Due consigli per essiccare la lavanda

La lavanda è una pianta bellissima. Cresce spontanea, ha bisogno di poche cure, ripara dal vento, attira farfalle e api… e ha dei fiori profumatissimi, che a fine stagione possono essere raccolti, fatti essiccare, riposti dentro un sacchetto dentro agli armadi per profumare gli indumenti e allontanare i tarli.

Questo probabilmente lo sapete. Ma come essiccare i fiori?
Semplice: dopo averli recisi alla base si deve:
1. riporre i fiori di lavanda – legati in un mazzo – a testa in giù;
2. lasciarli riposare in un luogo il più possibile asciutto, meglio se all’ombra.

Dopodichè si toglieranno solo i fiori, facendoli passare fra le mani.

Per chi invece vuole una composizione di fiori secchi, esegua il punto 1 mettendo il mazzo di fiori dentro un sacchetto di pane. Potrà decorare e insieme profumare la casa una volta che i fiori saranno essiccati.

Si dice anche che la lavanda concili il sonno. Una volta seccata la si metta insieme a erba cedrina, rosmarino, maggiorana (tutti seccati) e si faccia un cuscino che si userà alla notte per dormire. Non so dirci quanto sia efficace, perché non ho mai provato a dormire con un guanciale di fiori ed erbe aromatiche.

Nota: quest’anno mi sono preso in ritardo per raccogliere la lavanda. Avrei dovuto farlo tra giugno e luglio, ma mi piaceva tanto vedere farfalle e api volarci attorno che non ho saputo decidermi a toglierla. Ne ho raccolta un po’ ieri e sabato raccoglierò il resto. Sarà profumata lo stesso…

About these ads

17 thoughts on “Due consigli per essiccare la lavanda

  1. Hai ragione..è quasi un delitto sottrarre ad api e farfalle la possibilità di posarsi sui fiori della lavanda. Ho potuto constatare anch’io che le api adorano la lavanda più di ogni altro fiore presente nell’orto.

  2. Anche io ho raccolto tardi la lavanda per essiccarla. E’ la prima volta che ci provo e non ho idea di quanto tempo dovrò farla seccare. Ma spero che sia profumata lo stesso.
    Voglio farti i complimenti per questo splendido blog pieno di consigli utilissimi!
    Ripasserò sicuramente.

  3. Ciao Lisa, grazie di essere passata in questo blog a farmi visita.
    Per la lavanda io l’ho lasciata essiccare per circa sette-dieci giorni.
    Senti con i polpastrelli delle mani se i fiori ti sembrano ancora umidi o secchi e a quel punto li raccogli.
    A presto,
    Davide

  4. ma una volta seccati i fiori non vengono via, bisogna mettere della lacca per farli stare insieme senza che si sbriciolini ?

  5. @ luisa: no luisa, la lacca no. Che senso ha? Poi hai la lavanda che sa di lacca!!! O lifai essiccare a testa in giù e i fiori rimangono attaccati oppure li sbricioli e li metti nei sacchetti. Ma la lacca no, per favore no! ;-)
    Davide

  6. Buongiorno e complimenti per il blog e per i consigli…io e’ la prima volta che ce l’ho…abito a Tuscania in provincia di Viterbo ed e’ uno dei paesi famosi per la lavanda…il 6/7 Luglio c’e’ la festa…e la cittadina si profuma di lavanda…adesso la mia pianta e’ bella fiorita…ma quando dovro’ iniziare a raccogliere i fiori per esseccarli…un caro saluto Clelia

  7. Buongiorno Clelia, quando i fiori sono sbocciati può cominciare a raccoglierli. Tra qualche giorno pubblicherò un video sulla raccolta e l’essicazione della lavanda. Chissà che non possa esserle d’aiuto.
    Un saluto,
    Davide

  8. Ciao. Complimenti intanto per il blog. Volevo chiedere, per favore, un’informazione. Ma per essiccare i fiori di lavanda per uso alimentare? stesso procedimento? Grazie, Cristina

  9. @ Cristina: Ciao Cristina, ti ringrazio dei complimenti ma… purtroppo mi trovi molto impreparato su questo tema, e non vorrei improvvisare una risposta. Prova invece a visitare il blog di Sandra (http://blog.sandralonginotti.it/) lei proprio brava e forse ti saprà aiutare.
    A presto e grazie per la visita,
    Davide

  10. Grazie! Da quando ho scoperto che la lavanda è edibile ho voglia di fare dei pastrocchi in cucina…e, anzichè comprarla già assiccata, volevo provare ad essiiccare e utilizzare la mia. Andrò a curiosare da Sandra. A presto sì, tornerò anche qui.

  11. Vorrei un consiglio: ho della lavanda essiccata e pronta da mettere nei sacchetti ma lascia deposito nero. Cosa ho sbagliato nell’essiccarla o nel raccoglierla?

  12. Ciao Carla, potrebbe essere muffa quella polverina nera. Se è così potresti averla raccolta che era un po’ bagnata (magari di mattina presto, con la rugiada)… e da lì ha cominciato a crearsi la muffa. Se poi il posto dove l’hai fatta essiccare era in tramontana o non c’era circolazione d’aria, allora la muffa potrebbe essere cresciuta. Non mi viene in mente altro. Ma non demordere, e preparati per il prossimo anno. Ti verrà meglio!
    A presto,
    Davide

  13. Sono ancora Carla. Ti chiedo Davide se secondo te è ancora possibile recuperarla, magari setacciandola bene, in altro modo o invece proprio non si può più utilizzare. Grazie, a presto Carla

  14. Ciao Carla, innanzitutto se è profumata ancora la puoi utilizzare. Poi, oltre a setacciarla io la metterei in un posto caldo, in modo che vada via quell’umidità che potrebbe aver prodotto la muffa. Infine, se la metti in un cassetto tra gli indumenti controllala sempre che non si ricrei la muffa e non ti rovini i vestiti. Male che vada la puoi sempre mettere in tanti altri posti per profumare gli ambienti. Io ad esempio la uso anche nel posacenere della macchina, così un poco la profuma.
    Un saluto,
    Davide

  15. ciao io ho una bella pianta di lavanda vorrei farli essicare e poi riporli nel armadio in che stoffa sarebbe meglio metterli per far si che profumino?grazie

  16. Ciao Tiziana, cotone va benissimo. Ma anche in un vecchio calzino è ottimo. Il profumo della lavanda è particolarmente intenso.
    A presto,
    Davide

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...