Una primavera… un po’ freddina

Quando il sole non fa capolino tra le nuvole, qui a Vicenza non è poi quel tepore che ricorda la primavera, e se non fosse per tutti quei gialli e quei bianchi dei fiori che sbocciano qua e là, dei tulipani che si alzano dalla terra, dalle piccole gemme verdi dei frutti di bosco e del pero coscia… direi che non siamo a primavera. O forse è un pesce d’aprile?

Inverno caldo e primavera fredda. Sarà strampalata la mia teoria ma ormai da qualche anno a questa parte sono convinto che i mesi arrivino in ritardo e che quello che è stato marzo sia in realtà febbraio. Mie divagazioni di poco conto.

Sta di fatto che Pasqua e Pasquetta le ho trascorse tra il mio orto e le mie stanze, evitando la classica gita fuori porta. Avrò tempo di rifarmi, pazienza.

tulipani

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...