Senza terra Coltivare in Lana – Corso di Formazione

per conduttori di laboratori didattici

A numero chiuso: massimo 5 partecipanti.
Prenotazione obbligatoria.
Il corso è gratuito.

La voglia di autosufficienza alimentare, la predilezione per cibi biologici, la scelta vegetariana, ritrovare un contatto con la natura, il mantenimento di una tradizione famigliare e molte altre sono le motivazioni che hanno fatto fiorire oggi, come da tempo non se ne vedevano, piccoli e grandi orti urbani… quale progetto individuale o collettivo, in terreni propri o comunali, chi in vaso sul terrazzo, chi in bottiglie riciclate sul muro del balcone.
La positività delle ragioni corrisponde sempre ad un prodotto altrettanto sano? D’altra parte le alternative spesso comportano l’acquisto di impianti appositi e le coltivazioni verticali autocostruite sono realizzate in materiali sintetici e plastici.
L’ass. P.I.R. da alcuni anni sperimenta una pratica alternativa, l’uso della lana autoctona di Valle Camonica, che essendo scarsamente utilizzata, invece di essere smaltita come rifiuto, può essere trasformata, anche artigianalmente, in materiali per agricoltura e orticoltura urbana.
L’obiettivo è sostituire con fibre naturali i prodotti sintetici attraverso il riutilizzo di un materiale a km 0; diffondere l’autoproduzione con modalità che tutelino la salubrità del prodotto e la salute del consumatore.

20 FEBBRAIO 2016
presso Centro 3T, Sellero (Bs)

Sessione del mattino ore 10:00/12:00

Durante la mattinata verranno spiegate
– le caratteristiche tecniche della lana e delle sue principali lavorazioni,
– le principali cause di inquinamento con particolare attenzione al territorio bresciano,
– le coltivazioni verticali, breve storia e sperimentazioni in giro per il mondo.
Alla fine della parte teorica verrà provata la presentazione che si realizza presso le scuole primarie e secondarie.

Pausa pranzo: per chi si fermasse presso Centro 3T è possibile cucinare.

Sessione del pomeriggio ore 14:00/17:30

Nel pomeriggio verranno realizzati vari prodotti in lana studiati dall’associazione per la coltivazione. Verranno affrontati gli aspetti relazioni e creativi delle pratiche proposte e trattate le problematiche dell’insegnamento di tali pratiche nelle classi primarie e secondarie.

Il corso si concluderà con la prima prova pratica che i nuovi conduttori affronteranno, singolarmente, con una classe o un gruppo di partecipanti. Con la partecipazione alla giornata del 20 febbraio (ad entrambe le sessioni) ed alla prova pratica (se superata), il/la partecipante avrà diritto all’attestato di partecipazione con il quale diventerà operatore autorizzato a tenere per ass. P.I.R. i laboratori didattici del progetto lana.

Un progetto Ass. PIR a cura di Francesca Conchieri.

Per informazioni e prenotazioni:
Ass. Post Industriale per una nuova Ruralità
Centro 3T Via Scianica 6 25050 Sellero, Bs)
e-mail: centro3t@gmail.com
Tel. Francesca Conchieri 338.3853762

www.postindustriale.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...