Una spruzzata di neve

Oggi pomeriggio qui a Vicenza ha cominciato a nevicare. Una leggera spruzzata di bianco sopra ai cavoli.

Questa mattina avevo parlato con un amico di adolescenza. Persona pragmatica. «Chissà che non nevichi – aveva detto – qui in città crea solo problemi. Che nevichi in montagna!»
Sì, magari solo sulle piste da sci (le strade libere così eviti di perdere tempo e fatica a mettere le catene alle ruote). Che problema la neve! Le polveri sottili a confronto non sono niente! … ma come sono polemico oggi! 🙂

Abituatevi come mi sono abituato anch’io. Ogni anno trovo persone che mi dicono che la neve è un problema! Anche se nevica solo per dieci minuti.

Comunque, a parte i problemi più o meno esistenziali e pratici di ognuno di noi, oggi ha nevicato. E il leggero mantello bianco, nuovo abito per edifici, automobili e piante, è di mio gusto – e diminuisce le polveri sottili presenti nell’aria, giusto per finire in polemica.

Pubblicità

6 pensieri riguardo “Una spruzzata di neve

  1. Ciao,
    difendo e sottoscrivo in pieno la tua polemica contro chi si lamenta della neve. Evviva la neve, fa bene all’orto, all’umore e dà un gran senso di “pulito”. Chi si lamenta della neve in pianura padana non ha mai provato a fare un viaggio di lavoro in Finlandia o in Canada a gennaio. Da noi c’è gente che non va a scuola perchè ha nevicato!Ciao, Elena

  2. Qui stanotte -10 e le previsioni per i prossimi 10 giorni sono neve…neve…neve!
    Nessuno si lamenta ovviamente…sara` la latitudine!
    francesca

  3. Anche qui ieri sera una spruzzata di neve, troppo poca! e stamattina l’aria era frizzante, più “pulita” di ieri.

  4. Ho sempre adorato la neve, fin da piccola, e ancor oggi quando vedo galleggiare nell’aria qualcosa di anche vagamente somigliante a un fiocco di neve sono felice. Mi riempie di quella gioia pura di cui i bambini sono capaci…

    La neve è stata presente alla mia laurea (ho aperto la persiana quella mattina e ho pensato “cavolo! proprio oggi?” per far spazio subito a uno “YUPPIE!” interiore.
    E per poco non è stata presente al mio matrimonio (scelgiendo dicembre, uno lo mette anche in conto, no?)

    Solo quest’anno, per la prima volta, ho sentito un po’ di apprensione guardando quei 10-15 centimetri di neve che non ti permettono di restartene tranquillo a casa senza tanti rimorsi, ma ti rendono le cose un po’ più difficili se proprio devi uscire. Ho riflettuto su questo sentimento e l’ho scacciato pensando che la mia filosofia “da adulta” sulla neve sarà che mi piace sempre, anche quei pochi centimetri fastidiosi. Mi piace e mi piacerà perché il mondo rallenta, volente o no. E se per qualcuno è solo fastidio, per me è la magia di un evento straordinario.

    Scusa se ho invaso il tuo spazio… me ne torno in disparte…
    Chiara

  5. @ Elena
    piacerebbe anche a me farmi un bel giro in Finlandia
    @ ombretta
    in effetti sono ben altre le cose di cui lamentarsi 😦
    @ francesca
    -10! Mica male…
    @ Chiara
    Nessuna invasione di spazio. Anzi, grazie per il tuo bellissimo e personale commento. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.