Zinnie pompon

Dietro ai vetri, nella serra, in una giornata grigia. Li fotografo così questi fiori che sono usciti da due giorni dalla terra e attendono il caldo e il sole. Un’immagine un po’ sbiadita, sporca.

Ma gli steli si svilupperanno e poi sbocceranno i fiori, vi prometto una foto nitida e in pieno sole.

Nota: adesso è il momento migliore per seminare fiori, almeno qui nel nord est d’Italia. Si alternano giornate di pioggia a giornate di sole, molto calde.

gs1176-zinnia-pompon

Tulipani rossi

Venticinque tulipani sbocciano regolarmente ad Aprile nel mio orticello.

Nonostante il freddo arrivato in ritardo, è bastato un po’ di sole… ed ecco che loro aprono i loro petali e fanno sbocciare un fuoco rosso.

Le bulbose sono le piante da me più amate. Richiedono davvero pochissime cure. Certo, un po’ di manutenzione del terreno, una leggera arieggiatura. Ma poi fanno tutto da soli i tulipani. Ecco, quando sono sfioriti, lasciate le foglie verdi a prendere il sole. Così i bulbi recuperano tutte le energie, aiutati dal sole. Un felice aprile a tutti voi… e tanti bellissimi tulipani.

tulipani

Fiori estivi: i gigli

I gigli sono fiori estivi per eccellenza. Dall’inizio di giugno fino a settembre risplendono esuberanti in giardino. Infatti le diverse varietà di giglio fioriscono in successione. Desideri godere dello spettacolo offerto dai gigli in giardino durante tutta l’estate? Di seguito forniamo un elenco dei periodi di fioritura per ogni varietà.

  • Inizio giugno: giglio della Madonna (Lilium candidum), 2-3 settimane di fioritura
  • Metà giugno: gigli asiatici, 2-3 settimane di massima fioritura
  • Fine giugno: gigli a forma di tromba, 2-4 settimane di fioritura
  • Inizio agosto: gigli orientali, 3-4 settimane di fioritura
  • Metà agosto: giglio nepalese, 2-3 settimane di fioritura
  • Settembre: gigli ibridi Speciosum, 3-4 settimane di fioritura

Come piantare i bulbi di giglio

Hai subito anche tu il fascino di questo meraviglioso bulbo estivo dell’anno e desideri piantarlo in giardino? Bastano cinque semplici passaggi.

  1. Scegli un luogo indicato per i gigli. Questi fiori prediligono una posizione soleggiata, quindi è importante individuare un luogo che sia ben esposto al sole.
  2. Scava una buca profonda 10-15 cm. È meglio piantare i bulbi di giglio piuttosto in profondità perché, oltre al fatto che rimangono più freschi, gli steli crescono più robusti.
  3. Allenta il terreno all’interno della buca e colloca i bulbi di giglio sul fondo. Mantieni una distanza di 15 cm tra un bulbo e l’altro in modo che ricevano tutti sufficiente luce solare.
  4. Ricopri la buca contenente i bulbi di giglio con uno strato di terra.
  5. Innaffia subito i bulbi di giglio, per favorire la rapida formazione delle radici.

lilium

Simbologia

In natura i gigli crescono in tutto l’emisfero settentrionale. Da millenni il giglio viene considerato un fiore pieno di significato, per la ricca simbologia ad esso associata. Il giglio simboleggia la femminilità, l’amore, la purezza e la caducità. Ma questo fiore ha avuto anche un ruolo da protagonista nella storia. Nel 1150, Luigi re di Francia introdusse il giglio nel suo stemma quale simbolo del suo nome (Louis o Loys) e di potenza. Il giglio è inoltre raffigurato in numerosi dipinti storici come elemento ricorrente.

Per info e acquisti online

www.bulb.com, il sito web che fornisce ai lettori tutte le informazioni utili sui bulbi da fiore.

Bulbi estivi

La festa in giardino inizia in aprile, poiché quello è il momento di piantare i bulbi a fioritura estiva. Non devi fare altro che piantare i bulbi e lasciare che il caldo sole primaverile ne stimoli la crescita, per poi godere di una meravigliosa esplosione di colori in estate.

Esplosione di colori

Quando è passato il rischio di gelate, è possibile piantare i bulbi a fioritura estiva in giardino. Molte persone sono impazienti di mettersi all’opera, non solo perché è affascinante osservare il processo di crescita, ma anche perché i bulbi estivi creano un’enorme esplosione di colori in giardino. Producono fiori in continuazione e sono disponibili in un’infinità di tinte straordinarie. Cosa stai aspettando? Acquista questi splendidi gioielli per il giardino nei centri di giardinaggio oppure nei negozi online.

Come piantare i bulbi estivi

I bulbi a fioritura estiva vanno piantati da aprile, quando non sussiste più il rischio di gelate. Se il freddo si protrae, è consigliabile aspettare ancora un po’, poiché i bulbi non sono resistenti al gelo. È possibile piantare i bulbi estivi fino alla fine di maggio.

Fase 1

Scavare una buca con una paletta. I bulbi e i tuberi a fioritura estiva vanno piantati a una profondità doppia rispetto alla loro altezza. Fanno eccezione i bulbi di begonia e di dalia, che invece devono essere piantati appena al di sotto della superficie del terreno.

Fase 2

Piantare i bulbi piccoli a una distanza di circa 10 cm gli uni dagli altri. La distanza consigliata per i gladioli è di 12 cm, mentre si raccomandano 25 cm per le begonie, 30 cm per i gigli e addirittura 40 cm per le dalie. Collocare delicatamente i bulbi nel terreno senza comprimere.

Fase 3

Ricoprire i bulbi con uno strato di terra. Innaffiare abbondantemente i bulbi estivi subito dopo averli piantati, per stimolare il rapido sviluppo delle radici. Se la primavera è particolarmente secca, è consigliabile mantenere umido il terreno del giardino.

bulbi-estivi