La vita è piena di sorprese / Life is full of surprises

Ma potrei dire che è la vita stessa ad essere una sorpresa.
Proprio non ci speravo che potessero nascere, e anzi pensavo di ripore quella terra infeconda nell’orto, così come l’avevo messa nel vaso. E invece eccoli lì: le “creste di gallo” donatemi da Erika. Tanti futuri fiori. Da un giorno all’altro, senza che me ne accorgessi, hanno formato una piccolo gruppo. Evviva! 😉

But I would say that is life itself to be a surprise.
Just hoping that there might be born, and even thought I reported that land barren garden, as I had put into the pot. But there they were: the “cockscomb”. Many future flowers. From day to day, without my noticing it, formed a small group. Hurrah! 😉

creste di gallo

Pubblicità

Piccole semine

Un po’ in ritardo lo ammetto, ma forse anche causa della stagione particolarmente fredda e anomala, li semino adesso – trovati un’altra scusa dice il mio Super-Io.
Zucca di chioggia, anguria baby, melone liscio, e i semi che mi ha regalato Erika, che ringrazio pubblicamente: zucca a fiasco ornamentale e creste di gallo – dei fiori che si prestano bene all’essicazione.
Vediamo se qualcosa nascerà. 😉