Premessa

Haiku è un componimento poetico senza nessun titolo, risalente al XVII secolo e originario del Giappone.
L’haiku deriva dal tanka, componimento poetico di cinque versi di 5-7-5-7-7 sillabe. Tolti gli ultimi due versi è nato l’haiku.

L’haiku è quindi composto di tre versi rispettivamente di 5 – 7- 5 sillabe ciascuno.
Originariamente il tema degli haiku era la natura e le sue stagioni.
Tradizionalmente l’ultimo verso (kigo) è stagionale, si riferisce alla stagione dell’anno in cui viene composto o a cui è dedicato l’haiku.
La bravura del poeta (haijin) consisteva nel condensare in soli tre versi un significato di ampio respiro. La poesia haiku è una poesia semplice, sintetica, ma ricca di suggestione e significato.

Molto spesso ho sentito parlare di haiku, ma ad accendere la scintilla che mi ha portato a provare a comporre questo tipo di poesia è stata una persona che ho conosciuto indirettamente e che ringrazio.
Il compito non è semplice, ma un tentativo è d’obbligo.

Spero, con il tempo, di sapermi migliorare.

Quindi vi auguro una buona lettura.