Api operose in città

Siamo lieti di invitarvi Domenica 22 aprile alle attività primaverili all’aria aperta per grandi e piccini dell’Hortus Urbis, l’orto antico romano nel Parco dell’Appia Antica.

Alle ore 10 – LE API AMICHE DEI BAMBINI
a cura di Emanuela Marchini e Juri Eugeni – Azienda Agricola Mamma Lù
Un percorso didattico-pedagogico volto ad avvicinare i bambini all’affascinante mondo delle api e della produzione del miele. Il laboratorio è stato concepito con lo scopo di presentare, in forma giocosa, un mondo animale ricco di suggestioni e sempre poco conosciuto e di stimolare le capacità percettive, manipolative e descrittive nei confronti della natura.

  • Da 0 a 3 anni
  • Durata: circa 50 minuti
  • Iscrizione vedi sotto

Alle ore 10 e alle ore 11 IL GIARDINO PER LE API E LE LORO AMICHE (in inglese e in italiano) a cura di Hortus Urbis
Un piccolo giardino per le api, le farfalle o le coccinelle da portare via con se. Laboratorio per sporcarsi le mani, riceverai tutto l’occorrente per seminare e per realizzare un vasetto da personalizzare con le tue mani.

  • Età 4/12 anni
  • Durata: circa 50 minuti
  • Iscrizione vedi sotto

Dalle 10 alle 12 – LETTURE all’OMBRA dell’ORTO
Letture di storie per bambini dai libri scelti a cura della scrittrice per bambini Cristiana Pezzetta

  • Tutte le età
  • A donazione (minimo 2 euro)
  • Registrazione sul posto

ISCRIZIONE
E’ fortemente consigliata l’iscrizione con pagamento anticipato. Per iscriversi mandare una email all’indirizzo hortus.zappataromana@gmail.com, entro le ore 12.00 di venerdì 20 aprile. . Indica ora e laboratorio. Riceverete una email con le indicazioni per il pagamento. Sul posto l’iscrizione potrà avvenire solo per gli eventuali posti rimanenti al costo di 10 euro a bambino.

Vedi la locandina e i dettagli del programma completo: www.hortusurbis.it

Si ricorda che l’area è dotato di zona pic nic per coloro che volessero trattenersi anche per il pranzo.

In caso di pioggia il laboratorio sarà spostato.

api-operose

Annunci

Zinnie pompon

Dietro ai vetri, nella serra, in una giornata grigia. Li fotografo così questi fiori che sono usciti da due giorni dalla terra e attendono il caldo e il sole. Un’immagine un po’ sbiadita, sporca.

Ma gli steli si svilupperanno e poi sbocceranno i fiori, vi prometto una foto nitida e in pieno sole.

Nota: adesso è il momento migliore per seminare fiori, almeno qui nel nord est d’Italia. Si alternano giornate di pioggia a giornate di sole, molto calde.

gs1176-zinnia-pompon

Tulipani rossi

Venticinque tulipani sbocciano regolarmente ad Aprile nel mio orticello.

Nonostante il freddo arrivato in ritardo, è bastato un po’ di sole… ed ecco che loro aprono i loro petali e fanno sbocciare un fuoco rosso.

Le bulbose sono le piante da me più amate. Richiedono davvero pochissime cure. Certo, un po’ di manutenzione del terreno, una leggera arieggiatura. Ma poi fanno tutto da soli i tulipani. Ecco, quando sono sfioriti, lasciate le foglie verdi a prendere il sole. Così i bulbi recuperano tutte le energie, aiutati dal sole. Un felice aprile a tutti voi… e tanti bellissimi tulipani.

tulipani

Finalmente!

Due anni fa? Credo di sì. Ho preso il pero coscia da un vivaio. Lo vendevano a poco prezzo perché era mezzo morto.

Gli sono voluti due anni per recuperare le energie, sentirsi bene nel terreno dove l’ho piantato. Ed ecco che uno di questi giorni guardo dalla finestra e vedo tanti fiorellini bianchi e tante foglioline verdi.

È ancora piccolo il pero coscia, ma finalmente!

Finalmente ha fatto i primi fiori…

pero-coscia-fiori