L’ortolano giardiniere (da adesso OG) riscopre le piante in casa

Non è che non fosse a conoscenza della loro esistenza, è che prima pensava solo all’orto e al giardino esterno. Invece adesso osserva l’epifita d’oltre oceano che sembra un lampadario rovesciato, o forse meglio una fontana. Comunque – oltre ad essere pianta – una bellissima forma di design, quindi una pianta ornamentale a tutti gli effetti, che ben figura sopra un tavolino di vetro, specchiandosi come se fosse Giacinto.

«Datti meno arie, sai?» le dice OG.
«Io non mi vanto di niente» risponde l’epifita «son così di natura».

OG la mette sotto alle rose, in compagnia di un piccolo bonsai, di una piccola drosera e di un modellino di veliero.

epifite