5 pensieri riguardo “14.

  1. salve.. volevo chiedervi se sapete quando si possono prelevare le bacche di ligustro per la semina.. so che devono essere nere, e in questo periodo sono nere ma non so se sono pronte.. siccome alcuni volatili si stanno riempendo la pancia, non vorrei alla fine ritrovarmi con un pugno di mosche tra le mani..

  2. Salve Mondo Nuovo, per esperienza le posso assicurare che il Ligustrum cresce senza quasi il bisogno che si semini 😉 È sufficiente che quelle bacche nere cadano al suolo perché a primavera cominci a vedere le pianticelle. Nel mio orto il mio Ligustrum cresce ovunque, tant’è che quest’anno l’ho potato anzitempo per non trovarmi decine di piantine a primavera. Comunque se vuole le raccolga già adesso e le tenga in luogo secco. Poi le semini ad inizio primavera. Vedrà che non si troverà con un pugno di mosche tra le mani ma con così tante piantine di Ligustrum che si chiederà cosa farne 😉
    P.S. = anche gli uccellini fanno il loro dovere nel seminare. Il seme lo sputano da dietro!
    A presto,
    Davide

  3. intanto grazie per la cortese risposta..:) quindi le posso raccogliere anche adesso..per la semina mi consiglia di estrarre i semi dalle bacche, oppure interro direttamente le bacche..? da come me ne ha parlato forse ho già la risposta.. 🙂

  4. Si figuri è un piacere. Le lasci pure seccare, così la polpa andrà via e le rimarrà solo il seme. Vedrà quanti piccoli ligustrini ne nasceranno 😉
    A presto,
    Davide

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.