Una zucca vuota

Avere una zucca vuota non è un attributo del tutto negativo.
Perché una zucca vuota si può riempire.

Ecco come fare:
– con un coltellino incidete la zucca a vostro piacere;
– affondate il coltellino con forza e decisione lungo l’incisione che avete fatto;
– con facilità alzate quello che diventerà il coperchio della vostra zucca vuota;
– sempre con il coltellino e, se volete, con l’aiuto di un cucchiaio, togliete i semi e un po’ di polpa;
– lasciate seccare al sole (probabilmente la zucca si riempirà di moscerini che mangeranno la polpa della zucca. Sì, lavorano per voi!).

Una volta seccata, potrete riempire la zucca con ciò che vorrete. Qualche idea:
– caramelle (per Halloween);
– visto che la zucca è un ortaggio “povero”, per contrasto, potreste riempierla con dei gioielli – un po’ come ha fatto l’artista Giulio Paolini, esponente dell’Arte Povera, mutata poi nel suo contrario, un’arte ricca;
– sabbia e conchiglie (perché sabbia e conchiglie? Non so, mi sembra simpatico. La zucca con i ricordi del mare);
– altro…

h510_zucca_vuota

Annunci

Un pensiero riguardo “Una zucca vuota

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...