La pistola a caldo

OG rimane affascinato da questo strumento, che spara colla a caldo e incolla tutto: pannolenci, cartoncino, fili e perline. Ma invece di osservare e fotografare questi oggetti per lui poco utili, perché non si dà una mossa e va a sistemare meglio un po’ l’orto? L’amministratore del blog glielo dice in faccia, senza mezzi termini, e OG ne rimane un po’ contrariato.

«Ma che vuole questo qui?»
«Perbacco, sono l’amministratore del blog! Vuoi per caso che elimini tutti questi post e sopprima questo portale tra la realtà, la tua fantasia e i tuoi lettori?!»
«Giammai! Per carità! Che fine farei io? Forse ridiventerei una serie di pixel non relazionati tra loro?»
«Molto probabile. Perciò vai nell’orto e datti da fare!»

La pistola a caldo