Giacinto: campione di colore e profumo

Desideri godere di un giardino festoso fin dall’inizio della primavera? I giacinti sono perfetti per creare un’atmosfera accogliente. Gli enormi grappoli di fiori nelle tonalità più sorprendenti provocano un’esplosione di colori. Piantali quest’autunno!

Storia

Il giacinto proviene originariamente dalla regione orientale del Mediterraneo che spazia dalla Turchia centrale al Libano. Inizialmente il colore del giacinto era il blu e i grappoli portavano pochi fiori. A partire dal 18° secolo è stata avviata un’intensa attività di selezione e incroci e sono comparse sul mercato nuove varietà, come quelle a fiore doppio (multiflora) e di altri colori.

Profumi e colori

Attualmente i giacinti sono disponibili in un ampio ventaglio di colori: rosa, rosso, blu, viola, rosa salmone, giallo, nero e bianco. Oltre ai colori meravigliosi, emanano un gradevole profumo. A seconda del colore, ogni fiore emana un profumo unico e caratteristico di cui puoi godere da marzo fino a maggio. Puoi abbellire il giardino con un mix variopinto oppure optare per un effetto monocolore. Scegli secondo il tuo gusto!

Come piantare i bulbi

I giacinti vanno piantati in autunno. Scegli una posizione soleggiata o parzialmente in ombra, in un terreno ben drenante. Per un risultato di grande effetto, pianta i bulbi in numero dispari, per esempio in gruppi di 3, 5, 7 e così via. I bulbi devono essere piantati a una profondità pari a tre volte la loro altezza. I giacinti temono il freddo, pertanto assicurati che abbiano il tempo necessario per sviluppare le radici prima che sopraggiunga il gelo.

A destra: Hyacinthus ‘Purple Sensation’

Gelo

Se vivi in un luogo in cui in inverno possono verificarsi gelate intense, pianta i bulbi di giacinto più in profondità e accertati che siano ricoperti da almeno 20 centimetri di terra. È consigliabile coprire i bulbi interrati con terriccio o torba da giardino. Dopo aver trascorso un anno nel terreno, i giacinti diventano meno vulnerabili al gelo.

Pluriennali

I bulbi di giacinto rifioriscono ogni anno, poiché sono bulbi pluriennali. Il primo anno i grappoli di fiori sono grandi e fitti; negli anni successivi appaiono più radi ma sono altrettanto belli, poiché assumono un aspetto naturale. Nei Paesi Bassi i piccoli fiori a grappolo vengono chiamati anche “unghie”.

Curiosità:

  • I giacinti si prestano a essere piantati in un giardino di fiori da recidere, per riempire la casa di fiori profumati coltivati e raccolti personalmente.
  • Il giacinto simboleggia la pace e il potere.
  • Per un effetto sorprendente, pianta i bulbi gli uni vicini agli altri, quasi a sfiorarsi.
  • I bulbi di giacinto si prestano bene anche alla coltivazione in vaso. Utilizza vasi provvisti di un foro sul fondo o pratica tu stesso uno o più fori nella parte inferiore, per consentire la fuoriuscita dell’acqua in eccesso.
  • I bulbi di giacinto possono essere coltivati anche in casa. A tale scopo sono disponibili speciali vasi in vetro per giacinti da riempire con acqua. Il bulbo di giacinto va collocato nel vaso con la punta rivolta verso l’alto e la parte inferiore che sfiora appena l’acqua.

Per maggiori informazioni sui bulbi di fiore, visita il sito www.bulbidifiore.it.

Da sinistra a destra: Hyacinthus ‘Carnegie’ – Hyacinthus ‘Yellow Queen’ – Hyacinthus ‘Woodstock’
Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.