Le piante sono vita

La nuova campagna promossa da AICG

#lepiantesonovita: con questo hashtag AICG (Associazione Italiana Centri Giardinaggio) ha dato il via ad una nuova campagna social, che punta tutto sull’emozione e sul richiamo alla natura.

L’immagine, che trasmette positività e sembra invitare a vivere una totale immersione di benessere tra le piante, è abbinata ad un claim di grande impatto: “Le piante sono vita, ci danno ossigeno e speranza per il futuro“.

In questo periodo complesso, anche per il settore del florovivaismo, AICG ritiene che sia ancora più importante riuscire a trasmettere dei messaggi positivi sull’importanza che le piante e i fiori rivestono nella vita di tutti noi e nella sopravvivenza del pianeta, e ha così chiamato a raccolta i suoi associati chiedendo di condividere il messaggio sui loro profili social.

E la risposta è arrivata immediata e entusiasta: sono infatti moltissimi i Garden Center che hanno già veicolato l’immagine accompagnandola con riflessioni e pensieri sull’importanza di essere e pensare “verde”, lasciandosi ispirare dalla forza della natura.

AICG
È un ente senza scopo di lucro costituito nel 2012 per sviluppare un’identità professionale e un processo virtuoso di sviluppo delle aziende che operano nel settore specializzato del giardinaggio e florovivaismo (centri di giardinaggio o Garden Center). 

L’Associazione ha lo scopo di tutelare, qualificare, promuovere e sviluppare la cultura del verde, con una particolare attenzione alle piante italiane, all’interno dei centri giardinaggio.

e piante sono vita

Nuovi corsi di formazione AICG

Quattro percorsi di studio per i collaboratori e il personale dei Centri di Giardinaggio.

 

Si terrà dal 27 maggio al 13 giugno 2019 e dal 7 al 10 gennaio 2020, presso la Fondazione Minoprio di Vertemate con Minoprio (CO), la seconda edizione dei Corsi di formazione AICG, con quattro percorsi di studio per il personale dei Centri di Giardinaggio su quattro diverse tematiche.

Le lezioni saranno tenute da docenti della Fondazione Minoprio e da formatori esterni (esperti del settore e professionisti aziendali).

Con la sua “scuola di formazione” AICG sostiene e promuove la professionalità e la competenza dei collaboratori e del personale dei Centri di Giardinaggio offrendo importanti opportunità di crescita a tutti i professionisti del verde.

Il primo modulo si terrà dal 27 al 31 maggio e sarà dedicato a “Il reparto di giardinaggio”. Durante il corso verranno trattati argomenti quali botanica generale; terreno, terricci, ammendanti, concimi e prodotti; tappeti erbosi; sementi e bulbi; strutture e materiali; attrezzi da giardinaggio; impianti irrigazione, corroboranti e marketing.

Si proseguirà dal 3 al 7 giugno con il secondo modulo dedicato a “Le piante da interno e stagionali” durante il quale si studieranno le piante d’appartamento, le piante erbacee e perenni, le piante da orto, le piante aromatiche, le orchidee, i bonsai, i cactus, le cactacee e le piante erbacee e stagionali ma anche l’allestimento dei centri giardinaggio e il marketing.

Il terzo modulo, “Comunicazione e organizzazione”, si terrà invece dal 10 al 13 giugno e sarà l’occasione per approfondire la gestione delle aree promozionali all’interno dei garden, la differenza tra punto vendita fisico e online e l’organizzazione del punto vendita. Non mancheranno cenni di visual e merchandising, un’analisi delle tecniche di comunicazione e di gestione dei feedback di clienti e collaboratori.

Chiude il modulo dedicato a “Il vivaio”, in programma dal 7 al 10 gennaio 2020. Tra i temi affrontati, le tecniche vivaistiche, le basi di identificazione botanica, rose, piante da frutto e nuove varietà, i criteri di scelta e impiego, le basi di manutenzione giardini, il marketing e l’agronomia delle piante da esterno.

 

Tutti i corsi di formazione si terranno presso la Fondazione Minoprio di Vertemate con Minoprio (CO), sede della Scuola di Floro Orto Frutticoltura e luogo di eccellenza nell’ambito della formazione  professionale nei settori orticolo, florovivaistico, frutticolo e del giardinaggio.

Il cuore della Fondazione è Villa Raimondi, realizzata nella seconda metà del ´700 circondata da un vasto parco botanico di 7 ettari, un vero e proprio archivio naturale aperto alla conoscenza diretta di studenti e appassionati. Nella tenuta, oltre la villa e il parco storico, si trovano il centro scolastico e il centro agricolo, con le strutture produttive costituite da serre, tunnel, ombrari, vivai, orti e il frutteto.

Il programma completo dei quattro moduli è consultabile al sito www.aicg.it.

I corsi sono riservati ai soci AICG. Per informazioni su come associarsi è possibile contattare la segreteria scrivendo a segreteria@aicg.it o chiamando al numero 031.301037.

Costo di ogni singolo modulo: 250 € a persona.

Per ulteriori informazioni:

AICG – Associazione Italiana Centri Giardinaggio

www.aicg.itsegreteria@aicg.it – Tel. +39.031.301037

AICG-corsi-formazione

AICG: rinnovate le cariche del nuovo direttivo

È Stefano Donetti, titolare dell’Azienda Floricola Donetti di Romagnano Sesia (NO), il nuovo presidente di Aicg, Associazione Italiana Centri Giardinaggio.

Donetti – che succede a Silvano Girelli, per sette anni alla guida dell’associazione – è stato eletto all’unanimità durante la prima riunione del nuovo consiglio direttivo Aicg, le cui cariche sono state rinnovate in occasione del 7° convegno nazionale tenutosi a Borgo Egnazia il 17 e 18 gennaio scorsi.

Ad affiancare Stefano Donetti, il nuovo vice presidente Davide Michelini, titolare della Floricoltura Vivai Michelini di Borghetto Santo Spirito (SV), i segretari Bartolomeo Dichio, professore di Fisiologia delle specie da frutto, Frutticoltura generale e Tecniche vivaistiche all’Università degli Studi della Basilicata ed Emanuele Morselli, agronomo paesaggista con specializzazione in verde ornamentale e tutela del paesaggio presso Garden Vivai Morselli di Medolla (MO).

Del nuovo consiglio direttivo, che rimarrà in carica fino al 2021, fanno parte anche Giacomo Brusa di Società Agricola del Lago (Varese), Nadia Cavinato diGarden Cavinato (San Giorgio delle Pertiche, PD), Silvano Girelli di Flover (Bussolengo, VR), Andrea Orlandelli di Valle dei fiori (Mantova), Enrica Raganato de Il Germoglio Cooperativa Sociale Sociale (Robegano di Salzano, VE), Paolo Roagna di Garden Roagna Vivai (Cuneo), Alessandro Zannoni di Alma Zeta Verde società agricola (San Lorenzo Nuovo, VT) e gli invitati permanenti Valentina Ceriani di Eco Park (Origgio, VA),  Jean Marc Orecchioni di Innavoflora vivai (Arzachena,SS) e Pietro Arici di Florarici (Brescia).

Stefano-Donetti
Stefano Donetti, il nuovo Presidente Aicg

Tra le attività che l’Associazione si propone di portare avanti, oltre a quelle già intraprese nei sette anni precedenti, c’è un percorso di promozione delle piante made in Italy.

Per meglio svolgere le attività proposte e perseguire la mission dell’associazione il nuovo direttivo ha istituito anche i seguenti Gruppi di lavoro:

  • Comunicazione, formato da Enrica Raganato, Giacomo Brusa, Nadia Cavinato, Davide Michelini e Jean Marc Orecchioni;
  • Legislativo, formato da Silvano Girelli, Bartolomeo Dichio, Stefano Donetti, Davide Michelini, Jean Marc Orecchioni, Alessandro Zannoni;
  • Formazione, formato da Giacomo Brusa, Stefano Donetti, Andrea Orlandelli e Paolo Roagna;
  • Fiere/eventi, formato da Paolo Roagna, Valentina Ceriani, Davide Michelini, Emanuele Morselli, Jean Marc Orecchioni e Andrea Orlandelli;
  • Delegazione internazionale, rappresentata da Silvano Girelli.

 

AICG – Associazione Italiana Centri Giardinaggio

È un ente senza scopo di lucro – con sede a Verona – costituito nel 2012 per sviluppare un’identità professionale e un processo virtuoso di sviluppo delle aziende che operano nel settore specializzato del giardinaggio e florovivaismo (centri di giardinaggio o Garden Center).

L’Associazione ha lo scopo di tutelare, qualificare, promuovere e sviluppare la cultura del verde all’interno dei centri giardinaggio.

A oggi i Centri di Giardinaggio aderenti all’AICG sono 120.

Come un ciclamino rosa…

Il Ciclamino sarà il protagonista indiscusso della terza edizione del Garden Festival d’Autunno promosso da AICG (Associazione Italiana Centri Giardinaggio), in programma dal 22 settembre al 21 ottobre nei Centri di Giardinaggio soci di AICG in tutta Italia.

Fiore autunnale per eccellenza, prolunga la fioritura per tutto l’inverno, ha infinite tonalità e sfumature di colore – dal bianco al rosa, al rosso più acceso al lilla, al violetto – robusto e resistente al freddo, è particolarmente semplice da coltivare per tutti, grandi e piccoli, esperti e principianti del verde, ed è adatto sia per colorare davanzali, balconi e terrazzi.

Il Garden Festival d’Autunno è un’iniziativa nazionale che coinvolge tantissimi Centri di Giardinaggio in tutta Italia – membri dell’associazione AICG – e prevede iniziative ed eventi comuni: l’aperitivo “verde” per salutare l’arrivo dell’autunno a base di erbe aromatiche, sciroppo d’acero, sambuco e zenzero (22 e 23 settembre), attività per i bambini come “I nonni raccontano” (un laboratorio con letture in occasione della Festa dei Nonni nel weekend del 6 e 7 ottobre), una grande festa finale aperta a tutti (20 e 21 ottobre).

 

Non solo i ciclamini verranno utilizzati nei laboratori e nelle aiuole dimostrative allestite all’interno di ogni singolo Garden. Verranno forniti anche molti stimoli a conoscere piante nuove, varietà insolite e suggerimenti per realizzare composizioni originali per ottenere anche in autunno effetti sorprendenti abbinando tra loro piante differenti per colori, forme, fioriture e fogliame. Tutti, anche i meno esperti, potranno partecipare a corsi ed eventi per scoprire le attività di giardinaggio più utili del periodo autunnale: la piantumazione dei bulbi a fioritura primaverile (tulipani, narcisi, giacinti, crocus, anemoni, muscari, iris, nerine, zantedeschia, scille, frittilarie…) e la messa a dimora delle piante che consenta un corretto sviluppo radicale per un’esplosione della crescita con la bella stagione.

Il Garden Festival d’Autunno ha anche uno spirito formativo: ha l’obiettivo di sviluppare negli adulti una cultura del verde e, attraverso la didattica, coinvolge in maniera attiva anche i bambini. Verrà riproposto il laboratorio “Pianta un bulbo” che si rivolge proprio ai piccoli giardinieri in erba, che nell’affidare alla custodia della terra un piccolo bulbo, resteranno sorpresi in primavera da un’incredibile esplosione fiorita imparando il valore dell’attesa e delle cure da dedicare a ciò a cui si tiene.

 

“Il Garden Festival d’Autunno è un’iniziativa che si amplia di anno in anno coinvolgendo un numero sempre crescente di Garden Center soci di AICG che ne condividono lo spirito: lo scorso anno sono stati oltre 80 i Centri di Giardinaggio che hanno aderito all’evento e per questa edizione contiamo di coinvolgerne un numero ancora maggiore. E’ costantemente in aumento anche il pubblico che prende parte agli eventi avvicinandosi al mondo del giardino e riscoprendo l’autunno come stagione ideale e non scontata per potersi dedicare alla cura degli spazi verdi” commenta Silvano Girelli, presidente di AICG.

Anche quest’anno l’iniziativa sarà infatti l’occasione per raccontare e far scoprire a curiosi e appassionati di giardinaggio l’importanza dei mesi autunnali per mettere a dimora le piante e i bulbi e, in generale, per la cura e la bellezza dei propri spazi verdi – piccoli o grandi che siano -, svelando i segreti delle piante di questa stagione e facendo conoscere la bellezza di nuove varietà di piante. Perché il fascino di un giardino è racchiuso nel suo continuo mutamento di forme e colori, in tutte le stagioni.

Per l’elenco di tutti i Centri Giardinaggio aderenti all’iniziativa Garden Festival d’Autunno 2018 consultare il sito www.aicg.it (online a breve e in continuo aggiornamento).

AICG
E’ un ente senza scopo di lucro – con sede a Verona – costituito nel 2012 per sviluppare una identità professionale e un processo virtuoso di sviluppo delle aziende che operano nel settore specializzato del giardinaggio e florovivaismo (centri di giardinaggio o Garden Center).

L’Associazione ha lo scopo di tutelare, qualificare, promuovere e sviluppare la cultura del verde all’interno dei centri giardinaggio.

Ad oggi i Centri di Giardinaggio aderenti all’AICG sono 119.

Per informazioni:

AICG Associazione Italiana Centri Giardinaggio

www.aicg.itsegreteria@aicg.it – tel. 031/301037

Ciclamino-rosa

Garden Festival d’Autunno

Domenica 25 settembre 2016 (con eventi dal 24 settembre al 2 ottobre)

“L’autunno è una seconda primavera in cui ogni foglia è un fiore” (Albert Camus)

garden-festival-dautunno_8_b

Chi ha detto che l’autunno è un periodo poco adatto al giardinaggio? Perché lasciare giardini e terrazzi al loro destino durante i mesi autunnali?
Proprio per sfatare questi miti – ancora molto diffusi – AICG, l’Associazione Italiana Centri di Giardinaggio, ha deciso di organizzare e promuovere la prima edizione del Garden Festival d’Autunno: un’iniziativa nazionale che coinvolgerà più di 100 Centri di Giardinaggio in tutta Italia e che avrà il suo clou domenica 25 settembre, proponendo eventi anche dal 24 settembre al 2 ottobre 2016.
Obiettivo: presentare la bellezza mai banale della natura in autunno, sensibilizzare curiosi e appassionati di giardinaggio all’importanza dei mesi autunnali per mettere a dimora le piante e per la cura, la salute e la bellezza dei propri spazi verdi – piccoli o grandi che siano-, svelare i segreti delle piante di questa stagione e far conoscere il fascino di nuove varietà di piante come le graminacee, le piante da bacca e da frutto, erbacee perenni, e far comprendere la ricchezza di un giardino che cambia all’interno delle quattro stagioni.

garden-festival-dautunno_13_b

Qualche esempio?
L’autunno è il periodo migliore per mettere a dimora le piante: quasi tutte possono essere piantate in questo periodo e, grazie allo sviluppo delle radici che avviene durante i mesi freddi, si presenteranno rigogliose e in salute la primavera successiva;
I bulbi: si sviluppano e fioriscono all’inizio della primavera, ma devono essere piantati per tempo e i mesi migliori sono ottobre e novembre. Quando le rigidità dell’inverno saranno finite, riempiranno di colore prati e vasi (PIANTAMI TI STUPIRO’!);
Anche nei mesi autunnali possiamo circondarci di fiori: ad esempio piante come i ciclamini, le viole, l’elleboro, l’erica sono perfetti per arricchire i nostri spazi verdi senza farci rimpiangere la primavera;
E se vogliamo uno spazio rigoglioso e in salute, allora accudiamo i nostri spazi verdi: i mesi autunnali sono il momento giusto per manutenzione, concimazione e potature.

Moltissime le attività proposte nei Centri di Giardinaggio durante il Garden Festival d’Autunno: mini aiuole dimostrative per suggerire nuovi e originali abbinamenti di piante autunnali d’effetto, rispettando le giuste proporzioni tra forme ed altezze e le esigenze delle diverse piante; workshop gratuiti “il balcone fiorito”, video tutorial con indicazioni e segreti per colorare d’autunno i propri terrazzi; verranno distribuite mini guide informative per mostrare come scegliere e piantare le piante dell’Autunno 2016; presentazione di una selezione di piante ricercate e insolite, ideali per valorizzare il giardino d’autunno.

garden-festival-dautunno_6_b

Anche i bambini – gli appassionati di giardinaggio del futuro – verranno coinvolti nell’iniziativa: per loro verranno infatti organizzati laboratori a tema, come il corso gratuito “Pianta un bulbo”: ricevendo in omaggio un bulbo e un vasetto, i bambini potranno mettere concretamente le “mani nella terra”, sperimentando con tutti i sensi la magia del bulbo; una riserva di nutrienti che senza bisogno di cure svilupperà durante l’inverno tante radici sotterranee per donare in primavera un fiore coloratissimo.

gardenfestival-dautunno14_b

Ecco i Centri di Giardinaggio che organizzeranno il Garden Festival d’Autunno (elenco in fase di aggiornamento www.aicg.it/garden-festival-dautunno/ ):

Trentino
Life Garden s.r.l, Volano (TN)
Schullian Floricoltura, Bolzano
Friuli Venezia Giulia
Daniela Garden Center, Brugnera (PN)
Garden G. Trentin & figli, Pordenone
Verdevivo Garden Center, Pradamano (UD) 
Garden Anna s.r.l, Mariano del Friuli (GO)

Veneto 
Dolomiti Garden, Belluno (BL) 
Garden Floricoltura Cavinato, Arsego di San Giorgio delle Pertiche (PD) 
Gardin Piante s.n.c, Villanova (PD)
Vivai Piante Salmaso di Fiorenzo e Fiorenza Salmaso s.s., Monselice (PD) 
Zocca Garden, Saccolongo (PD) 
Baia Fiorita s.a.s, Vedelago  (TV) 
Ballan Garden Center, Castelfranco Veneto (TV) 
Bardin Garden Center, Lancenigo di Villorba (TV) 
Garden Valcavasia, Cavaso del Tomba (TV) 
Dametto Garden Center, Oderzo (TV)
Ortofloricoltura Scapinello s.s. di Scapinello Anna & C., Riese Pio X (TV) 
Verde Chiara, Oderzo (Tv) 
Gardin Piante s.n.c., Santa Maria Di Sala (VE) 
La Fiorita Societa’ Agricola s.s., Campolongo Maggiore (VE)
Primula Gialla, Mestre (VE) 
Soc. Cooperativa Il Germoglio Onlus, Salzano (VE) 
Arcobaleno Garden Center, Loreggia (PD) 
Agricola Rosa’flor di Bisinella Alberto e c. s.a.s Societa’ Agricola, Rosa’ (VI) 
Casa del Fiore di Gastaldello Michele, Bassano del Grappa (VI) 
Floricoltura Rodighiero, Sandrigo (VI) 
Garden Schio srl, Schio (VI) 
Garden Vicenza Verde, Vicenza
Giardineria Drago Sas, Schio (Vi) 
Vivai dalle Rive, Zugliano (VI) 
Viridea s.r.l, Torri di Quartesolo (VI) 
Flover s.r.l, Affi (VR)
Flover s.r.l, Bussolengo (VR )
Flover s.r.l, Ca’ di David (VR) 
Floricoltura Zonato s.s, Locara di san Bonifacio (VR) 
Garden Floridea, Verona

Lombardia
Centro verde s.r.l, Caravaggio (BG)
Soc. Agr. Centro Verde dell’Isola, Ponte S. Pietro (BG)
Gardaflor, Padenghe sul Garda (BS) 
Florarici Garden store, Brescia (BS)
Societa’ Agricola Flover s.r.l, Desenzano del Garda (BS) 
Garden Bedetti, Cantu’ (CO)
Ideal Verde di Calleri Massimo, Castano Primo (MI)
Montebello s.r.l (Viridea), Arese (MI) 
Steflor Il Giardino delle Meraviglie, Paderno Dugnano (MI) 
Viridea s.r.l, Cusago (MI)
Viridea s.r.l, Rho (MI)
Viridea s.r.l, Rivoltana Rodano (MI)
Valle dei Fiori di Orlandelli Ugo, Canicossa Di Marcaria (MN) 
Viridea s.r.l, S. Martino Siccomario (PV) 
F.lli Carrara s.n.c, San Genesio ed Uniti (PV)
Montebello s.r.l (Viridea), Montebello della Battaglia (PV) 
Iperverde srl, Castione Andevenno (SO)
Agricola Home & Garden, Varese
Centro del Verde Toppi, Origgio (VA) 
Eco-park s.r.l / Garden Pravettoni, Origgio (VA) 
Floricoltura Bazzini, Cassano Magnago (VA) 
Nicora Garden, Gazzada (VA)
Nicora Garden, Varese

Piemonte
Roagna vivai s.n.c dei f.lli Roagna Paolo e Roberta, Cuneo
Azienda Floricola Donetti di Stefano Donetti, Romagnano Sesia (NO) 
Garden Zanet, Prato Sesia (NO) 
Fasoli Piante s.n.c di Fasoli Luigi & c, Novara
Crespo Garden Center, Roletto (TO) 
Daveli Garden center, Carmagnola (TO)
Hortilus e Vivai s.r.l, Ivrea (TO) 
Peraga Garden Center, Mercenasco (TO) 
Viridea s.r.l, Settimo Torinese (TO) 
Viridea s.r.l, Collegno (TO) 

Liguria 
Top Garden Floricoltura Vivai Michelini, Borghetto Santo Spirito (SV)
Emilia Romagna
Scarpellini Garden Center, Cesena (FC) 
Sinflora di Sinibaldi Luigi, Anzola dell’Emilia (BO)
Garden Vivai Morselli, Medolla (MO) 
Solgarden Sociale scarl, Sassuolo (MO)
Modena Fiorita, Modena
Biagarden Store, Parma

Toscana 
Centro Verde Giovannelli s.r.l, Massa (MS) 

Lazio
Zannoni Garden, loc. Ponticello San Lorenzo Nuovo (VT)

Marche 
Pellegrini Garden snc, Civitanova Marche (MC) 

Basilicata
Dichio, Metaponto di Bernalda (MT) 
Dichio, Matera

Puglia 
Lavermiccocca Gardening & Design, Bari
Blooming Garden Center, Ceglie Messapica (BR) 

Per ulteriori informazioni: www.aicg.it

AICG
È un ente senza scopo di lucro – con sede a Verona – costituito nel 2012 per sviluppare una identità professionale e un processo virtuoso di sviluppo delle aziende che operano nel settore specializzato del giardinaggio e florovivaismo (centri di giardinaggio o Garden Center).
L’Associazione ha lo scopo di tutelare, qualificare, promuovere e sviluppare la cultura del verde all’interno dei centri giardinaggio.
Ad oggi i Centri di Giardinaggio aderenti all’AICG sono 99.

Per informazioni:
AICG Associazione Italiana Centri Giardinaggio
www.aicg.it – tel. 045.8241903 oppure 045.8241907