Ben tornato Settembre

Nella coltura dell’orto settembre lo sento come un mese di passaggio.

Un periodo di crisi, nel quale inizia il passaggio dall’estate calda a quella più mite che prelude il freddo invernale.

Mi fa una certa tristezza vedere le colture perdere le forze, le foglie diventare gialle, i frutti cadere ormai maturi o marcire appesi al loro peduncolo.

Ma è il passaggio da uno stato all’altro e, a ripensarci, non c’è nulla di triste in questo.

E per questo posso affermare:

Ben tornato settembre.