OG dà un occhio al calendario dell’avvento

È molto bello, di legno, con le porticine che si aprono, e tante illustrazioni natalizie.

Ma ad ogni porta che apre gli sembra che il PIL scenda e che aumenti la disoccupazione. Siamo in un periodo di cambiamenti economici e sociali, pensa OG. Resistere e andare avanti sono le sue parole d’ordine, mentre giorno per giorno apre le altre porticine.

Poi ci sarà il nuovo anno e, non per sembrar troppo pessimista, gli viene in mente quel famoso testo leopardiano… (che non vi cito perché so che lo conoscete e perché in precedenti post ne ho sicuramente parlato).

avvento

Passato un anno se ne fa un altro

Domenica 24 novembre a partire dalle 11.00, siamo lieti di invitarvi alle attività all’aria aperta autunnali dell’Hortus Urbis, l’orto antico romano nel Parco dell’Appia Antica.

Un appuntamento per salutarsi in attesa della primavera!

Alle 11.00 e alle 12.00 – PASSATO UN ANNO SE NE FA UN’ALTRO | Laboratorio per bambini, a cura di StudioArturo

Costruzione e decorazione di un calendario pop up più unico che raro per augurarsi un anno pieno di colore.
Con lo scorrere dei mesi il calendario cambierà magicamente stagione!

Da anni 4 in su (per i più piccoli è consigliata la presenza di un genitore)
Quota di partecipazione: 8 euro a bambino (5 con la Carta amici del Parco)
Registrazione: 15 minuti prima del turno
Durata: circa 50 minuti
Prenotazioni entro le ore 18 di venerdì 22 novembre hortus.zappataromana@gmail.com (o in loco fino ad esaurimento dei posti)
In caso di pioggia il laboratorio sarà spostato ad altra data.

Per i dettagli del programma completo: www.hortusurbis.it

Per arrivare:
Hortus Urbis presso l’ex Cartiera Latina, via Appia Antica, 42/50 (accanto alla fontanella)
In bici: ciclabile Cristoforo Colombo e sentiero Circonvallazione Ardeatina.
Bus: 118 e 218 sull’Appia Antica (Fermata Domine Quo Vadis) o 30express, 714 e 715 (Fermata Cristoforo Colombo/Bavastro o Cristoforo Colombo/Circonvallazione Ostiense) e percorrere la Circonvallazione Ardeatina nel parco Scott.
In macchina: parcheggiare a via Carlo Conti Rossini, Largo Gavaligi, via Omboni, via Scott e dintorni e percorrere sentiero lungo la Circonvallazione Ardeatina nel parco Scott.

gs569_calendario

Lo sfondo scrivania di Novembre / Wallpaper for November

C’è del fascino anche nella nebbia, in un paesaggio che si nasconde nella Natura, tra delle gocce di acqua sospese nell’aria. Le forme che affiorano, come in un sogno, diventano emozioni, pensieri, speranze…

Questo mese scaricabile in nuovi formati: 1920×1028 pixel, 1440×900 pixel e il classico 1280×1024 pixel.
Buon mese di novembre.

There is some charm even in the fog, in a landscape that hides in nature between the drops of water suspended in the air. The forms that emerge, as in a dream, become emotions, thoughts, hopes …
This month in new downloadable formats: 1920×1028 pixel, 1440×900 pixel and the classic 1280×1024 pixel.
Merry month of November.

Novembre: sfondo scrivania + calendario / November: wallpaper + calendar

Ripeto l’esperienza di ottobre. Anche per novembre un nuovo sfondo per la scrivania del computer che funge anche da calendario.
E quale immagine potevo utilizzare come sfondo? Gli objet trouvé delle mie passeggiate.
Spero vi piaccia.

Potete scaricarlo nei formati 1280×1024 e 1600×1200 pixel.
😉

I repeat the experience of October. Also in November a new wallpaper for your desktop computer that also serves as a calendar.
And what image could be used as wallpaper? The objet trouvé of my walks.
I hope you enjoy it.

You can download it in sizes: 1280×1024 and 1600×1200 pixels.

Scaricatevi il calendario-sfondo scrivania di ottobre / Download the calendar-wallpaper

Qualche girno fa ho regalato ad un mio collega quattro melagrani – quattro come i passi nell’orto. Ho scelto i più grossi e i migliori perché un dono deve essere generoso e disinteressato. Il mio collega mi ha ringraziato, ma sua mamma ne è stata addirittura sorpresa e felice, perché mi ha detto che una volta se ne trovavano più di adesso e li si mangiava come frutti di stagione – mentre oggi ti mangi meloni, ananas e banane anche a Natale – vabbè… i tempi cambiano.

A voi mie lettori (quattro?) non posso regalare melagrane vere, quindi ho pensato comunque di farvi un regalo… più tecnologicamente evoluto, se volete – e non me ne voglia Marino se lui melagrane quest’anno non ne ha colte abbastanza, o forse niente affatto.
Cos’è dunque questo piccolo dono?

Uno sfondo scrivania che è anche un piccolo calendario, e spero sia di vostro gusto.

Dovevo trovare un soggetto da fotografare e la mia scelta è caduta sulle melagrane, che in questo periodo si colgono e si mangiano. Ed è anche uno dei frutti da me preferiti. Per il suo colore, per la sua forma, per i tanti chicchi rossi e saporiti che nasconde sotto la buccia – e non da ultimo per il suo significato simbolico.

Potete scaricarlo nei formati 1280×1024 e 1600×1200 pixel.
😉

A gift to readers for the month of October. A wallpaper that is also a small calendar, and I hope you taste.

I had to find a subject to photograph and my choice fell on pomegranates, which in this period will capture and eat. It is also one of my favorite fruits. For its color, its shape, for the many savory red beans.

You can download it in sizes: 1280×1024 and 1600×1200 pixels.

Calendario 2010 / Calendar 2010

Come è mia tradizione ho preparato per il 2010 un calendario da scaricare e stampare liberamente (leggi gratis). Ma quest’anno ho voluto pensarlo e crearlo in maniera diversa rispetto alle versioni precedenti. Per il 2010 il calendario è anche un segnalibro, un caro compagno per le nostre letture – quanto caro me lo direte voi. Quindi, anche se è ancora un po’ presto per gli auguri, buon anno nuovo e soprattutto buone letture.

Potete scaricare la versione ad alta risoluzione (7,4 MB) o quella in formato e-book (1,6 MB).

Sono quattro fogli in formato A4, tre dei quali sono da ritagliare per ottenere i dodici segnalibri, uno per ogni mese dell’anno. Il quarto è una sorta di copertina e presentazione che potete usare per avvolgere i dodici segnalibri e, se vi garba, fare un regalo all’amata – o all’amato. Come volete. Spero che il nuovo calendario vi piaccia e vi sia utile.
Saluti.

Download here the English version (1,5 MB) of Calendar/Bookmark 2010.