Fai entrare la natura in casa

La natura riveste un ruolo sempre più importante. Il verde è sostenibile, gode di grande popolarità e tutti desideriamo esserne circondati. Fai entrare la natura nella tua casa con i fiori estivi.

Emancipazione del verde

Il verde svolge un ruolo importante. Questo concetto è l’aspetto chiave della tendenza “Balanced Biotope”. L’emancipazione del verde è un dato di fatto. Ciò significa che i fiori e le piante godono della stessa importanza degli altri elementi che abbelliscono gli spazi interni. Un paio di piante non è più sufficiente: il design del verde interno, incentrato soprattutto sulla creazione di bordure, è un fenomeno recente. Anche i fiori appartengono alla categoria “verde”. Con i fiori estivi è possibile trasformare facilmente gli spazi interni secondo questa tendenza.

A sinistra: Lilium, Ornithogalum arabicum – Al centro: Dahlia ´Caramel Antique´, Lilium ´Exotic Sun´ – A destra: Lilium

More is more

Realizza un giardino interno creando l’atmosfera che ti fa stare bene. Questo riflette il fatto che stai contribuendo a definire un nuovo equilibrio. I gigli, le dalie e i gladioli esaltano tale stile nella tua casa. Questa tendenza è basata sul principio: “more is more”. Non esitare ad accostare toni naturali a tonalità verde-giallo, blu e terracotta. Abbina fiori dalle forme organiche e prodotti industriali dall’aspetto deciso.

Per maggiori informazioni sui fiori da bulbo, visita il sito www.ilsysays.com.

A sinistra: Lilium ´Terrasol´, Gladiolus ´Prince of Orange´, Crocosmia ´Red King´, Dahlia ´Cornel Brons´ – Al centro: Liliu ´Saltarello´ – A destra: Agapanthus, Lilium ´Exotic Sun´, Dahlia ´Cornel Brons´, Dahlia ´Orange Perception´, Eremurus

Colore in giardino

“Recentered Stage” è una delle tre tendenze per il giardino di quest’anno (insieme a “Human Touch” e “Balanced Biotope”). Questa tendenza esprime la nostra volontà di essere notati e ascoltati in un mondo in rapido cambiamento.

Ideali

La nostra opinione individuale acquisisce sempre maggiore importanza. Attraverso la protesta imponiamo le nostre ragioni. Nascono nuovi raggruppamenti che creano spazio per altri attori che esprimono opinioni decise. Questo movimento è visibile anche nel giardino. Tutti i prodotti presenti nel giardino sono significativi, poiché ognuno di essi rappresenta un ideale. Con i bulbi estivi valorizziamo il colore e diffondiamo i valori in cui crediamo.


Giocosità

Sentiamo il bisogno di dare al giardino forme nuove. È giunto il momento di rinnovare l’allestimento tradizionale. Con scale e rialzi è possibile creare altezze differenti, per conferire al giardino un aspetto sorprendente e giocoso, con vedute sempre diverse. I bulbi estivi consentono di accentuare gli effetti briosi di questa tendenza. Il risultato è un ambiente affascinante, tutto da esplorare.

Dahlia, Calla, Begonia
A sinistra: Dahlia ´Trucella´, Calla ´Florex Golden´ – Al centro: Begonia – A destra: Dahlia ´Feline Yvonne´, Begonia ´Roseform Pink´

Macchie di colore

Si può dire addio al disordine con la tendenza “Recentered Stage”, grazie alle bordure racchiuse in fioriere e vasi dai contorni geometrici. I bulbi estivi sono perfetti per questo scopo. Con dalie, gladioli (Gladiolus) e gigli (Lilium) è possibile creare spiccate macchie di colore monocromatiche. L’accostamento di colori sgargianti e tinte pastello consente di ottenere un vivace ambiente variopinto e ricco di contrasto. Le tinte pastello conferiscono una nota gentile.

Per maggiori informazioni sui bulbi estivi, visita il sito www.bulbidifiore.it.

Fiori in giardino
A sinistra: Dahlia ´Trucella´, ´Feline Yvonne´ – A destra: Dahlia ´American Sunset´

Profumi naturali in casa

Per me è un obbligo avere nei mesi freddi dell’anno uno o più bulbi di giacinto, che in men che non si dica fan sbocciare dei profumati fiori!

Ma così profumati, che è un piacere passarci vicino. Oppure sedersi a leggere un libro accanto a loro e sentire, in modo random, delle ondate di profumo stuzzicarmi i sensi, anche se ciò un poco mi distrae dalla lettura.

Come si può privarsi di un profumo così naturale nelle nostre quattro mura domestiche?

Giacinto

Crisantemi in casa?!?!?!

Perché privarsi di un fiore così bello in casa – o in giardino?, per poi reciderlo e portarlo in casa?

Assolutamente un fiore che affascina per le sue forme e i suoi colori – esistono tantissimi ibridi colorati. Ecco dunque una piccole ode al crisantemo. E se per i nostri poeti occidentali il crisantemo è molto spesso il simbolo di tristezza e dolore, lasciate che sia l’oriente ad insegnarci quanto questo fiore sia bello affascinante – non per niente è l’emblema del Giappone!

Lasciatemelo ricordare con questi due Haiku. 

Il primo del poeta giapponese Matsuo Basho (vissuto nella seconda metà del Seicento):

Sul crisantemo bianco

non si vede nemmeno

una traccia di polvere

Il secondo di Hisajo Sugita (sempre poeta giapponese, però vissuto a cavallo tra Otto e Novecento):

Profumo di crisantemi.

Arriva una piccola folla.

È un giorno felice.

E io di mio ci metto la foto qui sotto…

e anche un link ad un piccolo approfondimento, esagero 😉

crisantemo

Margherite per l’arredo casa

Un vaso con tante margherite bianche, a formare quasi una sfera, una cupola, un pallone bianco di margherite. 

Sono fiori semplici, e nella loro semplicità sta la loro bellezza… e i loro tanti significati simbolici. Dal primo, “verità”. Perché è il fiore della semplicità – già detto – della modestia, della purezza e dell’innocenza, della pazienza e dell’amore fedele.

In Norvegia la Margherita (Leucantheum vulgare) è il fiore di Freya, la dea dell’amore e della fertilità, e anche per questo è consuetudine regalare un mazzo di margherite alle neo mamme. Invece in Inghilterra la margherita è l’occhio del giorno (eye daisy), è un fiore solare, e i suoi petali bianchi sono i raggi di un piccolo sole arancione. Shakespeare ha usato la margherita per simboleggiare l’innocenza di Ofelia e Wordsworth.

margherite

Ma basta con i significati simbolici.

In casa, o fuori sulle scale… o anche sul balcone, perché no?, le margherite vi regaleranno una piacevole sensazione di positività. Quindi il mio consiglio è, in questa stagione un po’ grigia – e non solo per le giornate autunnali piene di nebbia, ahinoi – di comperarvene uno o due vasi. Vi allieteranno le giornate, a voi ma anche ai passanti e ai vicini di casa. Stanno bene ovunque, quindi non avete che l’imbarazzo della scelta per posizionarle fuori o dentro le mura domestiche.

Se volerne sapere di più vi rinvio a questa breve scheda ricca di foto.

Buone margherite a tutti!

Margherite
Margherite

Una casa + accogliente…

Alcuni tipi di fiori si prestano particolarmente bene a rallegrare la casa. Ma in generale tutti esercitano un influsso positivo. I fiori sono vivaci, variopinti e animano la tua dimora.

Risalto

La funzione principale della tua abitazione è farti sentire a tuo agio. Un luogo dove hai tutto sotto controllo e in cui puoi ritirarti in sicurezza. Un luogo al quale ti senti legato e con cui puoi identificarti, provando la gradevole sensazione di “essere a casa”. I fiori estivi hanno la capacità intrinseca di rafforzare tale sensazione, poiché accentuano il tuo gusto che si rispecchia negli ambienti interni.

Gusto

Il vantaggio dei fiori estivi è che sono disponibili in ogni colore, forma e altezza. Le dalie presentano vigorosi fiori tondi o eleganti fiori ligulati. I gladioli offrono diversità con i fiori raccolti in magnifiche spighe lunghe. I gigli si fanno notare facilmente e con naturalezza. Le calle conferiscono un tocco di classe. Esattamente quello di cui hai bisogno per rendere la tua dimora più accogliente.

fiori-casa-01
A sinistra: Gladiolus ´Vivaldi´, Dahlia – A destra: Lilum Latino orange, Dark Secret, Calla ´Captain Romance´

 

Suggerimenti

  • Utilizza un vaso pulito. Se nel vaso sono presenti batteri provenienti dal mazzo precedente, i fiori freschi potrebbero venirne danneggiati.
  • Prima di collocare i fiori nel vaso, rimuovi le estremità degli steli praticando un taglio obliquo. Così facendo l’area ingrandisci la parte inferiore dello stelo, per consentire ai fiori di assorbire l’acqua in modo ottimale.
  • Accertati che nell’acqua non vi siano foglie. I batteri si riproducono facilmente sulle foglie, causando la putrefazione degli steli e abbreviando di conseguenza la durata dei fiori.
  • Cambia l’acqua regolarmente, poiché i fiori si ravvivano nell’acqua pulita.
  • Scegli la collocazione adatta. I fiori durano meno se sono posizionati in un luogo esposto a spifferi o vicino a frutta matura.

Per maggiori informazioni sui fiori da bulbo, visita il sito www.ilsysays.com.

fiori-casa-02
A sinistra: Lilium, Dahlia, Gladiolus, Calla, Gloriosa – A destra: Dahlia ‘Café au Lait’, Gladiolus ‘Adrenalin’, Calla

L’effetto calmante dei fiori

Cerchi la pace interiore per contrastare l’eccesso di informazioni e la frenesia della società orientata alle prestazioni? La tendenza floreale Inner Retreat aiuta ad attenuare gli stimoli provenienti dall’esterno. Grazie a questa tendenza ariosa e riposante avrai la sensazione che un velo sottile ti separi dal mondo circostante.

Tranquillità

La tendenza Inner Retreat è sinonimo di rilassamento e distensione. Questa tendenza evita colori accesi o forme estreme. I fiori, caratterizzati da foglie e steli delicati, fungono da cuscino tra il frenetico mondo esterno e il bisogno di tranquillità. I materiali opachi e trasparenti accentuano l’effetto arioso. Questa tendenza annuncia che è arrivato il momento di staccare un po’ la spina.

Bouquet di fiori
A sinistra: Dahlia ´Café au Lait´, ´Pink Magic´, ´Diana’s Memory´, ´Genova´, Nerine ´Sofie´, Lilium ´Felicia´ – A destra: Dahlia ´Café au Lait´, ´Pink Magic´, ´Diana’s Memory´, ´Genova´, Nerine ´Sofie´, Lilium ´Felicia´

Fiori serafici

Scegli fiori estivi come Nerine, dalie, calle e gigli in tinte pastello sobrie e delicate. Completa il bouquet con l’aggiunta di ciuffi di erbe ornamentali dai riposanti toni naturali. Vasi tondi trasparenti e accessori dall’aspetto morbido e avvolgente contribuiscono a conferire agli ambienti interni un’atmosfera di serenità.

Per maggiori informazioni sui fiori da bulbo, visita il sito www.ilsysays.com.

Fiori per la casa
A sinistra: Dahlia ´Café au Lait´, ´Pink Magic´, ´Diana’s Memory´, ´Genova´, Nerine ´Sofie´, Lilium ´Felicia´ – A destra: Lilium ´Felicia´

Per l’estate riempi la tua casa di fiori

I fiori mettono di buonumore. I fiori estivi fanno ancora di più, poiché regalano una piacevole sensazione di benessere riempiendo la casa di estate. Con i fiori estivi puoi dare libero sfogo alle tue idee di styling.

Accentuazione

I fiori estivi rendono ogni ambiente più attraente e più gradevole. Che lo stile della tua casa sia grintoso, pacato o disinvolto, i fiori lo accentuano ulteriormente. Ma cosa si intende esattamente per fiori estivi? Si tratta di fiori che raggiungono l’apice dello splendore nei mesi estivi. Tra questi vi sono, ad esempio, le dalie e i gladioli. Alcune varietà, come i gigli e le calle, sono talmente richieste da venire coltivate in serra. Grazie alla riproduzione delle condizioni di temperatura ideali, sono disponibili non solo in estate ma durante tutto l’anno.

Tranquillità

Se i tuoi interni sono caratterizzati da uno stile pacato, puoi accentuare l’atmosfera tranquilla della casa con fiori estivi in tinte pastello sobrie e delicate. Il soggiorno assorbe e attutisce le sollecitazioni provenienti dall’esterno, aiutandoti a ritrovare la pace dei sensi. I fiori dalle forme tonde, quali gigli, dalie e calle, emanano un senso di serenità, amplificato dal loro aspetto solenne. È consigliabile utilizzare vasi opachi o trasparenti, oppure vasi decorati con motivi a piccoli rombi, righe sottili o puntini, inframmezzati da accenti luccicanti. In tal modo i fiori risaltano al massimo aiutandoti a ritrovare la calma interiore.

fiori-estate-01
Da sinistra verso destra: Dahlia ´Café au Lait´, Lilium, Nerine – Lilium, Dahlia ´Café au Lait´ – Dahlia ´Café au Lait´

 

Stile urban

Prediligi la libertà alla perfezione? Non sei il solo! L’imperfezione è la nuova tendenza, caratterizzata dall’accostamento di elementi vintage e moderni, in cui gli influssi della scena “street”, come ad esempio i graffiti, hanno un ruolo centrale. I fiori estivi esaltano gli arredi di stampo industriale, ravvivando l’atmosfera della casa. Non esistono regole per la scelta dei fiori, ma meno perfetti sono meglio è. Per accentuare lo stile ruvido degli ambienti, colloca fiori dai colori intensi in vasi decorati con righe o pittogrammi appariscenti.

 

Folclore

Ti sembra di stare al centro del mondo e sei attratto da culture diverse? I tuoi interni sono sicuramente caratterizzati da un’atmosfera gioviale e rilassata, in cui oggetti “locali” si sposano con elementi “globali”. Accentua il tuo stile con i più svariati fiori estivi in una vistosa combinazione di colori vivaci. Abbina, ad esempio, gigli e gladioli. Vasi di fattura artigianale decorati con maschere o accessori divertenti completano la scena, conferendo all’insieme un carattere distintivo. I fiori estivi ti aiutano a creare un’atmosfera disinvolta e variopinta.
Per maggiori informazioni sui fiori da bulbo, visita il sito www.ilsysays.com.

fiori-estate-02
Da sinistra verso destra: Dahlia ´Babylon´, ´Orange Fox´, Eremurus – Polianthes tuberosa, Liatris spicata, Allium ´Globemaster´, Dahlia ´Jowey Mirella´, Amarine ´Belladiva Anastacia´ – Dahlia ´Café au Lait rosé´, ´Souvenir d’été´, ´Ivanetti´, Gloriosa ´Rothschildiana´

Il fattore WOW del giglio

Non è appagante continuare a essere sorpresi dall’atmosfera di casa? Usare il giglio è un modo semplice per avere questo effetto. Col suo grande fiore, i colori invitanti e la buonissima fragranza, il giglio dà un senso di piacere ogni volta che si entra in una stanza.

Facile e veloce

La casa è il nostro spazio privato – ed è bene goderselo. Sperimentare coi colori può essere molto divertente, ma richiede anche molta fatica. A dire il vero non c’è bisogno di mettersi a tinteggiare le pareti oppure ordinare mobili nuovi. Il colore luminoso del giglio è il fattore wow che serve alla tua casa.

Inodore

Sei una di quelle persone che apprezzano la bellezza del giglio ma non la fragranza che emanano alcuni esemplari? Nessun problema: grazie alla ricerca fitotecnica, oggi disponiamo di una serie di gigli inodori. Queste specie sono una varietà del gruppo asiatico. Si riconoscono dal fiore semplice ma elegante e sono disponibili nella gamma cromatica e di accostamenti cromatici più ampia che si possa immaginare.

Lillium

Dì addio ai pollini

Le macchie di polline ti spaventano e per questo non hai alcun giglio in casa? In tal caso puoi acquistare dei gigli privi di polline oppure tagliare via gli stami o spruzzarli con della lacca. Se ti ritrovi una macchia di polline sugli abiti, sul divano o sui tappeti, ti basterà soffiarla via, spazzolarla con una spazzola asciutta, mettere al sole la zona interessata o rimuovere il polline tamponandolo con del nastro adesivo.

Lasciati ispirare da altri gigli o fiori in bulbo disponibili sul sito www.ilsysays.com.

Giglio - Lillium

 

Lillium in casa

Margherite

La primavera è arrivata. Anche qui al nord giornate calde, cielo azzurro e sole che scalda piacevolmente.

I lavori da fare in orto iniziano, ma in questo post vorrei invece darvi un consiglio personale – perché De gustibus non est disputandum – per qualche complemento d’arredo floreale per la vostra casa.

Come leggete dal titolo, ho scelto le margherite. Semplici ma belle, economiche e di sicuro effetto, sia per i colori, sia per il volume della piante. Uno di quei vasetti che vedete in foto l’ho acquistato per 3.50 euro. Posizionatelo in un luogo spoglio per dare un colpo d’occhio vivace al vostro ambiente. Le margherite sono ottime in esterno, ma anche all’interno della casa vi regaleranno il loro sorriso e ravviveranno le vostre stanze. 

margherite-01
Margherite bianche in vaso, sulla porta di casa

Ne trovate di diversi colori, a vostro piacere. In esterno ho voluto metterle accanto ad una pianta grassa, anch’essa in fioritura. Vi piace?

margherite-02
Un accostamento un pò inusuale: margherite e succulenta, entrambe in fioritura.

Decorare casa con i fiori

I fiori abbellivano le case già nel diciassettesimo secolo, noto in Olanda come Secolo d’oro. Ma per ottenere un effetto straordinario, nelle composizioni non possono mancare i fiori da bulbo. Questi fiori regalano uno spettacolo meraviglioso e duraturo, grazie alla loro capacità di risvegliare sensazioni autentiche, legate al susseguirsi delle stagioni.

Intramontabilità

Esiste un’enorme varietà di fiori stupendi. Ma forse non sai che molti di essi si sviluppano da un bulbo. I fiori che crescono da un bulbo trasmettono un senso di maggiore autenticità. Immagina un grande vaso contenente un ricco bouquet di gigli color rosa salmone, o una composizione più intima e delicata con bucaneve bianchi, o ancora un mazzolino di dalie da offrire alla persona amata: i fiori da bulbo hanno qualcosa di veramente particolare.

Carattere unico

Tutto ciò che è necessario per produrre un fiore meraviglioso è contenuto all’interno del bulbo. Dal germoglio al fiore variopinto: la natura ha racchiuso tutto in un unico pacchetto. Questa peculiarità distingue i fiori da bulbo dagli altri fiori e conferisce loro un carattere unico. I fiori da bulbo permettono di apprezzare appieno le diverse stagioni, come l’autunno e la primavera, risvegliando sensazioni autentiche. Alterna i gigli a rami austeri, disponi alcuni tulipani in un vaso stretto o colloca i giacinti in vasi di terracotta stile retrò e crea interni esclusivi con i magnifici fiori da bulbo.

decorare-casa-con-fiori-01
Nella foto, delle decorazioni per la casa con Leucojum ‘Gravetye Giant’

Secolo d’oro

La particolarità dei fiori da bulbo è legata alla loro storia. I sultani dell’impero ottomano (l’attuale Turchia) avevano scoperto il tulipano in Asia e usavano questo fiore per addobbare i loro palazzi. I commercianti viaggiatori occidentali ne vennero a conoscenza e il francese Carolus Clusius portò un bulbo all’Università di Leida. Nel diciassettesimo secolo, noto come Secolo d’oro, il commercio di bulbi da fiore prosperò anche nella cosiddetta regione dei bulbi, ovvero l’area caratterizzata da terreni sabbiosi situata tra Leida e Haarlem, in Olanda.

decorare-casa-con-fiori-02
A sinistra: Tulipa ‘Antartica’, Ornithogalum ‘Sochi’ – A destra: Lilium ‘Elodie’, Calla ‘Captain Romance’, Dahlia ‘Café au Lait’

Gli effetti benefici di un giardino sobrio

L’accumulo eccessivo di oggetti e l’attenzione nei confronti dell’ambiente cambiano la nostra etica. Questa presa di responsabilità si traduce in uno stile di vita più sobrio e più semplice. Desideri ritrovare la quiete in giardino? Inizia ad eliminare le cose inutili, creando ordine e spazio. Con i bulbi da fiore del colore giusto, potrai rimpiazzare lo stress con energia nuova.

Basta cianfrusaglie

Il termine sfrondare non è valido solo per le piante. Anche noi dobbiamo imparare a “sfrondarci”, poiché l’accumulo eccessivo di oggetti non ci rende felici, anzi mina il nostro benessere. Eliminando tutto ciò che è inutile liberiamo spazio nella mente. Inoltre evitando di riempire la casa di chincaglierie siamo più rispettosi dell’ambiente. Assumiti le tue responsabilità e scegli un allestimento semplice e sostenibile per il tuo giardino. Un’atmosfera sobria regala chiarezza e armonia. Riciclando oggetti e materiali potrai ottenere risultati meravigliosi. Inoltre il riutilizzo delle cose offre una sensazione migliore rispetto all’acquisto di oggetti nuovi.

giardino-01
A sinistra: Leucojum aestivum ‘Gravetye Giant’ A centro: Narcissus ‘Paperwhite’ A destra: Tulipa ‘White Baby’ e Narcissus ‘White Tete’, ‘Paperwhite’

 

L’importanza del verde

Sapevi che il verde svolge un ruolo sempre più importante? Talmente importante che in futuro potrebbe diventare persino uno dei principali fornitori di energia. Esistono già alberi luminescenti che sostituiscono i lampioni a elevato consumo di energia elettrica. Non è fantastico? La tecnologia si evolve così rapidamente che non c’è da stupirsi se a breve saremo testimoni di nuove scoperte e invenzioni nel settore dell’energia verde. Anche il ruolo del verde in qualità di produttore di ossigeno assume sempre maggiore importanza. Aumentano gli spazi pubblici in cui il verde è fortemente presente. I bulbi da fiore sono una parte importante del verde e ti sorprendono all’inizio di ogni primavera.

giardino-02
Tulipa ‘White Baby’

Segui il tuo gusto

Un giardino sobrio privo di cianfrusaglie ha un effetto molto rilassante. Scegli la semplicità per creare un ambiente ordinato e armonioso. Elimina tutti gli oggetti che non hanno una funzione pratica, o regalali a qualcuno che possa servirsene. Riutilizza sacchetti, vasi e fioriere e chiediti se sia davvero arrivato il momento di sostituire la panchina del giardino. Oltre al fresco verde delle piante, il blu e il nero sono colori che regalano al giardino un aspetto sobrio e rilassante. I bulbi dai fiori bianchi, quali narcisi, giacinti e campanellini, offrono un tocco di armonia e di garbo in più. Distribuiscili in modo equilibrato per godere al massimo della loro bellezza.

giardino-03
Narcissus ‘Pure White’

Un giardino… di fiori da recidere

Preferisci preparare un bellissimo bouquet cogliendo i fiori tu stesso? Basta creare il tuo proprio giardino di fiori da recidere usando bulbi estivi.

Il giardino adatto

Ogni giardino può diventare un giardino di fiori da recidere. Le dimensioni non sono importanti poiché i fiori da recidere crescono dappertutto; in un orto, un giardino pubblico o di campagna e addirittura sul balcone o in terrazza. Unici requisiti sono un angolino in cui piantare i fiori, ad esempio un lembo di terreno o una fioriera, e luce solare sufficiente a permettere un’abbondante fioritura.

Perché usare i bulbi estivi?

I bulbi estivi sono ideali per un giardino di fiori da recidere poiché non occorre aspettare un anno prima che si trasformino in una pianta adulta; iniziano infatti a produrre una straordinaria quantità di fiori già dalla prima stagione. Scegliendo la giusta miscela di bulbi estivi, potrai cogliere fiori da giugno fino a ottobre inoltrato. Fantastico, vero? E, dulcis in fundo, i bulbi estivi sono disponibili in una magnifica varietà di forme, dimensioni e colori.

Scelta

La maggior parte dei bulbi estivi può essere coltivata in un giardino di fiori da recidere. Potrai ad esempio scegliere una miscela con i tuoi colori preferiti. Sei in cerca di ispirazione? Dai un’occhiata a www.bulb.com. Le dalie sono i fiori da recidere che offrono maggiori gratificazioni poiché questo bulbo estivo produce grandi fiori, continuando a produrne fino al periodo delle gelate. Puoi anche optare per gladioli, calle, gigli e crocosmie. Poco a poco, verrai sopraffatto dalla bellezza.

Piantagione e raccolta

Cosa occorre fare esattamente prima di iniziare la raccolta? Spetta a te acquistare i bulbi dai colori più belli e dalle varietà più particolari. A tale scopo, puoi rivolgerti direttamente ai centri di giardinaggio, ai mercati del fai da te e ai negozi online. In seguito non ti resta che piantare e dopo un paio di settimane… cogliere i fiori!

  1. Si consiglia di piantare i bulbi estivi in primavera, quando è passato il rischio di gelate. I mesi migliori sono aprile e maggio.
  2. I bulbi prediligono luoghi soleggiati. Scegli quindi delle zone esterne in cui i bulbi estivi possono beneficiare al massimo del sole. Prendi anche in considerazione l’altezza. I bulbi a stelo lungo risaltano meglio sul retro, mentre quelli a stelo corto sul davanti.
  3. Allenta il terreno con un rastrello in modo da renderlo soffice ed elimina le erbacce e i sassi.
  4. Colloca delicatamente i bulbi estivi nel terreno, a una profondità doppia rispetto all’altezza del bulbo. Fanno eccezione a questa regola i tuberi di dalia, che devono essere piantati poco sotto la superficie, perché hanno bisogno del calore del sole per crescere.
  5. I bulbi estivi si prestano perfettamente a essere piantati anche in vasi e fioriere su terrazze e balconi, oltre che nel terreno. Si consiglia di piantarli in vasi o fioriere piuttosto capienti, provvisti di fori sul fondo, e di riempirli con abbondante quantità di terriccio per favorirne la crescita.
  6. Annaffiare i bulbi estivi subito dopo averli piantati, per stimolarne lo sviluppo iniziale.
  7. Se il terreno è piuttosto secco, si consiglia di annaffiare regolarmente durante la fioritura. Se fa molto caldo, è consigliabile annaffiare i bulbi estivi la sera.

 

fiori-recisi