Cascia tra spiritualità e natura

Escursioni sul territorio, visite guidate, esperienze enogastronomiche e degustazioni, incontri istituzionali, presentazioni e proiezioni video…

Tutto questo è l’Educational Tour del progetto “Cascia tra spiritualità e Natura” dove sono stati presentati i nuovi percorsi turistici e i prodotti materiali e immateriali collegati al progetto finanziato con fondi della misura POR-FESR 8.7.1 dalla Regione Umbria. L’evento si è svolto nelle giornate del 27 e 28 Novembre, coinvolgendo giornalisti locali e nazionali del settore turismo e cultura, comunicatori, influencer, blogger o destination manager.

La due giorni di attività ha consentito al panel degli invitati di provare gli itinerari tematici proposti e realizzati nel progetto e di vedere in anteprima l’App dedicata “Cascia tra spiritualità e natura”, disponibile prossimamente sugli store iOS e Android.

Il field trip ha consentito ai partecipanti di conoscere le bellezze del territorio di Cascia, la sua ricchezza culturale, spirituale, nella meravigliosa cornice naturalistica del territorio della Valnerina. Visite guidate agli attrattori culturali di Cascia e Roccaporena sono state condotte da esperti storici locali che hanno illustrato le caratteristiche e le vicissitudini dei monumenti casciani. Durante la due giorni inoltre è stato possibile ripercorrere le antiche vie dei sentieri benedettini della Valle del Corno e attraversare i territori di alcuni importanti siti archeologici (come il Tempio di Villa San Silvestro) e naturalistici della regione (come la riserva dei monti Pizzuto-Alvagnano e la piana di Chiavano), illustrati da guide specializzate. Il ricco programma ha previsto vere e proprie esperienze enogastronomiche in fattorie didattiche, agriturismi e ristoranti, mostrato la ricchezza dei prodotti del territorio (come il farro, la roveja o il rinomato zafferano) e l’elevato livello di ospitalità e servizi che offre il sistema turistico di Cascia, che registra ogni anno importanti afflussi turistici da ogni parte del mondo.

I giornalisti e comunicatori hanno ricevuto inoltre l’accoglienza del Sindaco, della Giunta Comunale e di giovani rappresentanti della cittadinanza, che hanno testimoniato l’impegno della città al rilancio turistico, i progetti in corso e quelli futuri, rinnovando l’invito a visitare una delle mete turistiche più accoglienti e servite in Umbria. Il progetto “Cascia tra spiritualità e natura” valorizza il territorio valnerinese e il brand Umbria con le sue bellezze regionali.

Pubblicità