Un pensiero riguardo “

  1. Quante domande dietro il colore di una maglietta…
    Una religione in un lontano paese d’oriente può giocare qualcosa sul piano della realtà, della politica, mantenendosi estranea ai giochi spietati dei regimi?
    Di dove traggono i monaci la loro forza, a quale tradizione riferiscono i loro gesti, qual’è il loro linguaggio, cosa si agita nei loro pensieri dietro quei volti…
    Dedico a loro e a tutta Myanmar alcuni versi della canzone dedicata dagli U2 al premio nobel per la pace Aung San Suu Kyi da dodici anni agli arresti domiciliari.
    VAI AVANTI
    Oh no, sii forte
    Vai avanti, vai avanti
    ciò che tu possiedi non possono rubartelo
    non riescono nemmeno a intuirlo.
    Vai avanti, vai avanti
    Resta al sicuro stanotte
    Stai preparando la valigia per un posto in cui nessuno di noi è mai stato
    Un luogo alla cui esistenza bisogna credere.
    Avresti potuto volare via
    uccello che canta in una gabbia aperta
    che volerà
    volerà soltanto per la libertà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.