Attenzione agli afidi!

Già li vedo. Qualcuno sui giovani rami del melograno, qualche altro su pochi – per adesso – rami delle rose. Bisogna intervenire subito, per non trovarsi, tra un mese o poco più, tutte le piante infestate da questi fastidiosi parassiti – vi ho postato anche un foto per spaventarvi.

Macerato d’ortica, pozioni da nebularizzare a base di peperoncino ed altre cose piccanti, acqua e sapone di marsiglia, così scivolano via. E ancora tanti altri rimedi, più o meno casalinghi.

Afidi su ramo di una rosa

Ma quest’anno ho voluto provare anche un esperimento. Ho acquistato una confezioni di semi di fiori che attirano le coccinelle. Già l’anno passato le coccinelle hanno in parte salvato il melograno cibandosi delle larve di afide. Però c’è anche la battaglia con le formiche, che invece adorano gli afidi. Una guerra senza quartiere. Così ho pensato di mettermi dalla parte delle coccinelle e di aiutarle con i fiori che le attirano. Vediamo l’esperimento. Vi aggiornerò. Male che vada… spero che i fiori che ho piantato siano belli da vedere.

Afidi