Concime naturale per rose e arbusti

Il segreto primo e indispensabile per una buona e rigogliosa fioritura, come più volte ho suggerito ai miei lettori, è la potatura.

Potare significa togliere le cose in eccesso e, insieme, rendere tutto al grado minimo dello sforzo vegetativo. Questo non vuol dire rendere una pianta di rose irriconoscibile per la foga del taglio, ma semplicemente potare quei rami che hanno già dato il fiore. Non preoccupatevi… nasceranno nuovi boccioli e saranno ancor più belli perché la pianta dirigerà le sue energie solo su questi e non sui vecchi rami e sui fiori ormai appassiti!

Ma il secondo segreto, un aiuto ulteriore che possiamo dare alle nostre piante di rose, è la concimazione. Io ho scelto il concime naturale, consentito in agricoltura biologica, della Naturen, marchio distribuito in esclusiva per l’Italia da Ital-Agro.

Utilizzabile sia su rose che su arbusti, sia all’impianto (da ottobre a marzo) sia per il mantenimento (da febbraio a luglio), il concime per rose e arbusti della Naturen è in granuli, e questo permette una concimazione dolce e graduale.

Naturen Concime rose e arbusti

Il concime si applica al terreno – aiutandosi con le mani o con qualche attrezzo da giardinaggio – e poi si può irrigare. La soluzione in granuli fornisce fino a 3 mesi di nutrimento.

concime-rose-naturen

Infine volevo sottolineare un piccolo dettaglio. La confezione, da 750 grammi, si può aprire con una forbice e poi è facilmente richiudibile grazie ad un dispositivo a pressione che permette una chiusura ermetica. Comodo e semplice da utilizzare.

Per maggiori informazioni e altri suggerimenti su tecniche di agricoltura biologica per il vostro orto e il vostro giardino vi consiglio di visitare il sito – molto ben fatto – FuodidiVerde.

rose-rosse

Annunci

La lavanda

Rustica e facile da coltivare, la lavanda richiede unicamente… sole.

Se avete un angolo del vostro orto o del vostro giardino che è ancora stranamente vuoto… riempitelo con una pianta di lavanda. 

Non sarete solo voi a godere del profumo dei suoi fiori, ma una serie di insetti che dall’alba al tramonto andranno incontro al viola dei piccoli petali: api, bombi, farfalle…

E poi non dimenticate che i fiori di lavanda sono ottimi da far essiccare e da utilizzare in seguito per profumare armadi e, allo stesso tempo, allontanare i tarli.

gs1200-lavanda

Nuovi fiori nascono…

Cosa c’è di più rilassante che guardare il proprio orticello di sera, dopo una giornata di lavoro? E cosa c’è di più imbarazzante nel non sapere il nome del fiore che cresce nel mio orticello e che mi ostino a fotografare da diversi punti di vista?

Eh sì. avrete ben capito che il vostro neofita blogger agricoltore non si cura molto dei nomi dei fiori e si accontenta di osservarli e fotografarli. Pazienza, anche voi avrete dei voi nel vostro orto e nel vostro giardino il cui nome vi è ignoto, ma la cui bellezza vi attira e vi stupisce ogni volta che li guardate.

gs1199-nuovi-fiori

Questo fiore, detto in termini creativi, è una specie di piattaforma per insetti di varie specie. È un grande fiore composto da piccoli fiori, come tanti ombrellini colorati che formano un grande ombrello colorato. Nella foto sopra potete vedere sullo sfondo il fiore prima di sbocciare, e in primo piano il fiore sbocciato, mentre qui sotto vi regalo una macro dei fiorellini che compongono il fiore. Tutto qui.

gs1199-nuovi-fiori-macro

Oh… che fiore!

Vicino alla menta che cresce spontanea un po’ ovunque nell’orto – si è costruita una metropolitana e spunta in maniera random, qui e là. Vicino alla menta, dicevo, è nato un fiore bellissimo e particolare. Sono quasi sicuro che sia uno dei semi del miscuglio “Wild flower” che ho piantato in spazi predefiniti e in due vasi, ma poi, un po’ per scaramanzia, un po’ per uscire dal seminato – e scusatemi il gioco di parole – qualche seme devo averlo gettato anch’io in maniera random, qui e là nell’orto giardino.

Ebbene guardate che fiore splendido. È grande sì e no come una monetina da due euro, ma quello che più mi affascina sono le sue foglie sottili come spilli, che quasi sembrano proteggere il bocciolo, nella foto sotto. 

Poi si apre questo fiore bellissimo, paradisiaco, dai toni pastello e dall’elegante e ricercata forma. Un gioiellino nell’orto…

gs1193-fiore-bello

Ed ecco la foto di un nuovo bocciolo, che presto sboccerà.

gs1193-fiore-bello-bocciolo

Effetto patchwork con i bulbi estivi

Mix di modernità e vintage: non vi è nulla di più divertente che tagliare e incollare per fare emergere le qualità migliori di entrambi gli stili. Realizza un patchwork creativo nel giardino con i bulbi estivi e fai risaltare la bellezza classica e il fascino moderno.

Collage

Con tutto quello che succede intorno a noi, nei settori della tecnologia e della politica, il mondo diventa sempre più variopinto, ma anche più confuso e complesso. Cerchiamo di trovare delle soluzioni unendo i componenti vecchi a quelli nuovi. Viviamo praticamente in un collage che realizziamo tagliando e incollando vari pezzi fra loro. Il mondo che ci è familiare viene capovolto e stravolto.

bulbi-estivi-02
Dahlia (a sinistra) e Lilium (a destra)

Creatività

Il mondo mutato in cui viviamo si riflette anche nel giardino, dove puoi dare libero sfogo alla creatività. Unisci stili diversi e giocosi e abbinali ai bulbi estivi, in modo da ottenere un patchwork tridimensionale. Gli accostamenti contrastanti trasformano il giardino in un ambiente nuovo e allegro. Il colore saliente è il giallo acceso, ma anche il bianco, il blu e il rosso aranciato sono particolarmente indicati per il patchwork creativo realizzato in giardino con i bulbi estivi.

Maggiori informazioni sui bulbi estivi nel sito: ibulb

bulbi-estivi-01
Begonia (a sinistra) e Lilium (a destra)

 

Le rose rosse

Tutti i boccioli sono sbocciati, e nel mio piccolo giardino, accanto al melograno, si è creata una cortina di rose rosse.

Il segreto per avere dei bei fiori sta principalmente nella potatura. Tagliatele dopo la sfioritura e soprattutto non permettete che facciano i semi.

Questi tolgono molta energia alla pianta, che per il prossimo anno non potrà offrirvi fiori tanto grossi e belli.

gs1194-rose-sbocciate

Rose rosse

Rose rosse, rose bianche, rose gialle, rose piccole e rose grandi.

Maggio è il mese delle rose. Addirittura nel mio quartiere si svolge la Festa delle rose. 

Nel mio giardino le rose cominciano a sbocciare, e in parte sono già sbocciate. Sono rose rosse. Rosso sangue, o rosso amore, perché il rosso è il colore dell’amore, e l’amore è sangue. Sì, sangue.

Simbologie del colore

La Rosa rossa simboleggia la passione e l’amore. 

La Rosa bianca l’innocenza, l’amore puro e spirituale.

La Rosa rosa  l’amicizia.

La Rosa gialla rappresenta vivacità, ma anche gelosia.

La Rosa arancio rappresenta il fascino e la bellezza.

La Rosa blu è simbolo di mistero e saggezza.

La Rosa corallo è il desiderio.

La Rosa muschiata è il simbolo della bellezza capricciosa.

gs1189-rose-rosse