Muscari, bulbo dell’anno

I Muscari, dai meravigliosi fiori blu, sono tra i primi bulbi che fioriscono in primavera ravvivando il giardino dopo la stagione invernale. Questo gioiello della natura è stato designato Bulbo dell’anno per il 2019.

Cosa c’è in un nome?

I Muscari, conosciuti anche con il nome comune di Pan del cucco, presentano piccoli fiori a grappolo di colore blu violaceo. Questi raffinati tesori della natura simboleggiano umiltà e modestia, poiché per poterli ammirare da vicino è necessario inginocchiarsi. L’altisonante nome Muscari deriva dalla parola “muskus”, per via del profumo muschiato emanato da alcune varietà.

Vasta scelta

Esistono circa quaranta diverse varietà di Muscari, la più conosciuta delle quali è chiamata Muscari armeniacum. Contrariamente a quanto si possa pensare, non tutti i Muscari sono di colore blu. Sono disponibili anche varietà viola, rosa, bianche e persino bicolori. Questi bulbi delicati provengono originariamente dall’area del Mediterraneo, dall’Asia Centrale e dal Caucaso. I Muscari venivano venduti già intorno al 1596 e costavano allora l’equivalente di 4,50 euro a bulbo.

Adatti a ogni situazione

I Muscari sono resistenti al gelo e crescono con facilità. Se lasciati nel terreno si inselvatichiscono e si moltiplicano di anno in anno. Si tratta dunque di bulbi adatti a ogni tipo di giardino. La pianta raggiunge un’altezza compresa tra i 10 e i 25 centimetri e ogni bulbo produce diversi grappoli di fiori. Per godere dello spettacolo offerto dai Muscari in primavera, è consigliabile piantare i bulbi tra ottobre e dicembre, prima che sopraggiunga il gelo.

Suggerimenti

  • Se desideri sentire un gradevole profumo muschiato in giardino puoi scegliere tra queste varietà: Muscari aucheri “Blue Magic”, Muscari armeniacum “Blue Spike”, Muscari botryoides “Album” e Muscari macrocarpum “Golden Fragrance”. Non hai un giardino ma disponi di una terrazza o di un balcone? Quasi tutte le varietà sono adatte per essere piantate in vaso, ma la varietà Muscari armeniacum è quella più utilizzata per questo scopo.
  • Se desideri creare vivaci macchie di colore in giardino puoi piantare i Muscari in gruppi di almeno 25 bulbi gli uni vicino agli altri. Sarà una festa per gli occhi in primavera!
  • Se ti piacciono le allegre mescolanze floreali puoi abbinare Muscari e anemoni orientali (Anemone blanda).
  • Per maggiori informazioni sui bulbi da fiore, visita il sito www.bulbidifiore.it.
muscari
A sinistra: Muscari armeniacum – Al centro: Muscari latifolium – A destra: Muscari ‘Blue Magic’
Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.