I fiori di basilico e le loro sementi

I fiori si sono seccati.
Con un po’ di pazienza ne toglierò tutti i neri semini, li metto dentro ad una scatola di fiammiferi e aspetto la prossima primavera.
È una promessa piena di speranza. Che nasca qualche piantina.

2 pensieri riguardo “I fiori di basilico e le loro sementi

  1. Certo che nasceranno. Non tutte, ma nasceranno.
    Io ho provato mille volte a seminare il basilico in primavera dopo aver comprato la bustina: non è MAI nato.
    Allora mi sono rassegnato a comprare un vasetto di piantine già cresciute e trapiantarle.
    Però tutti gli anni in autunno trovo sotto alle piante di basilico ormai quasi morte qualche piantina appena nata dai semi secchi dispersi in modo naturale.

  2. Grazie Bruno, la tua esperienza mi conforta.
    Sicuramente non sarebbe un problema comperare un vasetto di basilico, ma se riuscissi a far nascere delle piantine dalle sementi del vecchio basilico sarebbe ancora più bello, una sorta di continuità naturale carica di significati simbolici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.