Riscoprire le vecchie tradizioni

Aumentano l’amore, l’attenzione e l’apprezzamento per le antiche conoscenze sulla natura e si accendono i riflettori sulle varietà di bulbi classiche.

Antico “know-how”

In contrapposizione ai rapidi cambiamenti, soprattutto in ambito tecnologico, è sempre più diffuso il desiderio di riscoprire tradizioni e rituali antichi. Nel giardino questo si traduce nella presenza di varietà di fiori tradizionali e nostalgiche. L’uso di bulbi di fiore è una scelta logica. Infatti i primi tulipani hanno fatto il loro ingresso in Olanda nel lontano 1593. Più nostalgici di così…

Protezione

Oltre alla nostalgia, cerchiamo e troviamo sempre più spesso protezione nel giardino. Il nostro spazio verde ci offre calore e sicurezza. Proviamo la sensazione di essere nel soggiorno di casa, ma circondati dalla natura. Un mix di tulipani, disponibili a fioritura sia precoce che tardiva, aiuta a rafforzare questa sensazione piacevole. In tal modo è possibile godere dei fiori durante tutta la primavera.

Tulipani
A sinistra: Tulipa, Narcissus – Al centro: Tulipa ‘Prinses Irene’, ‘Double You’ – A destra: Tulipa

Varietà antiche

Trovarle potrebbe richiedere del tempo, ma le varietà antiche di bulbi di fiore sono ancora reperibili. Cerca le perle più affascinanti e abbina, ad esempio, i tulipani storici a narcisi e fritillaria di altri tempi:

  • Fritillaria pallidiflora
  • Fritillaria persica “Ivory Bells”
  • Fritillaria persica
  • Narcissus poeticus “Recurves”
  • Narcissus “Thalia”
  • Tulipa “Ballade”
  • Tulipa “Estella Rijnveld”
  • Tulipa greigii “Cape Cod”
  • Tulipa “Uncle Tom”
  • Tulipa “White Triumphator”

Accosta questi bulbi ad altre piante particolari, come le rose rampicanti o alcune specie di alberi da frutto, per un risultato straordinario e gratificante.

Per maggiori informazioni sui bulbi di fiore, visita il sito www.bulbidifiore.it.

Tulipani
A sinistra: Narcissus ‘ Thalia’ – Al centro: Narcissus poeticus ‘Recurves’ – A destra: Tulipa ‘Uncle Tom’
Tulipani
A sinistra: Fritillaria persica – Al centro: Tulipa greigii ‘Cape Cod’ – A destra: Tulipa ‘Estella Rijnveld’
Pubblicità

Un mix di bulbi da fiore

I mix di bulbi di fiore creano un’atmosfera festosa in giardino. Godi di questa meravigliosa mescolanza di colori prima che il resto della vegetazione si risvegli dal sonno invernale.

Mix di bulbi di fiore straordinari

Piantando i bulbi di fiore puoi anticipare la stagione della fioritura. Ma cosa sono esattamente i mix di bulbi di fiore? Si tratta di una miscela di diversi tipi di bulbi di fiore che stanno bene insieme, per un risultato di grande impatto. I mix vengono sapientemente creati da professionisti esperti. Ma naturalmente puoi comporre mix di bulbi secondo il tuo gusto, per un giardino ancora più personalizzato.

Composizione

I mix di bulbi di fiore presentano colori e forme che si abbinano bene tra loro in termini di tonalità e dimensioni. Ma puoi anche optare per un effetto di contrasto, inserendo un colore completamente diverso o combinando altezze diverse. È importante decidere a priori se si desidera un mix di bulbi che fiorisce simultaneamente o un mix di bulbi con fioriture successive.

Varietà

I bulbi di fiore più utilizzati nei mix sono i famosi tulipani. I tulipani si abbinano facilmente tra loro poiché sono disponibili in tutti i colori, e in un ampio ventaglio di forme e dimensioni. Altre varietà di bulbi che si prestano bene per i mix sono: narcisi (Narcissus), giacinti a grappolo (Muscari), giacinti indiani (Camassia), crochi (Crocus) e giacinti (Hyacinthus).

Bulbi da fiori


Biodiversità

Alcuni mix di bulbi di fiore favoriscono la biodiversità, poiché producono grandi quantità di polline e poiché i fiori sono “aperti”. Essendo dotate di una lingua lunga, le farfalle raggiungono facilmente il polline nei fiori profondi. Le api invece devono introdursi al loro interno, con un grande dispendio di energie. Vere prelibatezze per questi insetti sono i crochi a fiori grandi, gli anemoni orientali, i giacinti, l’aglio bulgaro e l’aglio ornamentale.

Notizie interessanti

  • I fiori fungono spesso da nascondiglio. I calici dei tulipani, per esempio, di notte si trasformano in un accogliente giaciglio per i bombi.
  • Hai mai pensato a mix di bulbi di fiore pluriennali? Queste miscele contengono bulbi che fioriscono per diversi anni consecutivi.
  • Per maggiori informazioni sui bulbi di fiore, visita il sito www.bulbidifiore.it.

Bulbi da fiore

Bulbi in vaso

Per godere dello spettacolo offerto dai bulbi a fioritura primaverile, non è indispensabile avere un giardino. Piantando i bulbi in vaso la festa è per tutti! Se desideri ottenere un giardino, un balcone o una terrazza pieni di colore, pianta i bulbi in autunno.

Per tutti

Piantando i bulbi in vasi e fioriere tutti hanno la possibilità di godere di magnifici fiori dai colori vivaci. I bulbi sono adatti a ogni giardino, balcone e terrazza, a prescindere dalle dimensioni di tali spazi. Puoi approfittarne anche se disponi solo di un davanzale, di un balconcino o di una soglia.

Spostamenti

Se disponi di un ampio spazio esterno, dai libero sfogo alla tua fantasia! I vasi e le fioriere hanno il vantaggio di poter essere spostati. Puoi collocare in primo piano i vasi con i bulbi al culmine della fioritura e posizionare quelli i cui fiori devono ancora sbocciare in un luogo un po’ nascosto.

Mini giardino

Per creare un accogliente mini giardino sul balcone o sulla terrazza, pianta i bulbi in più vasi sistemati su un tavolino. È consigliabile utilizzare numerosi vasi di piccole dimensioni e piantarvi bulbi piccoli, come bucaneve (Galanthus), crochi (Crocus), giacinti a grappolo (Muscari) e iris nani (Iris reticulata). All’inizio della primavera potrai godere di un’esplosione di colori.

Come piantare i bulbi

Qual è il modo migliore per piantare i bulbi in vasi e fioriere?
È importante che il vaso sia abbastanza profondo. Al di sotto e al di sopra del bulbo deve rimanere uno strato di terriccio di altezza pari ad almeno tre volte quella del bulbo, in modo che i bulbi abbiano uno spazio sufficiente per crescere. Verificare inoltre che sul fondo sia presente un foro, per consentire la fuoriuscita dell’acqua in eccesso.

  1. Cospargere il fondo del vaso con uno strato di cocci, idro-granuli o ghiaia per un efficace drenaggio.
  2. Aggiungere uno strato di terriccio sullo strato di cocci, idrogranuli o ghiaia.
  3. Piantare i bulbi nel terriccio. Per ottenere un risultato variopinto, utilizzare una grande quantità di bulbi. In vaso possono essere collocati più vicini gli uni agli altri rispetto alla piantagione in giardino, ad una distanza massima pari alla larghezza di un bulbo.
  4. Ricoprire i bulbi con uno strato di terriccio pressandolo con forza.
  5. Infine annaffiare abbondantemente, per favorire lo sviluppo delle radici. L’acqua in eccesso fuoriesce attraverso i fori presenti sul fondo del vaso.
  6. Ripetere il passaggio 5 in gennaio e in febbraio. Annaffiare ancora abbondantemente i bulbi per evitare che si secchino.

 

Varietà

Tutti i tipi di bulbi sono adatti per la coltivazione in vasi e fioriere. Le sei varietà più utilizzate sono: tulipano (Tulipa), narciso (Narcissus), giacinto (Hyacinthus), giacinto a grappolo (Muscari), croco (Crocus) e iris nano (Iris reticulata). Anche altre varietà, quali la gloria della neve (Chionodoxa), il fiorestella (Ipheion) e il giacinto tubolare (Pushkinia) consentono di ottenere ottimi risultati.

Ombra

Il tuo giardino riceve poco sole? Non è un problema. Puoi optare per varietà di bulbi che amano l’ombra, quali ad esempio l’anemone dei boschi (Anemone nemorosa), il bossolo dei dadi (Fritillaria meleagris), il falso giacinto (Scilla), nonché alcuni tipi di narcisi (Narcissus), piè di gallo
(Eranthis) e bucaneve (Galanthus).

Inverno

I bulbi hanno bisogno del freddo invernale per fiorire in tutto il loro splendore in primavera. I vasi possono quindi essere lasciati all’esterno durante l’inverno. È raro che patiscano il gelo, poiché i bulbi sono in grado di autoproteggersi. A tale scopo trasformano l’amido in zuccheri. Più la quantità di zuccheri presente nel bulbo è alta, più il punto di congelamento è basso.

Per maggiori informazioni sui bulbi da fiore, visita il sito www.bulbidifiore.it.

bulbi-in-vaso
A destra: Ipheion – A sinistra: Narcissus

Bulbi da fiori per dar vita al giardino

Stranamente nei giardini ci sono sempre meno fiori e piante, una situazione che disorienta la natura. Se vuoi godere di uno spettacolo meraviglioso e allo stesso tempo tutelare la natura, quest’autunno pianta bulbi da fiore.

In armonia con la natura

Il giardino non esiste solo per te. La tua oasi verde, infatti, si prende cura anche di uccelli, ricci, farfalle, api e numerosi altri animali e insetti che non possono fare a meno del verde poiché è ciò di cui si nutrono. Insomma, tanto verde è sinonimo di tanta vita in giardino, un fenomeno meraviglioso. I bulbi da fiore sono un elemento importante per creare un giardino pieno di vita. Se i bulbi vengono piantati in autunno, le farfalle e le api possono nutrirsi dei fiori già all’inizio della primavera. Vedrai come il tuo giardino si trasforma in un luogo bellissimo.

Piccoli cambiamenti

Creare più vita in giardino non è affatto complicato. Ad esempio puoi sostituire un paio di mattonelle con i bulbi da fiore, piantare alcuni gruppetti di bulbi tra gli arbusti che all’inizio della primavera sono ancora spogli o piantare diverse varietà di bulbi da fiore in una fioriera. Potrebbe sembrare insignificante, ma in realtà bastano alcuni piccoli cambiamenti come questi per stimolare la crescita di un ecosistema. Infatti i fiori che si sviluppano dai bulbi nutrono gli insetti, gli insetti nutrono gli uccelli e questi ultimi nutrono a loro volta altri animali.

Prelibatezze

Puoi scegliere tra numerose varietà di bulbi. Ad esempio i bulbi che producono fiori dagli steli lunghi, come l’aglio ornamentale (Allium), il tulipano (Tulipa), il narciso (Narcissus) e il giacinto (Hyacinthus). Oppure i bulbi che producono fiori a gambo corto, come i muscari blu (Muscari), l’anemone orientale (Anemone blanda) e i crochi (Crocus). Per le api tutti i fiori da bulbo sono una vera prelibatezza. Le farfalle prediligono invece in assoluto l’aglio ornamentale. Per informazioni su tutte le varietà di bulbi da fiore disponibili, visita il sito bulb.com. Qui trovi la descrizione di 30 diverse varietà di bulbi da fiore.

bulbi-da-fiori