L’erba cattiva (2)

Ancora più cattivo di quello verde è il trifoglio nero, perché sembra impossibile da eliminare.
Si ramifica, si nasconde sotto alle piante. Le sue radici corrono dove meno te lo aspetti.
E poi… ecco che viene alla luce.

Pubblicità

2 pensieri riguardo “L’erba cattiva (2)

  1. Si tratta della “temibile” Oxalis corniculata, difficile da estirpare e tendente a tappezzare tutti gli spazi disponibili.
    Tuttavia tra le Oxalidaceae alcune (come l’acetosella e la rubra) hanno bellissimi fiorellini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.