Bulbi in vaso

Per godere dello spettacolo offerto dai bulbi a fioritura primaverile, non è indispensabile avere un giardino. Piantando i bulbi in vaso la festa è per tutti! Se desideri ottenere un giardino, un balcone o una terrazza pieni di colore, pianta i bulbi in autunno.

Per tutti

Piantando i bulbi in vasi e fioriere tutti hanno la possibilità di godere di magnifici fiori dai colori vivaci. I bulbi sono adatti a ogni giardino, balcone e terrazza, a prescindere dalle dimensioni di tali spazi. Puoi approfittarne anche se disponi solo di un davanzale, di un balconcino o di una soglia.

Spostamenti

Se disponi di un ampio spazio esterno, dai libero sfogo alla tua fantasia! I vasi e le fioriere hanno il vantaggio di poter essere spostati. Puoi collocare in primo piano i vasi con i bulbi al culmine della fioritura e posizionare quelli i cui fiori devono ancora sbocciare in un luogo un po’ nascosto.

Mini giardino

Per creare un accogliente mini giardino sul balcone o sulla terrazza, pianta i bulbi in più vasi sistemati su un tavolino. È consigliabile utilizzare numerosi vasi di piccole dimensioni e piantarvi bulbi piccoli, come bucaneve (Galanthus), crochi (Crocus), giacinti a grappolo (Muscari) e iris nani (Iris reticulata). All’inizio della primavera potrai godere di un’esplosione di colori.

Come piantare i bulbi

Qual è il modo migliore per piantare i bulbi in vasi e fioriere?
È importante che il vaso sia abbastanza profondo. Al di sotto e al di sopra del bulbo deve rimanere uno strato di terriccio di altezza pari ad almeno tre volte quella del bulbo, in modo che i bulbi abbiano uno spazio sufficiente per crescere. Verificare inoltre che sul fondo sia presente un foro, per consentire la fuoriuscita dell’acqua in eccesso.

  1. Cospargere il fondo del vaso con uno strato di cocci, idro-granuli o ghiaia per un efficace drenaggio.
  2. Aggiungere uno strato di terriccio sullo strato di cocci, idrogranuli o ghiaia.
  3. Piantare i bulbi nel terriccio. Per ottenere un risultato variopinto, utilizzare una grande quantità di bulbi. In vaso possono essere collocati più vicini gli uni agli altri rispetto alla piantagione in giardino, ad una distanza massima pari alla larghezza di un bulbo.
  4. Ricoprire i bulbi con uno strato di terriccio pressandolo con forza.
  5. Infine annaffiare abbondantemente, per favorire lo sviluppo delle radici. L’acqua in eccesso fuoriesce attraverso i fori presenti sul fondo del vaso.
  6. Ripetere il passaggio 5 in gennaio e in febbraio. Annaffiare ancora abbondantemente i bulbi per evitare che si secchino.

 

Varietà

Tutti i tipi di bulbi sono adatti per la coltivazione in vasi e fioriere. Le sei varietà più utilizzate sono: tulipano (Tulipa), narciso (Narcissus), giacinto (Hyacinthus), giacinto a grappolo (Muscari), croco (Crocus) e iris nano (Iris reticulata). Anche altre varietà, quali la gloria della neve (Chionodoxa), il fiorestella (Ipheion) e il giacinto tubolare (Pushkinia) consentono di ottenere ottimi risultati.

Ombra

Il tuo giardino riceve poco sole? Non è un problema. Puoi optare per varietà di bulbi che amano l’ombra, quali ad esempio l’anemone dei boschi (Anemone nemorosa), il bossolo dei dadi (Fritillaria meleagris), il falso giacinto (Scilla), nonché alcuni tipi di narcisi (Narcissus), piè di gallo
(Eranthis) e bucaneve (Galanthus).

Inverno

I bulbi hanno bisogno del freddo invernale per fiorire in tutto il loro splendore in primavera. I vasi possono quindi essere lasciati all’esterno durante l’inverno. È raro che patiscano il gelo, poiché i bulbi sono in grado di autoproteggersi. A tale scopo trasformano l’amido in zuccheri. Più la quantità di zuccheri presente nel bulbo è alta, più il punto di congelamento è basso.

Per maggiori informazioni sui bulbi da fiore, visita il sito www.bulbidifiore.it.

bulbi-in-vaso
A destra: Ipheion – A sinistra: Narcissus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.