Erbe aromatiche dalla A alla Zeta, a cura di Cristina Bottari

Questo è un libro davvero molto bello che vi consiglio vivamente.
Fa proprio venire la voglia di acquistare delle erbe aromatiche e piantarle per l’orto o su vasi da mettere sul balcone.
Ottima la grafica, molto belle le foto, testi chiari e scorrevoli.

Il libro è composto da schede per ciascuna erba aromatica dove si possono trovare informazioni sulla coltivazione e riproduzione, raccolta e conservazione, usi e proprietà. Sono inoltre presentate delle ricette di cucina e, nel capitolo “il meglio dalle erbe”, consigli pratici su come utilizzare alcune erbe aromatiche, su come conservarle, sulla preparazione di liquori e prodotti per la pulizia del corpo. Infine consigli su come progettare degli spazi per le aromatiche e alcune brevi considerazioni sugli orti botanici italiani.

Cos’altro posso dirvi? Cito una frase dall’introduzione, che racchiude quello che mi sembra il messaggio fondamentale di questa pubblicazione:
“Coltivare le erbe aromatiche è facile, divertente e utile […]”.

Ecco una foto della copertina. Buona lettura.

BOTTARI, CRISTINA (a cura), Erbe aromatiche dalla A alla Zeta. Coltivarle e cucinarle, Food Editore, Milano 2008, pagg. 192, € 28,00

Pubblicità

Coltivare l’orto, di Daniela Nahum

Mi è capitato tra le mani questo libro-guida di 95 pagine su come coltivare l’orto, “con consigli pratici per la coltivazione sul terrazzo”.
Lo consiglierei a chi sta avvicinando alle tecniche colturali e vuole avere un primo sguardo d’insieme su cosa, come e quando piantare.

Il libro è composto da una serie di schede, ciascuna di una o due facciate, che riguardano vari tipi di verdura, frutta, erbe aromatiche e spezie. Per ogni scheda sono spiegate le caratteristiche botaniche, le varietà, le esigenze climatiche e ambientali, la tecnica colturale, raccolta e conservazione, uso in cucina, proprietà terapeutiche, curiosità, avversità e parassiti.

Ricco di fotografie offre, come dicevo, uno sguardo d’insieme, abbastanza generico ma sufficiente per l’apprendista ortolano.

Dimenticavo: Girasole Editore. Stampato in Cina nel 2008 – anche i libri adesso stampano in Cina. Qualcuno sa dirmi cosa non si fa in Cina al giorno d’oggi?