I ribes sempre più rossi

Che bello l’arrivo del caldo e i primi frutti quasi pronti.

I ribes maturano e diventano sempre più rossi. Toglierli dalla pianta e tenerli in mano è bellissimo. Li lavo con un po’ d’acqua e me li mangio direttamente.
Oppure sono buoni anche nello yogurt, nel gelato, sopra le torte.
Dipende dai gusti…

gs1034-ribes-rosso

Semenzaio #2

Un grazie a Liliana, che mi ha regalato questi semi.
Grazie Liliana 😉
Un seme è un regalo bellissimo, perché se riesci ad averne cura ti regalerà una pianta.
Di cosa si tratta?
Spuredda leccese bianco. O anche Carosello leccese. Un ortaggio simile al cetriolo. A me i cetrioli non piacciono molto, ma i miei bimbi ne vanno ghiotti. E sicuramente anch’io lo assaggerò – non vedo l’ora!

Ne avevo piantati 4-5, ne è cresciuto solo uno. Ma confido che cresceranno anche gli altri. Sono proprio curioso di vedere la pianta crescere, e con ancora più curiosità pregusto i suoi frutti sulla mia tavola!

gs1033-semenzaio-spuredda

Leggi la musica dell’orto, by Hortus Urbis

Siamo lieti di invitarvi, Domenica 29 MAGGIO alle 11.00, alle attività primaverili all’aria aperta per grandi e piccini all’Hortus Urbis, l’orto antico romano nel Parco dell’Appia Antica.

Alle 11.00 – LEGGI LA MUSICA DELL’ORTO | Laboratorio per bambini, a cura di A&A Music
Leggere le note giocando, in armonia tutti insieme. Non è necessario avere precedenti conoscenze o abilità musicali … basterà farsi guidare dai colori. Immersi tra i fiori avvicinarsi alla musica, grandi e piccoli, esperti e semplici amatori!

– Dai 4 anni
– Durata: circa 60 minuti
– Registrazione 15 minuti prima dell’inizio del laboratorio
– Iscrizioni online entro le ore 13 di venerdì 27 Maggio con una email a hortus.zappataromana@gmail.com oppure sul posto fino ad esaurimento delle disponibilità
– Quota di partecipazione:
8 euro a bambino con pagamento anticipato online (6 euro con la Carta amici del Parco)
10 euro a bambino con pagamento sul posto(8 euro con la Carta amici del Parco)
Il pagamento anticipato non sarà restituito, salvo che il laboratorio sia annullato per motivi meteo o altri motivi particolari. In tal caso il pagamento effettuato può essere utilizzato in uno dei prossimi laboratori in programma effettuando la prenotazione e segnalando il pagamento annullato in precedenza.

Vedi la locandina e i dettagli del programma completo: www.hortusurbis.it

Si ricorda che l’area è dotata di zona pic nic per coloro che volessero trattenersi anche per il pranzo.

musica-in-orto

La foresta di fagioli

Sì è vero, li ho piantati un po’ a casaccio. In modo aleatorio.
Volevo creare una piccola foresta di fagioli. E loro non mi hanno deluso. Stanno crescendo bene.

Mi basta solo togliere le erbacce che spuntano minacciose qua e là, rovinandomi il mio piccolo Eden 😉

gs1032-fagioli-01

Certo non è un bello spettacolo per un agricoltore ortodosso – o forse anche solo un po’ più serio di me. Però mi diverto a seminarli così a casaccio 😉

gs1032-fagioli-02

Semenzaio #1

Non c’è niente di più bello che farsi un semenzaio. In serra, sul balcone, dentro casa.
Vedere dalla terra spuntare verdi germogli è un’esperienza piacevole, estetica e un po’ magica, perché ci fa ricordare che siamo nati dalla terra e che questa è uno dei nostri maggiori elementi di vita. Quindi si spera che questa considerazione ci faccia capire che la terra va protetta e preservata. Ovvero non esageriamo nel suo sfruttamento.

Ebbene, ritornando al post, ecco i germogli di Zucca Mantovana Vera. Belli forti e solidi. A breve ci troverò un angolino nell’orto. Gli basta proprio un posticino, poi le comincia a camminare e mi invade l’orto. Ma ben venga il disordine nel mio orto, perché quest’anno a fare le filette ordinate non ci ho proprio pensato.

gs1033-semenzaio-zucca

Festa della Natura e delle tradizioni

Dal 2 al 5 giungo, nella bellissima Villa Maschio a Villafranca Padovana, avrà luogo la Festa della Natura, delle Arti e delle tradizioni.

Da qualche anno la Festa della Natura, delle arti e delle tradizioni è diventata per il nostro territorio un appuntamento fisso per strappare una pausa alla frenesia della quotidianità e rivivere scorci di vita passata ambientati in una villa che è punto di riferimento e magnificenza della nostra realtà rurale.
Rivivere i ricordi degli antichi mestieri, la gioia delle danze popolari e i sapori della cucina tradizionale è senz’altro un’esperienza gratificante, che sarà ancora più entusiasmante quest’anno perché arricchita da tante proposte per i bambini. Potremmo infatti far partecipare i nostri figli ai giochi di una volta, farli divertire con materiale semplice e in buona compagnia rappresentando loro un’opportunità diversa da quella dei videogiochi.
È proprio questo lo spirito con cui è stata organizzata questa edizione della Festa della Natura: integrando le idee delle vecchie e delle nuove generazioni per creare situazioni nuove e positive.
L’esperienza storica dell’associazione ornitologica “il Gheppio” sarà affiancata dall’esperienza e dall’impegno del gruppo alpini, della proloco e dell’Arca di Noè oltre che da una nuova associazione di giovani Villafranchesi, “I villani”, che con tanto entusiasmo seguiranno l’intrattenimento per i bambini e si occuperanno dell’area giovani.
Siamo certi che anche in questa edizione, lasciando a casa lo stress e le tensioni della vita di tutti i giorni, potremmo recuperare qualche ora di serenità che solo la vita agreste e la gioia della convivialità e dello stare insieme possono assicurare.

Per maggiori dettagli e informazioni sfogliate il volantino online!

Festa-della-Natura-2016

Le api amiche dei bambini

Siamo lieti di invitarvi Domenica 22 maggio alle attività di primavera all’aria aperta per grandi e piccini dell’Hortus Urbis, l’orto antico romano nel Parco dell’Appia Antica.

Alle ore 11.00 – LE API AMICHE DEI BAMBINI | Laboratorio per bambini, a cura di Emanuela Marchini e Juri Eugeni – Azienda Agricola Mamma Lù

Un percorso didattico-pedagogico volto ad avvicinare i bambini all’affascinante mondo delle api e della produzione del miele. Il laboratorio è stato concepito con lo scopo di presentare, in forma giocosa, un mondo animale ricco di suggestioni e sempre poco conosciuto e di stimolare le capacità percettive, manipolative e descrittive nei confronti della natura.

– Età 1/3 anni
– Durata: circa 50 minuti
– Registrazione 15 minuti prima dell’inizio del laboratorio
– Iscrizioni online entro le ore 13 di venerdì 20 Maggio con una email a hortus.zappataromana@gmail.com oppure sul posto fino ad esaurimento delle disponibilità
– Quota di partecipazione:
8 euro a bambino con pagamento anticipato online (6 euro con la Carta amici del Parco)
10 euro a bambino con pagamento sul posto(8 euro con la Carta amici del Parco)
Il pagamento anticipato non sarà restituito, salvo che il laboratorio sia annullato per motivi meteo o altri motivi particolari. In tal caso il pagamento effettuato può essere utilizzato in uno dei prossimi laboratori in programma effettuando la prenotazione e segnalando il pagamento annullato in precedenza.

Vedi la locandina e i dettagli del programma completo: www.hortusurbis.it

Si ricorda che l’area è dotata di zona pic nic per coloro che volessero trattenersi anche per il pranzo.

api-hortus-urbis

Rose di Maggio – Mostra mercato

ROSE-DI-MAGGIO-03

Sabato 28 dalle 13 alle 19 e domenica 29 maggio 2016, dalle ore 10 alle 18, Villa Della Porta Bozzolo, bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano a Casalzuigno (VA), ospiterà per il quinto anno consecutivo “Rose di maggio”, mostra-mercato dedicata alla “regina dei fiori”, simbolo al contempo di sensualità e purezza, di bellezza ed eleganza. I due giorni di festa offriranno anche l’occasione di ammirare lo splendore del roseto della Villa, dove sono presenti oltre un migliaio di varietà di rose galliche e botaniche.

Alcuni tra i migliori vivaisti italiani di rose esporranno una vasta collezione di rose sia antiche che moderne, che riempiranno di profumi inebrianti e colori soavi gli spazi della Villa. A fianco delle rose, sarà anche presente un’ampia proposta di “compagne” considerate ideali per la regina di maggio da Vita Sackville West: clematis, piante erbacee perenni, piante aromatiche, rosacee.

I visitatori avranno quindi la possibilità non solo di acquistare piante di qualità certificata e di conoscere le caratteristiche che differenziano le diverse specie botaniche, ma anche di chiedere a esperti del settore consigli e indicazioni sulla coltivazione e la cura delle diverse varietà.

Oltre alle rose, la mostra-mercato propone editoria specializzata, piccoli attrezzi da giardinaggio, alimenti al sapore di rosa.

ROSE-DI-MAGGIO-01

Durante la manifestazione, verrà dato ampio spazio al roseto di Villa Della Porta Bozzolo, con speciali visite guidate alla scoperta delle diverse caratteristiche e peculiarità delle rose galliche e botaniche collezionate dal FAI, mentre per i più piccoli saranno organizzati laboratori a tema. Le sale della villa saranno inoltre allestite con un migliaio di fiori recisi da collezione provenienti dal roseto suddivisi per famiglie e varietà.

La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo.

Con il Patrocinio della Provincia di Varese.
Il calendario “Eventi nei beni del FAI 2016”, è reso possibile grazie al significativo sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI, al prezioso contributo di PIRELLI che conferma per il quarto anno consecutivo la sua storica vicinanza alla Fondazione e Cedral Tassoni, azienda amica dal 2012 e importante marchio italiano che per il quinto anno ha deciso di abbinare la tradizione, la storia e la naturalità del suo prodotto al FAI.
Villa Della Porta Bozzolo è museo riconosciuto da Regione Lombardia.

Ingressi: Intero € 8.50; Ridotto (Ragazzi 4-14 anni): € 4; Iscritti FAI € 3.

Giorni e orari: sabato 28 dalle ore 13 alle 19, domenica 29 maggio, dalle ore 10 alle 18.

Per informazioni: Villa Della Porta Bozzolo – tel. 0332/624136; e-mail; www.villadellaportabozzolo.it

Photo Courtesy: Paolo Barcucci. Tutti i diritti riservati.

ROSE-DI-MAGGIO-02

La pazienza del cactus

… e del suo giardiniere.
Se è vero che chi non ha il pollice verde può iniziare un’esperienza di giardinaggio a partire dalle succulente, che di pochi cure hanno bisogno, e altrettanto vero che queste piante grasse sanno regalare delle bellissime sorprese, a distanza di anni.

Ecco finalmente sbocciati i fiorellini di questo piccolo cactus. Gialli, alcuni già appassiti. Una volta sbocciati per la prima volta, le prossime primavere mi regaleranno ancora tanti piccoli fiorellini, a formare una bellissima corona gialle.

Quindi se avete un’amica o un amico che vorrebbero dedicarsi al giardinaggio, ma temono per la loro poca esperienza di non saper coltivare i fiori, regalategli una o più piante succulente. 😉

gs1031-succulente

Semina la carta by Hortus Urbis

Siamo lieti di invitarvi domenica 15 maggio alle attività di primavera all’aria aperta per grandi e piccini dell’Hortus Urbis, l’orto antico romano nel Parco dell’Appia Antica.

Se amate il giardinaggio e il bricolage, vi aspettiamo!

Alle ore 11 e alle ore 12 – SEMINA LA CARTA | Laboratorio per bambini, a cura di Hortus Urbis e SemidiCarta

Sperimenteremo insieme come si fa la carta fatta a mano con dentro semi, foglie e fiori. Una vera e propria “carta floreale” da “piantare”, facendo crescere le piantine, o da trasformare in biglietti speciali da portarsi via.

– Età da 6 anni
– Durata: circa 50 minuti
– Registrazione 15 minuti prima dell’inizio del laboratorio
– Iscrizioni online entro le ore 13 di venerdì 13 Maggio con una email a hortus.zappataromana@gmail.com oppure sul posto fino ad esaurimento delle disponibilità
– Quota di partecipazione:
8 euro a bambino con pagamento anticipato online (6 euro con la Carta amici del Parco)
0 euro a bambino con pagamento sul posto(8 euro con la Carta amici del Parco)
Il pagamento anticipato non sarà restituito, salvo che il laboratorio sia annullato per motivi meteo o altri motivi particolari. In tal caso il pagamento effettuato può essere utilizzato in uno dei prossimi laboratori in programma effettuando la prenotazione e segnalando il pagamento annullato in precedenza.

Vedi la locandina e i dettagli del programma completo: www.hortusurbis.it

Si ricorda che l’area è dotata di zona pic nic per coloro che volessero trattenersi anche per il pranzo.

semina-la-carta

Fiskars presenta “Il giardino che vorrei”

Laboratori gratuiti per gli appassionati di giardinaggio

Prendersi cura del proprio spazio verde sarà ancora più facile grazie a Fiskars, multinazionale finlandese leader nei prodotti di consumo per la casa, il giardino e la vita all’aria aperta, che insieme a Cascina Cuccagna promuove l’iniziativa “Il giardino che vorrei. L’ABC del giardinaggio in Cascina Cuccagna”.

Da maggio a ottobre 2016, Fiskars dedica ai cittadini milanesi una serie di workshop gratuiti di giardinaggio per trasmettere, attraverso esperimenti pratici e un po’ di teoria, le conoscenze fondamentali per coltivare con soddisfazione il giardino, il terrazzo di casa o il proprio angolo verde.

Fiskars_Garden_Action_1019605_1019603_Light_Digging-Spade-and-Fork_Summer-harvesting-and-planting-1_JPG

I laboratori sono stati pensati sulla base dei lavori stagionali da compiere in giardino: dalla manutenzione del verde, alla coltivazione, alla piantumazione domestica, ogni appuntamento sarà un’occasione unica per affinare il proprio pollice verde apprendendo tecniche innovative e imparando ad utilizzare gli attrezzi giusti per ogni attività.

L’iniziativa è a cura di Fiskars e Cascina Cuccagna che rinnovano il loro sodalizio con l’obiettivo di
sensibilizzare i cittadini alla natura, incoraggiarli a dedicarsi alle attività all’aria aperta diffondendo una cultura di conoscenza e valorizzazione del verde. Fiskars è inoltre partner tecnico di Cascina Cuccagna e fornisce in esclusiva gli attrezzi da giardinaggio necessari per la cura del verde e dell’orto.

Il ciclo di workshop si inaugurerà sabato 14 maggio alle ore 10.30 nell’ambito di Greencity Milano, la manifestazione del Comune di Milano dedicata al verde.
Per informazioni sul programma e prenotazioni: hubcuccagna@gmail.comwww.cuccagna.org Cascina Cuccagna, Via Cuccagna, 2 ang. Via Muratori, 20135 Milano.

Fiskars_Garden_Action_1019605_1019608_Light_Digging-Spade-and-Soil-Rake_JPG

Programma dei corsi
“Il giardino che vorrei. L’ABC del giardinaggio in Cascina Cuccagna”

I workshop sono tenuti da Irene Cuzzaniti de La Fioreria Cuccagna e Sandro Degni di 100Giardini.

sabato 14 maggio, ore 10.30
Le piante graminacee perenni

Impariamo quali scegliere, come disporle e abbinarle per realizzare giardini eco-sostenibili che fioriscono in ogni stagione, in un’armonia di forme e colori.

sabato 11 giugno, ore 15.30
La manutenzione del verde

Apprendiamo le principali pratiche di manutenzione del verde, come le concimazioni, le potature e le annaffiature, per preparare il nostro spazio verde al grande caldo estivo.

sabato 2 Luglio, ore 15.30
La semina e il raccolto

Sperimentiamo le tecniche per la semina di ortaggi autunnali e di alcune varietà tardive. Assaporiamo il momento del raccolto scoprendo come e quando realizzarlo.

sabato 17 settembre, ore 15.30
La moltiplicazione di piante e fiori: le talee

Settembre è il mese ideale per preparare talee, dividere piante perenni e mettere a dimora nuove piantine. Facciamo pratica nel giardino della cascina.

sabato 22 ottobre, ore 15.30
I bulbi a fioritura primaverile

Mettiamoci alla prova con la piantumazione di bulbi da fiore: dalla scelta del terriccio alla posizione migliore per la messa in dimora, le varietà tra cui scegliere e i tempi di fioritura.

Informazioni su Fiskars
Fiskars è un’azienda leader nella fornitura di prodotti di consumo a livello mondiale per la casa, il giardino e la vita all’aria aperta. Il gruppo finlandese ha un portfolio di marchi internazionali quali Fiskars®, iittala®, Royal Copenhagen®, Wedgewood® e Gerber®. Fondata nel 1649 e quotata alla Borsa di Helsinki, Fiskars, con più di 365 anni di attività alle spalle, è la più antica azienda finlandese e una delle più antiche in tutto l’Occidente. Con le nuove acquisizioni di Waterford® e Wedgewood®, nel 2015 Fiskars ha registrato vendite nette pari a 1.105 milioni di euro, assicurando lavoro a 9.003 dipendenti in tutto il mondo. È inoltre presente con propri uffici commerciali in oltre 40 Paesi. Per ulteriori informazioni: http://www.fiskarsgroup.com. In Italia è presente la sede Fiskars Italy srl a Civate (Lecco). Leader di mercato da diversi anni, Fiskars sta crescendo in tutte le aree legate alla casa, al giardino e alla vita all’aria aperta. Marchi: Fiskars, Kaimano, iittala e Gerber.
Per ulteriori informazioni www.fiskars.itwww.kaimano.itwww.iittala.comwww.gerbergear.it

Fiskars_Garden_Action_1019608_Light_Rose-Rake_JPG