical Indigo. Le sfumature di blu indaco creano un affascinante contrasto con il colore giallo.

Ingredienti:

  • Anemone (Anemone blanda) “Blue Shades”
  • Giacinto tubolare (Puschkinia libanotica)
  • Iris nano (Iris reticulata) “Harmony”
  • Narciso (Narcissus)
  • Giacinto a stella (Scilla siberica)

ricetta2

Ricetta 3: Blooming Classic

Desideri un rigoglioso giardino fiorito caratterizzato dalle tradizionali tonalità di rosa e viola in stile inglese? Pianta il mix di bulbi Blooming Classic e fatti trasportare in un mondo favoloso.

Ingredienti:

  • Anemone (Anemone blanda) “White Splendour”
  • Muscari blu (Muscari armeniacum)
  • Giacinto (Hyacinthus) “Fondant”
  • Giacinto (Hyacinthus) “Woodstock”
  • Tulipano (Tulipa) “Honeymoon”
  • Tulipano (Tulipa) “Arabian Mystery”
  • Tulipano (Tulipa) “Purple Dream”

ricetta3

Ricetta 4: Contrasting Tenseness

Ti attirano gli accostamenti di colori originali e ti piace fare di testa tua? Allora il mix Contrasting Tenseness è ciò che fa per te. L’insolita combinazione dei colori rosso, rosa, blu e viola conferisce al giardino un aspetto elettrizzante.

Ingredienti:

  • Giacinto (Hyacinthus) “Fondant”
  • Giacinto (Hyacinthus) “Purple Sensation”
  • Giacinto a stella (Scilla siberica)
  • Tulipano (Tulipa) “Showwinner”

ricetta4

Le varietà di bulbi indicate per i diversi mix si trovano facilmente in commercio. Qualora una o più varietà non siano disponibili, è consigliabile scegliere colori simili per ottenere un risultato altrettanto bello. Per maggiori informazioni su come e quando piantare i bulbi da fiore, visita il sito www.bulb.com.

Tulipano pappagallo

I tulipani pappagallo esercitavano un fascino irresistibile già nel Seicento. Ma quali sono le origini di questo tulipano e perché ci fa impazzire ancora oggi?

Desiderio

Molti dipinti del Seicento sono impreziositi da un elemento particolare: il tulipano pappagallo. Nel 1665 regnava il desiderio febbrile di possedere questi fiori. Si tratta infatti di un magnifico esemplare di arte vivente e ogni fiore è intriso di un’eleganza particolare. Questi tulipani non perdono il loro fascino persino quando hanno superato l’apice della fioritura. Il loro nome deriva dal fatto che i colori accesi dei fiori ricordano quelli dei variopinti uccelli esotici. Tuttavia le varietà più apprezzate sono quelle bicolori. La loro particolarità è data dalla presenza di sfumature verdi nei petali.

Spontaneità

I tulipani pappagallo sono un dono della natura. La curiosa forma dei fiori infatti non è stata ottenuta dall’uomo, ma è il risultato di mutazioni spontanee. Questi fiori sono noti per i calici imponenti che possono raggiungere un diametro di 12 centimetri, con stami neri contrastanti. I petali sono risvoltati o sfrangiati e spesso presentano fiammature bicolori o una vivace mescolanza di tinte. Sono vere e proprie perle adatte a impreziosire il giardino.
 

tulipano-pappagallo-1
Da sinistra a destra: Tulipa “Estella Rijnveld”; Tulipa “Super Parrot”; Tulipa “Black Parrot”

Perle per il giardino

Queste meraviglie si fanno desiderare: i tulipani pappagallo infatti fioriscono tra la fine di aprile e l’inizio di maggio. Ma questo rende l’attesa ancora più entusiasmante. Piantali in giardino tra settembre e dicembre e scopri la loro unicità. Ricorda di collocarli in una posizione soleggiata o parzialmente soleggiata. Dopo che i lunghi ed eleganti steli si sono sviluppati completamente, raggiungendo talvolta persino 50 centimetri di altezza, cominciano a spuntare i fiori. I boccioli si aprono gradualmente grazie al calore del sole ed è finalmente possibile ammirarne i colori stupendi.

Notizie interessanti:

  •  I tulipani pappagallo si prestano ottimamente per essere piantati anche in vaso e nelle fioriere.
  • Se disponi di un orto, pianta un gran numero di questi tulipani, recidili quando stanno per fiorire e collocali in un vaso.
  • Per maggiori informazioni sui tulipani e su altri bulbi da fiore, visita il sito www.bulb.com.
tulipano-pappagallo-2
Da sinistra a destra: Tulipa “Apricot Parrot”; Tulipa “Mystery Parrot”; Tulipa “Rai”

Verde è sinonimo di equilibrio

L’uomo e la tecnologia sono sempre più inseparabili. Le persone non vogliono rinunciare alle comodità. Tuttavia, la rapidità degli sviluppi tecnologici provoca in noi uno squilibrio. Il verde è la soluzione. Circondati di bulbi da fiore per trovare il giusto equilibrio fra hi-tech e benessere del corpo e della mente.

Ritmi serrati

La tecnologia è diventata parte integrante della nostra vita. Rende tutto più facile e più divertente. Però non è facile rimanere al passo con i rapidi sviluppi tecnologici da cui veniamo letteralmente travolti. Per tale motivo abbiamo bisogno di un ambiente che eserciti su di noi un effetto benefico. Il verde è la risposta giusta. Infatti i fiori e le piante ci fanno sentire bene e a nostro agio. Se desideri aggiungere una nota sorprendente, pianta i bulbi da fiore. Potrai godere di uno spettacolo meraviglioso fin dall’inizio della primavera.

La forza del verde

L’interesse nei confronti del verde è notevolmente cresciuto. Sempre più spesso desideriamo circondarci di fiori e piante. È interessante inoltre scoprire di più sui fiori e sulle piante: come si chiamano, da dove provengono, quali storie nascondono? In modo inconsapevole, percepiamo che il verde ha la forza di farci ritrovare la pace dei sensi mentre fuori imperversa l’uragano tecnologico. Il verde è l’ingrediente migliore per armonizzare il corpo e la mente.

Atmosfera futuristica

I bulbi a fioritura primaverile, disponibili nei colori più strabilianti, soddisfano perfettamente questa tendenza. Particolarmente richiesti sono i fiori con accattivanti colori variegati, mentre le tonalità fortemente contrastanti sono sempre più presenti in giardino. Giocando con questi elementi puoi creare un’atmosfera quasi futuristica in giardino, sul balcone o sulla terrazza. Se li pianti adesso, i bulbi ti sorprenderanno non appena farà capolino la primavera.

Per maggiori informazioni sui bulbi da fiore, visita il sito www.bulb.com.

equilibrio-fiori
Foto a sinistra: Tulipa ‘Pretty Princess’, ‘Baby Blue’ ,’Double Princess’, Hyacinthus ‘Jan Bos’ – Foto al centro: Tulipa, Camassia, Gloriosa – Foto a destra: Tulipa ‘Pretty Princess’

Bulbi da fiori per dar vita al giardino

Stranamente nei giardini ci sono sempre meno fiori e piante, una situazione che disorienta la natura. Se vuoi godere di uno spettacolo meraviglioso e allo stesso tempo tutelare la natura, quest’autunno pianta bulbi da fiore.

In armonia con la natura

Il giardino non esiste solo per te. La tua oasi verde, infatti, si prende cura anche di uccelli, ricci, farfalle, api e numerosi altri animali e insetti che non possono fare a meno del verde poiché è ciò di cui si nutrono. Insomma, tanto verde è sinonimo di tanta vita in giardino, un fenomeno meraviglioso. I bulbi da fiore sono un elemento importante per creare un giardino pieno di vita. Se i bulbi vengono piantati in autunno, le farfalle e le api possono nutrirsi dei fiori già all’inizio della primavera. Vedrai come il tuo giardino si trasforma in un luogo bellissimo.

Piccoli cambiamenti

Creare più vita in giardino non è affatto complicato. Ad esempio puoi sostituire un paio di mattonelle con i bulbi da fiore, piantare alcuni gruppetti di bulbi tra gli arbusti che all’inizio della primavera sono ancora spogli o piantare diverse varietà di bulbi da fiore in una fioriera. Potrebbe sembrare insignificante, ma in realtà bastano alcuni piccoli cambiamenti come questi per stimolare la crescita di un ecosistema. Infatti i fiori che si sviluppano dai bulbi nutrono gli insetti, gli insetti nutrono gli uccelli e questi ultimi nutrono a loro volta altri animali.

Prelibatezze

Puoi scegliere tra numerose varietà di bulbi. Ad esempio i bulbi che producono fiori dagli steli lunghi, come l’aglio ornamentale (Allium), il tulipano (Tulipa), il narciso (Narcissus) e il giacinto (Hyacinthus). Oppure i bulbi che producono fiori a gambo corto, come i muscari blu (Muscari), l’anemone orientale (Anemone blanda) e i crochi (Crocus). Per le api tutti i fiori da bulbo sono una vera prelibatezza. Le farfalle prediligono invece in assoluto l’aglio ornamentale. Per informazioni su tutte le varietà di bulbi da fiore disponibili, visita il sito bulb.com. Qui trovi la descrizione di 30 diverse varietà di bulbi da fiore.

bulbi-da-fiori

Anemone: piccolo ma bello!

Conosci l’anemone? Questo grazioso gioiello della natura risplende esuberante all’inizio della primavera con i suoi fiorellini vivaci. Piccole dimensioni che creano un grande impatto!

Anemone x 3

Esistono numerose varietà di anemone, ma tre di queste non possono mancare in giardino: l’anemone orientale (Anemone blanda), l’anemone dei boschi (Anemone nemorosa) e l’anemone giallo (Anemone ranunculoides). Questi allegri fiori simili a margherite di 4-5 cm luccicano in tutto il loro splendore. Sono perfetti come coprisuolo e sono disponibili nei colori bianco, rosa, blu e giallo. Facendo una passeggiata nel bosco in primavera potresti notare grandi macchie di colore, che con tutta probabilità sono formate da anemoni selvatici.

Tappeto di fiori

Desideri impreziosire il tuo giardino con gli anemoni? Ottima idea! L’anemone è infatti una pianta perfetta per il giardino. Se li pianti adesso potrai godere della loro bellezza a lungo, in marzo e per tutto il mese di aprile. Per un risultato sorprendente puoi piantarli in piccoli gruppi. La ricompensa sarà un meraviglioso tappeto di fiori. Ma c’è di più, dato che questi incantevoli gioielli della natura sono adatti all’inselvatichimento, ogni anno fioriscono di nuovo propagandosi e allargando sempre di più il tappeto di fiori. Niente male come prestazione.

anemone

Curiosità sull’anemone

  • Gli anemoni orientali e gli anemoni (gialli) dei boschi appartengono alla stessa famiglia degli altrettanto festosi ranuncoli.
  • Dopo la fioritura le piante si ritirano completamente, per fare nuovamente capolino dal terreno all’inizio della primavera.
  • Queste vivaci piantine a fioritura primaverile raggiungono 15-20 centimetri di altezza.
  • Gli anemoni presentano diverse tipologie di fiore, ad esempio fiori doppi, fiori singoli e fiori particolarmente grandi.
  • I fiori si orientano verso il sole per ricevere la maggiore quantità possibile di calore primaverile.
  • L’anemone orientale più conosciuto è l’Anemone blanda “Blue Shades”. Il nome non è casuale, infatti i fiori sono colorati di un magnifico blu.
  • Per maggiori informazioni sui bulbi da fiore, visita il sito bulb.com.
anemone2
Anemone ranunculoides (sulla sinistra) e Anemone nemorosa (sulla destra)

Un giardino incantato con i bulbi da fiore

Desideri un giardino primaverile avvolto da un’atmosfera magica? Non perdere tempo e immergiti nello strabiliante mondo dei bulbi da fiore. L’autunno è il periodo ideale per piantare questi gioielli della natura. Approfitta di questa divertente attività per concludere in bellezza la stagione calda.

Incantesimo

Con il loro fascino, i bulbi da fiore ti regalano una sensazione di felicità. Si piantano in autunno, si preparano a crescere e a fiorire in inverno, e splendono nel giardino in primavera. I bulbi da fiore riempiono di incanto il giardino. Quando le piante e gli arbusti sono ancora immersi nel sonno invernale, i fiori variopinti annunciano magicamente l’arrivo della primavera. Allora cosa aspetti? Pianta i bulbi ora e preparati ad entrare in un’atmosfera da fiaba.

Varietà di bulbi da fiore

Esistono bulbi da fiore di ogni tipo, dimensione e colore. I più conosciuti sono i tulipani, famosi in tutto il mondo. Anche gli incantevoli narcisi, i muscari blu e i crochi godono di grande popolarità. Ma conosci già la favolosa Testa di serpente? Il suo affascinante colore bordò trasforma il giardino in un paradiso. E non dimenticare i romantici tulipani botanici e i bucaneve dalla fioritura precoce. Queste perle della natura ti permettono di rifugiarti in un mondo magico.

Momenti memorabili

Quando pianti i bulbi approfittane per creare un momento indimenticabile. L’autunno è un periodo meraviglioso per svolgere attività in mezzo alla natura. Puoi farlo per conto tuo, ma è ancora più divertente piantare i bulbi insieme ai bambini, agli amici o alla famiglia. Non è solo il momento a essere piacevole; ogni volta che ammiri i fiori che crescono potrai deliziarti al ricordo di quel momento gradevole. Addentrati a carponi tra le foglie cadute, per conto tuo o in compagnia, e pianta queste perle sotterranee in cinque passaggi.

Fase 1

Elimina le erbacce e i sassolini, quindi mescola un po’ di terriccio al terreno per renderlo più drenante.

Fase 2

Scava una buca per piantare un gruppo di bulbi oppure scava diverse buche per piantare singoli bulbi. La profondità di piantagione dipende dalle dimensioni del bulbo. I bulbi grandi (5 cm e oltre) vanno piantati a una profondità di 15 cm, mentre quelli piccoli (2,5-5 cm) a una profondità compresa tra 7 e 10 cm.

Fase 3

Colloca delicatamente i bulbi nel terreno con la punta rivolta verso l’alto. Non esercitare una pressione eccessiva per evitare di danneggiare i bulbi. I bulbi grandi vanno posizionati a una distanza compresa fra 7 e 20 cm gli uni dagli altri, mentre i bulbi piccoli a una distanza compresa fra 3 e 7 cm.

Fase 4

Copri i bulbi con la terra precedentemente rimossa.

Fase 5

Se il terreno è secco, annaffia moderatamente i bulbi.

Per maggiori informazioni sui bulbi più affascinanti, visita il sito www.bulb.com.

bulbi-da-fiore