Ipotesi e progetti per l’orto

Nel periodo invernale l’orto lo guardo, ma lo curo poco:
Cosa dovrei farci? Non lo so.
E allora mi vengono in mente idee e progetti che non so se realizzerò, ma che intanto cerco di figurarmi.
Ecco il progetto che ho pensato per il mio orto, avendo a disposizione delle mattonelle quadrate di 50 cm di lato che dovrei riuscire a recuperare senza spendere un soldo (ne ho già recuperate sette).

L’idea, come potete vedere dallo schizzo qui sotto, è di dividere l’orto in quattro aree, ognuna delle quali dovrebbe rappresentare simbolicamente i quattro elementi (acqua, aria, terra, fuoco). Al centro altre quattro mattonelle, che rappresentano nuovamente i quattro elementi, ma potrebbero diventare un quinto o un altro fattore che devo definire meglio.
Vorrei riqualificare l’orto in orto-giardino, ma forse è il freddo che mi dà alla testa…

Poi ho deciso di piantare dell’aglio (se nasce qualcosa) e la lavanda – ottenuta per talea – se riesce il trapianto.
Le altre colture non le ho ancora scelte. Si vedrà in corso d’opera.

Mah… vedremo in primavera se queste mie idee fioriranno.