Il tulipano botanico è il bulbo dell’anno

Adori i tulipani in giardino e desideri godere della loro bellezza ogni anno? Scegli il tulipano botanico. Questo tulipano rifiorisce ogni primavera ed è stato eletto “Bulbo dell’anno”.

Tulipano nano

I tulipani botanici sono fiori piccoli e delicati e per tale motivo vengono chiamati anche tulipani nani. Oltre che per l’altezza ridotta si caratterizzano per la forma a stella. Un’altra differenza rispetto ai tulipani ordinari è il fatto che i bulbi si moltiplicano sottoterra. Questo significa che producono continuamente nuovi bulbi, così puoi godere di una fioritura spettacolare ogni anno. Molti tulipani botanici sono veri e propri capofila grazie alla loro fioritura decisamente precoce. Sapevi che sull’isola di Creta crescono spontaneamente in natura?


Biodiversità

All’inizio della primavera gli insetti hanno a disposizione pochi fiori, che invece svolgono un ruolo fondamentale nel fornire nutrimento ad api e farfalle. I tulipani botanici danno un contributo enorme alla biodiversità del giardino, poiché fioriscono presto e producono una grande quantità di polline e nettare, facilmente accessibile per gli insetti. I tulipani botanici attirano fortemente questi insetti, piccoli ma estremamente importanti, poiché rappresentano per loro una fonte di nutrimento irrinunciabile. 


Come piantare i bulbi

Il periodo più indicato per piantare i tulipani botanici è l’autunno, a condizione che non geli. Si tratta di fiori resistenti che sopportano bene il freddo e il vento. I tulipani fanno un figurone in qualsiasi punto del giardino, ma anche nelle fioriere o tra le pietre. L’essenziale è che siano esposti alla luce solare. I bulbi vanno piantati con la punta rivolta verso l’alto. Solitamente i bulbi di fiore vanno interrati a una profondità pari a tre volte la loro altezza; tuttavia, dal momento che si moltiplicano, i tulipani botanici possono essere piantati anche a una profondità maggiore. È importante lasciare appassire le foglie, per permettere ai bulbi di immagazzinare una quantità sufficiente di sostanze nutritive per la stagione successiva.

Da sinistra a destra: Tulipa tarda – Tulipa fosteriana ‘Orange Breeze’

Varietà

I tulipani botanici sono disponibili in tutti i colori, a eccezione del blu. Le varietà più conosciute, caratterizzate da fiori color panna, sono Tulipa turkestanica e Tulipa tarda. Tulipa “Lilac Wonder” e Tulipa “Lady Jane” presentano fiori dalle delicate tinte pastello. Varietà irresistibili per gli amanti dei tulipani rossi e gialli sono Tulipa “Toronto” e Tulipa sylvestris. Se cerchi qualcosa di particolare puoi optare per le varietà Tulipa “Pinocchio”, con gli attraenti petali rossi e bianchi, o Tulipa acuminata, caratterizzata da petali fini molto decorativi.

Per maggiori informazioni sui bulbi di fiore, visita il sito www.bulbidifiore.it

Da sinistra a destra: Tulipa greigii ‘Toronto’ – Tulipa clusiana ‘Lady Jane’ – Tulipa kaufmanniana ‘Early Harvest’

Da sinistra a destra: Tulipa humilis ‘Alba Coerulea Oculata’ – Tulipa turkestanica

Da sinistra a destra: Tulipa acuminata – Tulipa humilis – Tulipa praestans ‘Fusilier‘
Pubblicità