Ancora neve

Dopo la breve ma intensa nevicata di ieri, conclusasi con lo scioglimento della stessa verso l’ora di pranzo, questa mattina uno sfavillio di fiocchi ghiacciati ha cominciato a ticchettare sulle foglie del bagolaro. Via via i fiocchi di neve sono diventati sempre più soffici e silenziosi ed hanno imbiancato il bagolaro intero, i tetti delle case, l’orto.

La cosa che più mi piace quando nevica è il mutamento dell’ambiente, degli elementi naturali e delle strutture architettoniche con un magico effetto di “straniamento”. Quello che vedo quotidianamente adesso è diventato qualcosa di “diverso”, di altro. E non mutano solo le cose: muta anche la luce e i suoni circostanti.

La neve sembra nascondere le cose per svelarle in nuova luce.

Se domani, svegliandomi, trovo ancora la neve, faccio qualche foto all’orto – o alla neve che avrà nascosto l’orto.

Buonanotte a tutti.