Coltivare ortaggi non è mai stato così Social!

Grow the Planet cresce ancora ed è felice di presentarti una nuova release che rende la tua esperienza di coltivatore ancora più social e divertente.
Da oggi puoi:
• Seguire gli altri utenti (proprio come su Twitter) per imparare trucchi e consigli dai più esperti
• Condividere bellissime foto tue e dei tuoi orti e giardini
• Commentare, mettere “like” su tutto (proprio come su Facebook) per restare in contatto con i tuoi amici!

GROWING VEGETABLES HAS NEVER BEEN SO SOCIAL!
Grow the Planet keeps getting better.
We’re happy to introduce a new release of the site which will make your farming experience more social and fun than ever before.
From now on, you can:
• Follow people (just like in Twitter) to learn from experts and share tips and advice
• Share amazing pictures of you and your gardens
• Comment, like everything (just like in Facebook) to keep in touch with your friends!

Annunci

2 thoughts on “Coltivare ortaggi non è mai stato così Social!

  1. Grow the Planet:
    posso essere un pò cattiva?
    non lo trovo così eccitante,ora molti inorridiranno, certo è perfetto per principianti ma penso che sia meglio leggere qualche testo, ben scritto e abbastanza professionale, per cominciare a coltivare un orto.
    Preferivo il caro vecchio Florablog, ma ora Gianni lo trascura un pochino!!!!
    In rete di blog sull’orto se ne trovano miliardi ,quasi tutti un pò autoreferenziali e poco utili, scarsi quelli veramente interessanti, mi ripeto ,forse un giro in libreria sarebbe consigliabile.
    Attendo i vostri fulmini
    Ciao
    Liliana

  2. @ Liliana: se devo essere sincero un po’ di cattiveria ogni tanto ci vuole, e se uno sa accettare le critiche, queste possono servire per migliorare. Anch’io sono d’accordo con te che comunque in Internet si può trovare di tutto ma un buon libro rimane sempre un buon libro. Discorso identico per le enciclopedie. Quando sento dei ragazzi che fanno ricerche in internet, se è per conoscere il nuovo media va bene, se è per cercare delle ulteriori notizie “fresche di stampa” va anche bene, ma se è per fare una “vera e seria” ricerca, allora va un po’ meno bene. Si va in biblioteca e si sfogliano enciclopedie e testi sull’argomento! Mi piace e approvo il fine di Wikipedia, per fare un esempio, ma se devo fare una ricerca vado in biblioteca e sfoglio enciclopedie cartacee.
    Per quanto riguarda Grow the Planet nel suo merito sta forse il suo limite: avvicinare quante più persone – soprattutto giovani, ma non solo – all’agricoltura e al mondo delle piante. È un portale giovane e spero che cresca… 😉
    Grazie del tuo commento Liliana e a presto,
    Davide

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...