Incontri d’autunno / Fall Meeting

Passeggiando nell’orto guardo le poche colture rimaste: diverse qualità di cavoli, erbe officinali, prezzemolo. Ho appena tolto il basilico, tenendo un po di semi per il prossimo anno, e getto lo sguardo sulla menta che è appena cresciuta. Lì vicino c’è la lavanda, che ha ancora due fiorellini, e guardando le foglie vedo un insolito colore marrone chiaro, come di un pezzetto di legno… che improvvisamente si mette a volare e si appoggia su un’altra foglia! Ho le traveggole? Sono forse entrato in una fiaba senza accorgermene?

No, tranquillizzati Davide, quella cosa marrone che si è posata sulla lavanda è un insetto. Allora mi avvicino e lo osservo. Sembra proprio un pezzettino di legno. Dalle sue zampette spuntano tanti piccoli rami. Come è furba la natura nella sua arte mimetica. Tanto che in autunno il colore di questo insetto mi sembra oltremodo appropriato. Fermo lì, che ti faccio una foto.

Corro a prendere la D50, scendo in fretta le scale, scivolo nell’orto. Accidenti, mi sono dimenticato il cavalletto. Pazienza, imposto gli ISO alti, chiudo più che posso il diaframma per guadagnare profondità di campo, ma tu insetto stecco o bacchetto o non so come ti chiami ma ti prometto che mi documenterò per darti un nome appropriato, dicevo a te caro insetto, sei difficile da fotografare con tutte le zampine che hai, ma farò del mio meglio. Guardami, dai, un bel sorriso… fatto! Eccoti lì tra le foglie di lavanda. Profumata vero?
Ci vediamo domani? Ci conto. Così magari ti faccio un’altra foto… spero migliore. E magari ho scoperto anche come ti chiami. Ciao.

Strolling in the garden I watch the few remaining cultures: different kinds of cabbage, herbs and parsley. I just removed the basil, taking a bit of seeds for next year. Nearby there is the lavender, which has two more flowers, and watching the leaves I see an unusual light-brown, like a piece of wood … suddenly starts to fly and relies on another leaf! I have the seeing double? Am I entered a fairy tale without realizing it?

No, David reassured, that thing that has settled on the lavender is an insect. So I approach and observe. Looks like a piece of wood. From his little legs sticking many small branches. How is cunning nature in his art camouflage. So that in autumn the color of this insect seems very appropriate. Hold on there, I do a picture.

I run to take the D50, I go down the stairs quickly, slide in the garden. Damn, I forgot the tripod. Patience, please set the ISO high as I can close the aperture to gain depth of field, but you stick insects or wand, or do not know what your name but I promise that I will document to give an appropriate name, I say to you beloved insect, you are difficult to photograph with all the legs you have, but I will do my best. Look at me, come on, a nice smile … done! There you go through the leaves of lavender. Scented true?
See you tomorrow? We account. So maybe you do another picture … I hope better. And maybe I also discovered your name. Hello.

h527_insetto_stecco

Annunci

9 pensieri riguardo “Incontri d’autunno / Fall Meeting

  1. …è impressionante!!! mai visto un insetto così, a metà fra una libellula (solo per la linea però) e un insetto stecco…. forse è un ibrido? o ho detto una scememza??? mi piace il tuo dialogo con le creature dell’orto…sa molto di Alice nel paese delle meraviglie…è ” fabulistico “…

  2. Ciao ombretta, non so neanch’io che insetto sia. Oltre che nel paese delle meraviglie lo vedo bene anche in una di quelle wunderkammer del XVI secolo, ma per l’insetto il suo giardino delle meraviglie è il posto dove si trova. A proposito, non l’ho più rivisto… chissà dove se ne è andato – o dove si è nascosto.
    A presto

  3. Si tratta di un lepidottero della famiglia degli Pterophoridae, quindi una farfalla non una libellula 🙂

  4. Viste e documentate poche farfalle e falene, durante le nostre uscite, ma questa è davvero speciale. E’ mimetizzata da stecco, ma si è posata sulla finestra della scuola! Insetti, ordine Lepidoptera, famiglia Pterophoridae, specie Emmelina monodactyla.
    Scuola elementare Volta, classe IVa, 23 novembre 2006.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...