Ancora tulipani

Io li preferisco in controluce…

ancora-tulipani

Annunci

Rosso

Questa foto a testimoniare il colore del fiore che sboccerà… e lascio che sia la foto a parlare per me…

Tulipano, macro

Piantiamo i bulbi

Vi ho parlato dei gigli, ma ottobre (e anche novembre, leggete sul retro della confezione) è il mese più adatto per piantare le bulbose che a primavera ci regaleranno tanti colori e profumi nel nostro giardino. Tra le tante bulbose vi ricordo: bucaneve, tulipani, giacinti, muscari, narcisi. Potete anche piantarli in vaso o in cassetta.

Rispetto alla piantagione in piena terra, potete disporre i bulbi più vicini tra loro, evitando però il contatto tra un bulbo e l’altro che potrebbe causare umidità e marciume. Lasciate il vaso o la cassetta fuori casa, al freddo. Appena terminato il periodo di freddo, o appena vedete spuntare i primi germogli, portare le piante in casa.

Aprile… il mese dei tulipani

Di origine turca, il tulipano è una bellissima pianta, a cui spesso si associa l’Olanda – il nome “tulipano” deriva dal turco «tullband» che significa copricapo, turbante, per la sua forma. È proprio in Olanda che ho preso i bulbi molti anni fa e li ho piantati nel mio orto giardino.

Adesso sono nel periodo della loro fioritura, ed è davvero bello vedere questa nota di rosso tra il verde dell’orto – che, nota dolente, ancora non ho cominciato seriamente a fare.

Una volta che il fiore ha terminato il suo ciclo e i petali saranno caduti a terra, lasciate le foglie verdi prendere ancora un po’ di sole, e non abbiate fretta di tagliarle. Questo aiuterà il bulbo a prendere, grazie alla fotosintesi, tutte le sostanze di cui ha bisogno per stare in buona salute e regalarvi ancora tanti tulipani rossi la prossima primavera.

tulipani