Pane e ribes rosso

Ha poca o tanta attinenza… decidetelo voi. Ho scelto questo titolo perché mi ricordava un titolo di un film (Pane e tulipani, 1999, di Silvio Soldini). E poi perché sulla tavola c’era un pezzo di pane. E l’ho messo lì accanto, il ribes rosso, ché cromaticamente mi piaceva.

Ecco il mio piatto di ribes rossi, raccolti quest’oggi e da consumare preferibilmente freschi – ma si possono anche fare essiccare.

Il ribes rosso contiene vitamina C e acidi organici che stimolano stomaco e intestino. Ottimo per svariati utilizzi in cucina (marmellate, gelatine, sciroppi) io lo preferisco nello yogurt o sopra ad una tazza ricolma di gelato. E se siete brave/i a fare delle torte, il ribes rosso vi aiuterà a decorarle (Natural Beauty).

Infine la facilità della coltivazione: terreno ben drenato, ricco di humus (aiutatevi con una concimazione a letame in autunno) e acqua – solo se il clima è caldo e arido.

Sì, lo ammetto, sto facendo pubblicità al ribes rosso! Che male c’é? Lui mi ripaga con i suoi frutti.

ribes rosso

2 thoughts on “Pane e ribes rosso

  1. E’ un caso se hai scritto un post sul ribes nel giorno di San Giovanni?
    Il ribes è proprio una delle piante magiche della notte più breve dell’anno.
    La foto è proprio bella. Mi piace molto il contrasto tra la ruvidezza del pane e la lucentezza delle perle di ribes.
    A presto
    Silvana

  2. Ciao Silvana, non è proprio un caso, ma un omaggio all’uva di San Giovanni (il ribes rosso, appunto). Grazie per l’apprezzamento per la foto. Sono due cibi semplici e genuini, stanno bene insieme nonostante le differenze 😉
    A presto,
    Davide

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...