Ottimizza lo spazio esterno del giardino

La crescente urbanizzazione riduce la quantità di superficie disponibile per l’abitazione e il giardino, pertanto lo spazio esterno diventa sempre più importante. Oltre a svolgere il suo ruolo tradizionale, ora il giardino è anche un luogo in cui poter lavorare e praticare sport. Nasce dunque l’esigenza di creare una spaziosità ottimale.

Verso l’alto

Gli spazi interni ed esterni si intersecano ancora di più rispetto agli anni passati. L’uso del giardino si rinnova in maniera tale da sfruttare al massimo lo spazio esterno, sia in orizzontale che in verticale. La funzione tradizionale del giardino è comunque molto apprezzata. La novità consiste nell’uso sempre più frequente di tutti gli elementi, orizzontali e verticali, presenti nel giardino e intorno alla casa, come terrazze, tetti verdi, capanni e verande.

Chiaro e arioso

Per aumentare l’effetto di spaziosità, è fondamentale scegliere una vegetazione “trasparente”. Un forte contrasto cromatico consente di accentuare la sensazione di tridimensionalità. Alcuni colori contrastanti sono viola acceso, rosso aranciato, giallo tenue, azzurro e lilla pastello. Sono da preferire le piante fiorite distribuite in modo libero e arioso in diversi punti del giardino, mentre è opportuno evitare le bordure molto dense e fitte.

Narcissus – Tulipa ‘Red Princess’ – Narcissus ‘Gold Medal’, ‘Josina’

Spazio

I bulbi di fiore hanno il potere di esaltare la sensazione di spaziosità. Scegli varietà che si accostano in modo armonico con le altre piante, come ad esempio aglio ornamentale, tulipani, giacinti, narcisi e giacinti a grappolo. Riserva loro un ampio spazio nelle bordure, colloca uno o più bulbi dello stesso tipo tra le mattonelle o lasciali crescere liberamente in grandi fioriere verticali contro il muro.

Per maggiori informazioni sui bulbi di fiore, visita il sito www.bulbidifiore.it.

Tulipa ‘Jan van Nes’, ‘Roman Empire’ – Tulipa ‘Sensual Touch’, Hyacinthus
Pubblicità

Narciso a fiore doppio

Tutti lo devono sapere: il narciso a fiore doppio è il bulbo dell’anno! Pianta questi bulbi adesso per godere della primavera già dalla prima fioritura.

Primavera

Il narciso? Proprio così, il narciso. E più precisamente la varietà a fiore doppio, che regala un piacere doppio. I narcisi a fiore doppio sono fiori primaverili per eccellenza, portatori di allegria già a partire da aprile, quando sbocciano. Ciò che li rende particolari è la corona formata da più petali o l’intero fiore pieno di petali. I narcisi a fiore doppio sono disponibili in numerose tonalità di giallo, nonché nei colori panna, bianco, arancione e in tutte le combinazioni di questi colori. Inoltre sono bulbi pluriennali, quindi potrai godere della loro bellezza anche l’anno successivo.

Innamorato

Da dove proviene il nome Narciso? Da un dramma della mitologia greca. Quando Narciso, un giovane di rara bellezza, vede la sua immagine riflessa in uno stagno, si innamora perdutamente di se stesso. Non riuscendo a raggiungere la propria immagine, si strugge dal dolore e dalla frustrazione. Il suo corpo scompare e di lui resta solo un meraviglioso fiore giallo, il narciso, che ha conservato questo nome simbolico fino ai giorni nostri. E questa primavera il narciso a fiore doppio avrà un ruolo da protagonista come bulbo dell’anno.

narcisi01
Narcissus ‘Art Design’ (a sinistra) e Narcissus ‘Unique’ (a destra)

Cose interessanti da sapere

  • Alcune varietà di narciso a fiore doppio sono più facilmente reperibili rispetto ad altre. Questo dipende dalle quantità disponibili. I narcisi a fiore doppio più frequenti e dunque più facili da trovare sono: “Replete”, “Abba”, “Ice King” e “Rip van Winkle”.
  • Il narciso a fiore doppio “Bridal Crown” viene usato soprattutto come bulbo in vaso. È possibile collocarlo in casa anziché piantarlo in giardino.
  • Per maggiori informazioni sui bulbi da fiore, visita il sito bulb.com.

narcisi02
Narcissus ‘Kiwi Sunset’ (a sinistra) e Narcissus ‘Abigail’ (a destra)