Una cascata di fiori

Ti piacerebbe riempire di colore il balcone o la terrazza in un batter d’occhio? Niente di più facile con i gigli sgargianti e le stravaganti calle in vaso. Questi fiori trasformano il tuo ambiente esterno in un festoso spazio verde, creando un’atmosfera accogliente che dura tutta l’estate.

Oasi verde

Con un balcone o una terrazza puoi passare ore piacevoli all’aperto. L’aria fresca e il sole tiepido ti regalano una sensazione di benessere, a condizione che lo spazio esterno sia accogliente e rilassante. Il verde ti fa sentire doppiamente bene. Non aspettare, trasforma con facilità il tuo spazio in un’oasi verde con i gigli e le calle in vaso. Questi splendidi fiori creano una meravigliosa atmosfera estiva. Stendi le gambe, inforca gli occhiali da sole e rilassati!

Gusto personale

I gigli e le calle in vaso sono disponibili in un’ampia varietà di colori, dalle delicate tinte pastello ai vistosi colori screziati. Non esistono scelte giuste o sbagliate, conta solo il tuo gusto personale. È tuttavia importante che queste piante ricevano molto sole, di cui non possono fare a meno. Una volta posizionate regalano una fioritura abbondante. Ricorda di eliminare i fiori appassiti per favorire lo sviluppo di nuovi germogli. Lasciati sorprendere da una cascata di fiori!
balcone-fiorito01

balcone-fiorito02

Suggerimenti

Desideri creare un ambiente accogliente e variopinto sul balcone o sulla terrazza? Non devi fare altro che seguire questi semplici suggerimenti:

  1. Assicurati che i vasi e le fioriere siano provvisti di fori sul fondo per consentire la fuoriuscita dell’acqua in eccesso.
  2. Colloca le calle e i gigli nei vasi e/o nelle fioriere.
  3. Innaffia regolarmente le piante in modo che il terreno rimanga umido.
  4. Per maggiori informazioni sui bulbi in vaso e i fiori da bulbo, Visita il sito www.ilsysays.com.

balcone-fiorito03

Annunci

Equilibrio tra corpo e mente

Le continue novità e innovazioni tecnologiche fanno sì che l’ambiente in cui viviamo cambi in modo fulmineo, diventando sempre più sofisticato e veloce. In questo turbine corriamo il rischio di perdere di vista noi stessi. La natura ci viene in aiuto, regalandoci una sensazione di benessere e creando il giusto equilibrio tra il corpo e la mente.

Mancanza di equilibrio

Gli sviluppi tecnologici ci travolgono con la forza di uno tsunami. Soluzioni intelligenti, come ad esempio Google Home, semplificano la vita e offrono maggiore comodità. Non è meraviglioso? Ma dietro questa ondata positiva si cela una minacciosa instabilità. Senza che ce ne rendiamo conto, il contatto con noi stessi svanisce nell’ambiente in rapida evoluzione che ci circonda. In questa situazione di instabilità, la natura e in modo particolare i fiori, che puoi tenere in casa, svolgono una funzione terapeutica.

Tranquillità e ritmo incalzante

Anche la tua abitazione diventa sempre più “intelligente”? Ovviamente questo crea un’atmosfera di straordinario rinnovamento tecnologico che si presta a un arredamento fresco, distinto e talvolta persino futuristico, abbinato all’elemento complementare per eccellenza: i fiori. Grazie a questo angolo di natura, il ritmo incalzante del mondo in cui viviamo viene attenuato da un senso di tranquillità. Così è possibile mantenere il giusto equilibrio tra il corpo e la mente, pur continuando a godere dei vantaggi offerti dalla tecnologia.

equilibrio-corpo-mente-01
Calla, Lilium, Dahlia

Interni futuristici

La gamma di fiori disponibili è estremamente vasta, ma quali sono quelli più adatti a interni “intelligenti”? Particolarmente indicati sono i fiori dalle forme moderne e futuristiche. Con il loro aspetto lineare le calle esaltano impeccabilmente l’atmosfera high-tech, così come i gladioli dalla forma allungata e i gigli dai colori accesi. La cartella colori va dalle delicate tinte pastello fino ai colori vivaci e intensi, passando dai toni chiari a quelli scuri. Quale angolo di natura scegli per mantenere il tuo equilibrio?

Per altre idee e per maggiori informazioni sull’uso dei bulbi da fiore, visita il sito www.ilsysays.com.

equilibrio-corpo-mente-02
Calla, Gladiolus

Gigli in vaso

I gigli sono fiori estivi per eccellenza. Inoltre questi fiori vistosi simboleggiano la femminilità, la purezza e l’amore. Quest’anno nel mondo dei fiori si nota una nuova tendenza: il giglio in vaso. Un modo infallibile per impreziosire la terrazza, il giardino o il balcone.

Note esotiche

I gigli attirano sempre l’attenzione con la loro forma elegante, i fiori grandi e i pistilli vistosi. Esistono varietà caratterizzate da punti e strisce, inoltre i gigli sono disponibili in un ampio ventaglio di colori. Questi fiori conferiscono pertanto affascinanti note esotiche all’ambiente esterno. Niente male per le luminose giornate estive.

Un fiore ricco di significati simbolici

Da sempre il giglio è un fiore che racchiude un significato particolare. Le spose greche e romane ricevevano spesso una corona di gigli come simbolo di purezza e fertilità. Nella rigida epoca vittoriana, un uomo che desiderava conquistare una donna portava con sé un giglio dal profumo dolce, che non lasciava dubbi sulle sue intenzioni amorose.
gigli-in-vaso01

Splendidi accostamenti con materiali morbidi

Quest’estate crea un forte impatto scenografico in giardino alternando gigli in grandi vasi tondi a grintosi pezzi d’arredo per esterni. In gran voga sono anche i gigli in cesti di vimini abbinati a materiali morbidi, come cuscini e plaid. Le varietà di gigli più piccole in vasi sospesi conferiscono all’ambiente un aspetto futuristico ma allo stesso tempo rievocano la calda atmosfera degli anni Ottanta. Comunque vengano disposti, i gigli valorizzano il giardino, la terrazza o il balcone.

gigli-in-vaso02

Oasi di felicità con i fiori

Nel mondo inospitale in cui viviamo i fiori sono più che mai indispensabili. Sappiamo che la forza della natura è invincibile, tuttavia a volte dimentichiamo che il verde può soddisfare il nostro bisogno di positività e tranquillità.

Abbraccio

L’hai notato anche tu? Si sente il bisogno di energia positiva. La società diventa sempre più dura ed egocentrica. Nasce quindi il desiderio di vivere in un mondo più tranquillo e ospitale. Vogliamo essere letteralmente avvolti da un’atmosfera dolce e confortevole. E non c’è posto migliore della propria casa. Il tuo rifugio personale ti consente di prendere le distanze dal mondo esterno e ritirarti in una dimora accogliente e protetta. Piccoli cambiamenti in casa fanno già una grande differenza.

Coccole

Immagina di abitare in una casa che ricorda un enorme cuscino morbido in cui sprofondare. Un simile interno offre la possibilità di allontanarsi dalla frenesia. Concedersi coccole e relax a casa propria è come immergersi in un’oasi di felicità caratterizzata da comfort, dolcezza e amabilità. Per loro natura i fiori aiutano a creare questa atmosfera. Non è sorprendente quello che il verde riesce a fare?

oasi-felicita01
Nella foto: Dahlia ´Café au Lait´, Calla ´Rosé´

Fiori

Le meraviglie della natura non smettono di stupirci. Basta osservare i fiori dalle forme particolari e dai colori straordinari come i gigli voluminosi, le eleganti calle, le dalie delicate e gli splendidi gladioli. Non si può rimanere indifferenti alla loro bellezza. È possibile sbizzarrirsi mescolandoli a piacimento. Le delicate tonalità di rosa, il verde e le sfumature di giallo pastello conferiscono all’ambiente un aspetto più ospitale. Con questi fiori la tua casa ti accoglie con amore, quando ne hai bisogno. Per maggiori informazioni sui bulbi da fiore visita il sito www.ilsysays.com.

oasi-felicita02
A sinistra: Lilium ´Elodie´, Calla ´Captain Romance´, Dahlia ´Café au Lait´ – Al centro: Lilium ´Zelmira´

Un giardino profumato… con i bulbi estivi

Per godere pienamente del giardino non bisogna solo guardare, ma anche odorare i fiori. Lo spettacolo per gli occhi unito al profumo diffuso rende il giardino un luogo irresistibile. Insieme, questi due aspetti ti regalano una sensazione di grande benessere. Se desideri vivere al meglio il giardino pianta i bulbi a fioritura estiva. Piantando adesso potrai godere di un fantastico tripudio di profumi durante l’estate.

Aromi

Perché i fiori sono profumati? Sfruttando la luce e il calore, le piante non producono solo sostanze nutritive ma anche sostanze aromatiche che vengono immagazzinate in cellule speciali. Quando queste cellule si aprono, le sostanze aromatiche vengono rilasciate. Le sostanze solide o liquide si trasformano quindi in gas. E poiché le sostanze aromatiche evaporano, possiamo odorarne la fragranza.

giardino-profumato02
Fotografie di un Hemerocallis

 

Profumo

Tutti i bulbi estivi emanano profumo, tuttavia vi sono quattro varietà che si distinguono in modo particolare: gladioli dell’Abissinia, le belle di giorno, fresie e gigli orientali. Nell’aspetto sono molto diverse una dall’altra, ma l’aroma che producono è paragonabile a un profumo…  In termini di fragranza i gladioli dell’Abissinia sono dolci, le belle di giorno fresche, le fresie da speziate a zuccherine e i gigli orientali delicati e sensuali.

giardino-profumato01
Fotografie di un Gladiolus callianthus

Eccezione

Questi quattro bulbi estivi vanno piantati in primavera, quando è passato il rischio di gelate. In generale i bulbi a fioritura estiva non sono resistenti al freddo invernale. Fanno eccezione le belle di giorno che, una volta piantati. Una volta piantati, questi bulbi si inselvatichiscono lentamente ma inevitabilmente. Questo significa che l’anno successivo potrai nuovamente godere di fiori meravigliosamente profumati che, con il passare del tempo, continueranno a moltiplicarsi.

Vuoi sapere di più sui bulbi da fiore? Il sito www.bulb.com fornisce informazioni su come piantare i bulbi estivi.

giardino-profumato03
Fiori di Lilium

Bulbi estivi: tendenza 2019

Nel 2019 le tre principali tendenze per il giardino sono: Harvesting Elements, Soft Landing e New Frontiers.

Abbracciare il caos

Il nome collettivo delle tre tendenze è Cutting Strings. È giunto il momento di abbandonare i vecchi modelli e di concentrarsi su nuovi progetti. I cambiamenti avvengono in modo fulmineo ed è opportuno rompere con le vecchie abitudini. Il cambiamento è eccitante e positivo, ma provoca anche stress e fa perdere la visione d’insieme. Improvvisamente le certezze non sono più tali e lasciano posto al caos. Tuttavia senza cambiamento non c’è rinnovamento. Abbracciando il caos il rinnovamento risulterà più facile.

bulbi-estivi-01
Da sinistra a destra: Dahlia – Dahlia, Ornithogalum – Gladiolus

Tranquillità e visione d’insieme

La tranquillità e la visione d’insieme sono gli aspetti chiave della tendenza Harvesting Elements. Un ritorno all’essenziale, con prodotti e uno stile di vita più semplici. Di conseguenza anche il giardino diventa più sobrio. La sostenibilità ha un ruolo importante, la plastica appartiene dunque al passato mentre i materiali riciclati acquisiscono una vita nuova. Inizia ad eliminare le cose inutili, creando ordine e spazio anche nella mente. In mezzo al verde predominano i fiori bianchi, affiancati da note di rosso. Con i bulbi estivi del colore giusto potrai sostituire lo stress con energia nuova.

bulbi-estivi-02
Da sinistra a destra: Gladiolus – Ornithogalum – Lilium

L’importanza dei bulbi estivi

Un giardino sobrio e privo di cianfrusaglie ha un effetto rilassante. Scegli la semplicità, per creare l’ambiente ordinato e armonioso che tanto desideri. Elimina gli oggetti che non hanno una funzione pratica o regalali a qualcuno che possa farne uso. Riutilizza sacchetti e vasi e chiediti se sia davvero arrivato il momento di sostituire le fioriere. Pianta bulbi estivi dai fiori bianchi e rossi, quali begonie, calle, dalie, gladioli, gigli e Ornithogalum, per quel tocco di armonia in più. Distribuisci i bulbi in modo equilibrato tra le erbe ornamentali oppure piantali in fioriere semplici. Non ti resta quindi che liberarti completamente dalla tensione nella tua accogliente oasi verde.

bulbi-estivi-03
Da sinistra a destra: Dahlia – Begonia – Calla, Ornithogalum

Per scoprire come vanno piantati i bulbi estivi nel giardino o in vaso, visita il sito www.bulb.com.

Piantiamo i bulbi da fiore

La bella stagione è terminata e il giardino è pronto per il sonno invernale. Come attività conclusiva all’aperto, non dimenticare di piantare i bulbi da fiore. Piantare adesso significa godere di una grande esplosione di colori in giardino all’inizio della primavera.

Prima dell’inverno

L’autunno è il periodo ideale per piantare i bulbi a fioritura primaverile, quali narcisi, tulipani, muscari blu, giacinti e crochi. Questi bulbi hanno infatti bisogno del freddo invernale per mostrarsi in tutto il loro splendore all’inizio della primavera. Se vengono piantati prima che sopraggiunga l’inverno hanno il tempo necessario per sviluppare radici robuste. Più l’apparato radicale è forte, più la fioritura sarà bella. I bulbi da fiore possono essere interrati non appena la temperatura esterna scende al di sotto dei 10 °C. È importante, tuttavia, piantare i bulbi prima che inizi a gelare.

bulbi-fiori-01

Come un professionista

Sei ancora in tempo? Non indugiare oltre, cogli l’occasione. Il bello di questa attività è che regala una duplice, enorme soddisfazione. Innanzitutto quando pianti i bulbi in giardino puoi trascorrere momenti estremamente piacevoli ritrovando la pace dei sensi. E in primavera sarai ricompensato per molte settimane dallo spettacolo offerto dai bulbi che hai scelto e piantato personalmente. Potrai godere a lungo del tuo meraviglioso paradiso di colori. Ma come si piantano esattamente i bulbi da fiore? Per un lavoro da vero professionista, attieniti ai seguenti suggerimenti.

  1. Elimina le erbacce e i sassolini, quindi mescola un po’ di terriccio al terreno per renderlo più drenante.
  2. Scava una buca per piantare un gruppo di bulbi oppure scava diverse buche per piantare singoli bulbi. La profondità di piantagione dipende dalle dimensioni del bulbo. I bulbi grandi (5 cm e oltre) vanno piantati a una profondità di 15 cm, mentre quelli piccoli (2,5-5 cm) a una profondità compresa tra 7 e 10 cm.
  3. Colloca delicatamente i bulbi nel terreno con la punta rivolta verso l’alto. Non esercitare una pressione eccessiva per evitare di danneggiare i bulbi. I bulbi grandi vanno posizionati a una distanza compresa fra 7 e 20 cm gli uni dagli altri, mentre i bulbi piccoli a una distanza compresa fra 3 e 7 cm.
  4. Copri i bulbi con la terra precedentemente rimossa.
  5. Se il terreno è secco, annaffia moderatamente i bulbi.

Per maggiori informazioni sui bulbi da fiore, visita il sito www.bulb.com.

bulbi-fiori-02