Dove eravamo rimasti?

Ah sì, gli insetti stecco.
La teca è stata terminata ed è allegramente popolata di insetti stecco, che si sono addirittura riprodotti: dieci, tredici – difficili contarli perché si mimetizzano bene – piccoli nuovi insetti che si nutrono di tenera insalatina – quelli grandi mangiano foglie di rosa, rovi e foglie di lampone.
Ma dieci o tredici – forse quindici – nuovi insetti sono tanti. Non è che dovrò costruire una teca nuova?
Eccoli in una foto in controluce. Mi piace il loro corpo esile… da stecco, appunto! 😉
Questi in foto, fatti con il Tamron 90mm sono lunghi circa due centimetri.