Grandi foglie

Sono gigantesche le foglie delle zucchine – e anche quelle delle zucche -, proteggono il frutto dal sole cocente. Di sera sono esauste, chinate a terra, si riposano per il giorno seguente.
Quest’anno è cresciuta spontaneamente una zucca vicino ai ravanelli. Forse è una pianta dalle zucche commestibili o forse dalle zucche ornamentali. Sarà caduto accidentalmente un seme, non lo so. La natura è anche alea. Forse.

Sta di fatto che sopra le foglie di questa zucca cade il polline del ligustro, mosso dal vento e dallo sciame di api, farfalle e coleotteri (presto una foto di tutto questo svolazzare) che vanno ad appoggiarsi sui fiori. E sul verde cupo delle foglie il giallo dorato del polline ben si addice. Una zucca dorata.

Quando piove le foglie delle zucchine sono come un grande ombrello. Sulla superficie verde le gocce si rincorrono, per gioco. Mi sembra di ritornare bambino, quando guardavo la pioggia formare rivoli e pozzanghere e ascoltavo il ticchettare delle gocce come se fosse una musica sublime.

h472_foglia