Soliloqui

Siamo a metà luglio. Il mio orto abbonda di pomodoro… e di tanti fiori. Poche colture e tanti fiori. I cetriolo quest’anno hanno deluso. Nessuna melanzana, le zucche stanno crescendo, l’insalata l’hanno mangiata a suo tempo le lumache, il basilico cresce. Ma di fiori ce ne sono tanti che stanno crescendo, un po’ alla volta.

Ho comperato una bustina di fiori spontanei che ho seminato un po’ ovunque, e mi diverto a vederli crescere e sbocciare. Forme e colori diversi, un bello spettacolo che compensa l’assenza di frutti.

gs1148-fiori-spontanei

Pubblicità