Il calendario 2015

Oggi vi voglio presentare – ormai è quasi una tradizione – il calendario per l’anno nuovo, che spero possiate gradire. Credo di essere in anticipo nella sua pubblicazione, ma tanto meglio, è venuto così – vattelapesca – senza troppo pensarci, e ve l’ho confezionato in formato PDF ad alta definizione.

La scelta delle foto è stata come al solito difficile. Che foto scegli per rappresentare un mese? Quali sono le più adatte ad esprimere lo spirito dei dodici mesi dell’anno? Ma poi ho superato tutti i miei dubbi e mi sono affidato al mio istinto, alla casualità della scelta, anzi meglio, all’arbitrarietà della scelta, sapendo che, come in Natura, l’arbitrarietà è (una forma del contenuto direbbe Louis Hjelmslev?) uno stato dell’essere. Oh aiuto! Sto vacillando tra i meandri dei miei processi psichici. Lo spiego in un’altra maniera, più semplice e immediata: va e agisci. Sì però ve lo confesso – o meglio lo ri-confesso, perché già altre volte l’ho detto: traggo piacere dai miei processi psichici – altrimenti non lo scriverei questo blog, giusto? Quindi continuo e vattelapesca. Adesso provo a darvi un’altra spiegazione per la scelta delle foto, ma se non volete ascoltarmi, pardon, leggermi, saltate pure tutto quanto e andate alla fine, dove c’è scritto «Scarica il calendario in formato PDF» o qualcosa di simile.

::::::::::::::::::::: SE VOLETE SALTATE QUESTE RIGHE :::::::::::::::::::::

Per chi invece prova piacere a leggere continuiamo. Dicevo dell’esempio per capire la scelta delle foto. Senza voler fare paragoni esagerati, ma solo e sempre solamente per la solita mia propensione a trarre piacere dai miei processi psichici – una coazione a ripetere a reminiscenza freudiana, e vi prometto che non lo ripeto più, almeno in questo post – dicevo, avete presente quando Arjuna, nella Bhagavadgītā, il Canto del Beato, ha timore a impugnare il suo arco e a buttarsi nella battaglia che vede in lotta le due famiglie dei Pandava e dei Kuru? Si fa una sacco di domande, se è giusto, perché dovrebbe farlo, se è meglio tirarsi fuori da quella vicenda e vattelapesca, allora arriva in suo soccorso Krsna, che gli spiega che la via dell’azione è meglio della via dell’inazione e che lo yogi che è avanzato nella conoscenza sceglie la via dell’azione. Ora, io non sono certo uno yogi – al massimo potrei essere l’orso yogi, ma anche qui ho i miei dubbi 😉

Arjuna disse:
Vedendo, o Krsna, questi miei amici così schierati, pronti a combattere, le membra mi vengono meno, la bocca diventa arida / un tremore invade il mio corpo e mi si rizzano i peli, l’arco Gandiva mi sfugge di mano e m’arde tutta la carne […] Io non desidero la vittoria, o Krsna, non il regno, non i piaceri.

E continua così per qualche pagina a farsi domande su domande, dubbi su dubbi, finché

Avendo così detto, Arjuna si accasciò sul sedile del carro, in mezzo alla battaglia, abbandonando l’arco e le frecce, sopraffatto dall’afflizione.
[…] Oppresso dall’onta della compassione, perplesso circa il giusto (dharma) e il non-giusto, io ti domando che cos’è il meglio.
[…] Arjuna, dopo di aver così detto a Krsna, gli disse ancora «Io non combatterò» e tacque.

Da qui Krsna inizia a parlare e a spiegare ad Arjuna cosa sia meglio fare e quale la strada giusta da seguire. È una bellissima lettura – come tutti i testi sacri, del resto.

Il concetto della scelta delle foto è simile alla via dell’azione. Evitando tutti i compromessi creati dalla mia mente razionale, tutti i «se», tutti i «ma» tutti gli «allora»… ho proceduto senza una particolare e logica ragione nella scelta. E non so come ho fatto a sceglierle – anzi lo so ma non lo so… ma nemmeno voglio saperlo. Perché questa è stata la mia scelta. Arbitraria. Unica. Non posso tornare indietro.

::::::::::::::::::::: FINE DEL SALTA QUESTE RIGHE :::::::::::::::::::::

Sintetizzando: spero vi piaccia. Attendo a farvi gli auguri di buon anno, è ancora troppo presto. Ci sarà altra occasione. Intanto divertitevi con il calendario 2015.

Vai a questa pagina per scaricare il calendario 2015

calendario 2015

11 thoughts on “Il calendario 2015

  1. Grazie Marta, sì hai ragione, Settembre e la sua melagrana sono il mese che anche a me piace di più – soprattutto perché mi piace la melagrana! 😉
    A presto,
    Davide

  2. BELLOOOOOOOOOOOOO!!!!! Certo, la melagrana è scenografica ma anche la lavanda sotto la neve non è da meno.
    Sicuramente queste foto e relativi pensieri mi accompagneranno per un anno di vita.
    A presto
    Silvana

  3. Io voto agosto, é una foto pop up, la guardo e cerco la linguetta per far aprire il fiore! Dai apriti! Voglio vedere la faccia che hai! Non fare il timido, sorridi agosto!
    Grazie del calendario Davide, lo sai che noi lettori ti vogliamo tutti bene!

  4. grazie Silvana, mi fa piacere ti piaccia. Ero un po’ indeciso se pubblicarlo subito, che mi sembrava presto, ma poi mi son detto: che me lo tengo sulla scrivania a fare?
    A presto,
    Davide

  5. Che dire Davide!!
    Le tue foto come sempre sono superbe.
    Mi ricorda i calendari di una volta così belli che si staccavano i fogli per incorniciarli
    come quadri.
    Credo che cercherò di tornare all’antico e di provare a farlo anche io.
    Grazie,in un momento per me un po’ complicato, le tue foto mi hanno dato un
    soffio di gioia
    Liliana

  6. Sai cosa pensavo? Se il crisantemo pop up è effettivamente un po complicato, potresti fare una volta, magari con le foto scartate, il calendario dell’avvento, che alzi la casellina e trovi la foto. Una volta lo devi fare. Buon anno!

  7. Bella idea Maddalena, un po’ complessa ma fattibile. Magari ci penso per il prossimo anno. Quest’anno mi gusto il mio orsacchiotto rosso, di legno, con le sue belle 25 (son 25 o 24?) caselline da aprire…
    Ciao,
    Davide

  8. Ok 2016 avvento, 2017 pop up!
    La mia licia ha già decorato la casa con le palline e gli angeli, marcolino e i gatti sono in una fase distruttiva, vittorio è alle medie e cerca di darsi un tono da grande… Gli anni passano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...