Ribes rossi

Maturi e appena raccolti direttamente dal mio orticello.

gs1035-ribes-rosso-1

Un consiglio: se li volete mangiare subito staccateli pure dal picciolo, lavateli e buon appetito. Se volete conservarli per il giorno dopo, come nel mio caso, vi consiglio di staccare il picciolo con i grappoli. In questa maniera il frutto riuscirà a preservare il suo aspetto nutrendosi delle sostanze nutritive ancora presenti nel picciolo.

Hanno un gusto leggermente acidulo, che si mischia al dolce. Ottimi sul gelato bianco, come decorazione o anche nello yogurt.
La pianta di ribes non ha bisogno di molte cure, se non una leggera potatura a fine stagione. Pochi i parassiti che la attaccano. Nel mio giardino un merlo provava ad assaggiare i frutti rossi e volava via subito dopo.
Buon appetito😉

gs1035-ribes-rosso-2

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...