Alla scoperte delle orchidee e del Giappone

Dal 7 al 23 febbraio Flover guarda ad Oriente: a Bussolengo (VR) torna infatti la 31° Mostra di Orchidee e Bonsai, evento  che ci porterà alla scoperta del mondo orientale (in particolare il Giappone) e di meravigliosi esemplari di orchidee di ogni forma e colore, botaniche, rare e profumate.

Al centro dell’evento ci sarà la “Mostra delle orchidee”: non solo sarà possibile ammirare esemplari splendidi e rari, ma verranno organizzati anche corsi didattici sulle orchidee, sia di livello base che avanzato, e sarà disponibile “S.O.S. Orchidea”: un servizio di rinvaso delle orchidee, con consigli pratici per la loro cura e mantenimento.

Imperdibile anche l’esposizione delle orchidee da collezione, a  cura dell’Associazione A.T.A.O. (Associazione Triveneta Amatori Orchidee).

Il focus sul Giappone offrirà interessanti occasioni per avvicinarsi alla sua cultura e alle sue tradizioni: dalla suggestiva cerimonia del tè, arricchita da un seminario con degustazione sui tè giapponesi; alla cerimonia della vestizione con kimono; a un workshop di calligrafia giapponese (16 febbraio, ore 16 a Bussolengo), un’arte che diventa anche pratica di vita; a un workshop per imparare l’arte del Giardino Zen (9 febbraio, ore 16 a Bussolengo, costo euro 20), che prevede una breve introduzione sulla sua storia e filosofia, il significato dei simbolismi degli elementi che lo compongono, un momento di meditazione e la realizzazione di un giardino zen.

orchidea02

PROGRAMMA EVENTI SULLE ORCHIDEE E DI ARTE GIAPPONESE

 

Sabato 8 febbraio, ore 16, a Bussolengo: CORSO BASE SU CURA E MANUTENZIONE ORCHIDEE. Costo 8€ comprensivi di una pianta di orchidea. Iscrizioni alla cassa di Bussolengo o myflover.flover.it

Domenica 9 febbraio, ore 16, a Bussolengo: CORSO AVANZATO: LE ORCHIDEE ASIATICHE. Costo 8€ comprensivi di una pianta di orchidea. Iscrizioni alla cassa di Bussolengo o myflover.flover.it

Sabato 15 febbraio, a Bussolengo: DIMOSTRAZIONE DI LEGATURA, POTATURA E IMPOSTAZIONE DEL BONSAI. A cura dell’istruttore Marcelo Michelotti

Sabato 15 febbraio, ore 15.00: Dimostrazione di IKEBANA OCCIDENTALE, STILE FORMA LINEARE. A cura del floral designer Rudy Casati

Sabato 15 febbraio, ore 16, Ca’ Di David: CORSO BASE SU CURA E MANUTENZIONE ORCHIDEE. Costo 8€ comprensivi di una pianta di orchidea. Iscrizioni alla cassa di Ca’ di David o myflover.flover.it

Domenica 16 febbraio, ore 16, Volano (TN): CORSO BASE SU CURA E MANUTENZIONE ORCHIDEE. Costo 8€ comprensivi di una pianta di orchidea. Iscrizioni alla cassa di Volano o myflover.flover.it

Domenica 16 febbraio, ore 16, Bussolengo: CORSO AVANZATO: CURA E MANUTENZIONE DELLE ORCHIDEE IN CASA. Costo 8€ comprensivi di una pianta di orchidea. Iscrizioni alla cassa di Bussolengo o myflover.flover.it

calligrafia

 

Informazioni:

Dove: Flover Garden Center, via Pastrengo 14 a Bussolengo (VR)

Quando: dal 7 al 23 febbraio, tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.30 orario continuato.

Contatti: tel. 045 6704141  info@flover.it  www.flover.it

cerimonia-te

Pubblicità

Ninfeamus

Il 30 aprile e il primo maggio porte aperte a Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate (MI) per un’edizione tutta nuova di Ninfeamus, l’annuale appuntamento dedicato alla promozione della cultura della natura e del paesaggio, organizzata da Paola Ferrario, conservatore del Museo Il Ninfeo di Lainate, con la collaborazione del Comune di Lainate e dell’Associazione ‘Amici di Villa Litta’.

Ninfeamus

Ninfeamus ospita ‘Il Mercato delle meraviglie’

La prima novità di questa edizione sarà la presenza di ‘Wunder Mrkt – Il Mercato delle Meraviglie’, che  prenderà posto nel magnifico scenario del Parco Storico di Villa Litta. Conosciuto e apprezzato dal pubblico milanese, il Wunder Mrkt è un mercato della creatività nelle forme più varie, dall’arte al design, dalle creazioni artigianali agli oggetti ricercati. Ma ci sarà spazio anche per il vintage, musica e isole tematiche per il Food&drink. Durante la manifestazione gli espositori proporranno anche laboratori artistici e degustazioni (vedi programma allegato).

 

Collaborazioni con Rete degli Orti Botanici della Lombardia e l’Accademia di Belle Arti di Brera

L’attenzione al verde e alla natura si ritroverà nella doppia sezione dedicata alle mostre, frutto di due grandi collaborazioni che segnano le altre novità di quest’anno. Grazie agli accordi tra il Museo Il Ninfeo e la Rete degli Orti Botanici della Lombardia le sale di Villa Litta accoglieranno l’esposizione ‘Seduzione-Repulsione: quello che le piante non dicono’, una mostra itinerante in 10 + 1 aree tematiche per raccontare in modo semplice – attraverso immagini, esperienze sensoriali e approfondimenti scientifici – come le piante si ‘organizzano’ per riprodursi e sopravvivere. Il progetto, realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Milano e con il contributo di Fondazione Cariplo, Regione Lombardia Agricoltura e MIUR, arriva a Lainate dopo aver fatto tappa negli Orti botanici di Brera, di Bergamo di Bormio. La mostra, che durante Ninfeamus sarà accompagnata anche da un laboratorio pratico, resterà aperta fino al 18 maggio (su prenotazione per le scuole all’indirizzo mail cultura@comune.lainate.mi.it) quando si celebrerà il Fascination of Plants Day2017 – la Giornata Internazionale del Fascino delle Piante: in tutto il mondo si organizzano eventi pubblici per parlare della ricerca sulle piante e sull’importanza che hanno per la nostra vita.

Anche la seconda mostra prende forma da una nuova collaborazione/patrocinio, quella con l’Accademia di Belle Arti di Brera, ed é l’installazione ‘Fiori Tessuti’: una raccolta delle opere realizzate dagli studenti del corso di Teoria e Pratica della Terapeutica Artistica dell’Accademia, guidati dalla prof.ssa Laura Tonani, durante il laboratorio pratico sugli arazzi floreali in carta tessuta. L’esperienza vissuta in classe sarà ricostruita per il pubblico lunedì 1 maggio: lavorando con i filati e la carta velina, i visitatori potranno creare insieme un sorprendente ‘giardino tessuto’.

 

Le iniziative per i più piccoli

I bambini sono sempre ospiti speciali a Ninfeamus. Proprio per questo nel programma 2017 ci sono quattro appuntamenti da non perdere: domenica 30 aprile si può scegliere tra il laboratorio teatrale ‘Una maschera fiorisce’ a cura dell’Associazione Antares e il laboratorio ‘Creare, giocare e riciclare’ a cura della Croce Rossa – comitato di Lainate; lunedì 1 maggio gli appassionati di danza si potranno cimentare nel laboratorio ‘La città dei fiori‘, mentre gli aspiranti artisti potranno assistere assieme a genitori e nonni a un’esibizione di Body painting (le due iniziative sono a cura dell’Associazione Antares).

 

Le visite guidata a Ninfeo, Parco e Serre delle Orchidee

Nella due giorni dedicata alla natura ci sarà spazio anche per le visite guidate al Ninfeo di Villa Litta con i suoi irriverenti giochi d’acqua organizzate dall’associazione Amici di Villa Litta; la visita botanica al Parco storico con l’esperto Emilio Trabella (solo lunedì 1 maggio); e le visite alle restaurate Serre delle Orchidee per ammirare l’installazione di orchidee curata dall’esperto Alessandro Valenza. Le Orchidee si potranno visitare per tutta la durata della stagione 2017 di Villa Litta, che partirà proprio in occasione di Ninfeamus per concludersi a fine ottobre.

 

Ninfeamus
La serra delle orchidee