La strada del latte

Da maggio a ottobre 2015 segui la strada del latte a piedi o in bicicletta e scopri un patrimonio di natura a km zero

VIA LATTEA
Più AgriCultura = più Cibo, più Salute, più Lavoro, più Difesa del Territorio in Expo Milano 2015

Domenica 3 maggio 2015 evento inaugurale a Milano con presentazione in Piazza Duomo dell’opera “Terzo Paradiso – La mela reintegrata” di Michelangelo Pistoletto

gs846-VIA-LATTEA-Piazza-Duomo-Foto-di-Enrico-Procentese

Primi due percorsi ciclo-pedonali domenica 17 e 31 maggio

Dopo il successo delle scorse quattro edizioni, si conclude nel 2015 l’appuntamento con VIA LATTEA, il progetto ideato e organizzato dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con EXPO 2015 S.p.A., per promuovere e valorizzare l’agricoltura come elemento che definisce l’identità culturale di un territorio e ne sostiene lo sviluppo economico. Un’iniziativa che assume una valenza ancora più importante nell’anno che vedrà Milano ospitare l’Esposizione Universale sul tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”: da maggio a ottobre 2015 VIA LATTEA permetterà a tutti, grandi e piccini, di scoprire e riscoprire lo straordinario patrimonio di natura e cultura che cinge la città di Milano – una cintura agricola che, con oltre 47.000 ettari, rappresenta una delle aree verdi metropolitane più estese d’Europa, punteggiata di cascine, abbazie millenarie, vie d’acqua, mulini e borghi storici – e di avvicinarsi ai temi dell’alimentazione attraverso un’esperienza gioiosa e coinvolgente, da vivere all’aria aperta.

Nato nel 2011 con l’obiettivo di riallacciare il rapporto tra città e campagna, reciso nel corso del Novecento a causa dell’industrializzazione, il progetto nel corso degli anni si è ampliato sia dal punto di vista geografico che temporale, offrendo ai cittadini opportunità di partecipazione sempre diverse e regalando loro una nuova e preziosa consapevolezza: l’agricoltura di qualità non soltanto produce cibo buono e sano, ma offre anche opportunità di lavoro, attira turismo intelligente ed è barriera contro il degrado del territorio, e per questo va difesa e valorizzata.

Nel 2015, durante i 6 mesi di Expo, verranno riproposti – grazie al fondamentale supporto di oltre 600 volontari FAI – 8 circuiti ciclo-pedonali organizzati nelle precedenti edizioni di VIA LATTEA, tutti inseriti nel calendario di eventi Expo in città. Itinerari a tappe adatti a tutti, che si snodano in aree di grande interesse paesaggistico e culturale, costeggiando e attraversando alcuni navigli, fiumi e canali, così da creare una vera e propria strada delle acque della Lombardia, dai fiumi Adda e Oglio al Naviglio della Martesana, dal fiume Olona al Naviglio Grande. All’interno dei percorsi visite a cascine, aziende agricole, monumenti e musei del territorio, laboratori artigianali, degustazioni di prodotti tipici, attività didattiche per bambini e famiglie, danze popolari e tanto altro ancora.

Per presentare questo ricchissimo calendario di iniziative domenica 3 maggio è in programma un grande evento inaugurale, anch’esso inserito nel palinsesto Expo in città: un’intera giornata da vivere all’aria aperta con tutta la famiglia, durante la quale verranno presentati gli 8 percorsi ciclo-pedonali proposti quest’anno. Momento clou sarà la presentazione in Piazza Duomo, alle ore 11, del “Terzo Paradiso – La mela reintegrata”, nuova opera di Michelangelo Pistoletto dal potente impatto visivo, a cura di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto e realizzata da un’idea e in collaborazione con il FAI, con il Patrocinio del Comune di Milano. La mela alta ben 8 metri – ricoperta di prato verde, morsa e reintegrata – sarà ospitata in Piazza Duomo dal 3 al 18 maggio e simboleggia l’armonia possibile tra natura e artificio, la stessa armonia che VIA LATTEA mira a recuperare, riavvicinando Milano ai suoi dintorni agricoli,
all’agricoltura e al paesaggio. La presentazione sarà accompagnata da una suggestiva performance a cura dei volontari del FAI e di Cittadellarte che, utilizzando balle di paglia recuperate dalle cascine del Parco Agricolo Sud, costruiranno fisicamente intorno alla mela il Terzo Paradiso, che andrà a formare un’ampia seduta a disposizione di chi sosterà in Piazza Duomo fino al 18 maggio.

gs846-VIA-LATTEA-Castello-Sforzesco-Foto-di-Enrico-Procentese

La giornata di festa proseguirà sempre in Piazza Duomo dove si potranno svolgere divertenti attività per famiglie, come i laboratori di costruzione di aquiloni. Inoltre tante iniziative verranno organizzate al Castello Sforzesco e al Parco Sempione.
In particolare nel percorso tra piazza Duomo e il Castello Sforzesco saranno proposte otto diverse installazioni per gli otto circuiti di VIA LATTEA 2015 e visite guidate ai principali monumenti e palazzi lungo il tragitto, a cura dei volontari FAI. In più da via Dante, angolo via Rovello, dove si trova la sede degli uffici Expo 2015 S.p.A., partirà una divertente Caccia al tesoro per bambini (contributo minimo di 3 €, gratuita per gli iscritti FAI e per chi si iscrive o rinnova in loco)
Al Castello Sforzesco nel Cortile della Armi e in altri spazi all’interno della cinta muraria l’appuntamento è con il grande mercato a km 0, con 70 agricoltori delle cascine lombarde che presenteranno i loro prodotti di eccellenza; nella sala conferenze della raccolta Stampe “Achille Bertarelli” proiezione di filmati sul progetto VIA LATTEA e sulla campagna lombarda; esposizione di pannelli illustrativi sul Parco Agricolo Sud Milano; laboratorio di produzione di formaggi e di pane; visite guidate agli Arazzi Trivulziani e agli “utensili da cucina e ai servizi da tavola” delle raccolte del Castello Sforzesco. In loco anche aree attrezzate per bambini.
Al Parco Sempione, accompagnati dalle guide del FAI, tour in bici o a piedi alla scoperta della sua flora e dei suoi monumenti; possibilità di effettuare voli vincolati sulla grande mongolfiera di VIA LATTEA (contributo minimo di 10 € (adulto + bambino), 5 € per gli iscritti FAI e per chi si iscrive o rinnova in loco) ed esibizione di aquiloni acrobatici per la gioia dei più piccoli. In più visite guidate alla Palazzina Appiani e all’Arena Civica, dove saranno organizzati spettacoli per grandi e piccini con attori e giocolieri.

Durante tutta la giornata presso gli Info Point del FAI, posizionati in vari punti della città, sarà possibile raccogliere materiale su tutti gli appuntamenti del progetto Via Lattea e iscriversi al FAI, mentre tantissimi e appassionati volontari della Fondazione saranno a disposizione del pubblico per informazioni e approfondimenti. Inoltre il sito dell’evento http://www.faivialattea.it sarà sempre attivo con fotografie, video, comunicati stampa sul progetto e notizie puntuali sui percorsi e su temi di grande attualità, come l’agricoltura, l’ecologia, la nutrizione.

VIA LATTEA continuerà con 8 interessanti circuiti ciclo-pedonali, in programma tra maggio e ottobre, alla scoperta della campagna e delle preziose vie d’acqua lombarde.

Per maggiori informazioni consultate il sito: www.faivialattea.it

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...