Essiccare i fiori di lavanda / Dried lavander flowers

Tra giugno e luglio si tagliano i fiori di lavanda (Lavandula officinalis), si legano assieme, si appendono a testa in giù in un luogo all’ombra. Una volta essiccati e tolti dallo stelo, si possono mettere in un sacchetto dentro all’armadio o su un vassoio in camera, per profumare l’ambiente.

Il profumo è intenso, rilassante, favorisce il sonno.
Con i fiori di lavanda potete fare a meno di tutti quei prodotti per profumare gli ambienti, con tanto di plastica e di carta. Sono naturali, la preparazione è molto semplice, vi durano fino all’estate prossima, quando altri fiori saranno pronti per profumare le vostre ore più liete e la vita di tutti i giorni.

Se li mettete a seccare dentro un sacchetto di carta potrete metterli in un vaso, come fiori secchi.

Oltre ad essere un ottimo parassicida, utile contro le pulci, la lavanda, in erboristeria, è un ottimo sedativo e un antispasmodico.

Between June and July cut flowers of lavender (Lavandula officinalis), bind together, hung upside down in a shady place. Once dried and removed from the stem, you can put in a bag inside the wardrobe or on a tray in your room, to scent the environment.

The aroma is intense, relaxing, promotes sleep.
With flowers of lavender, you can do without all those products to scent the rooms, complete with plastic and paper. Are natural, the preparation is very simple, it lasts until next summer when other flowers are ready to scent your most happy hours and daily life.

If you put them to dry in a paper bag you can put them in a jar, like dried flowers.

h477_fiori_di_lavanda

About these ads

13 pensieri su “Essiccare i fiori di lavanda / Dried lavander flowers

  1. Ciao, caro amico..botanico! anch’io ho dei bei cespugli di lavanda! Raccolgo ifiori con lo stelo molto lungo che lego nel fondo e rivolto sui fiori stessi, rilegandoli di nuovo in modo che restino “ingabbiati” nel loro stelo, poi, li metto dentro veletti delle bomboniere, legati a sacchetto, questo per evitare che i fiori seccandosi, possano spargersi per i cassetti….Ti sembra una buona soluzione o no????

  2. Eh… magari fossi un botanico.
    Sì è una buona soluzione. Non avevo mai pensato di usare gli steli per ingabbiare i fiori.

  3. Ciao, maestro d’orto… che delizia quel cocomerino!!! sai, io ho provato a farlo in vaso, anche il melone e il cetriolo… la cosa divertente è che crescono…e poi vogliono andarsene per conto proprio!!! proprio come dici tu!!!

  4. Sì, e attenzione a non lasciarli qualche giorno da soli, ché potrebbero chiuderti ogni passaggio! ;-)

  5. ciao ho scoperto per caso questo blog, molto carino!
    Stavo cercando indicazioni relative alla lavanda. volevo piantarne qualche pianta nel mio giardino:
    mi sai consigliare quale tipo e in quale periodo farlo.
    Ad agosto è un meso cosi proibitivo?

    sono bene accetti, qualsiasi altro consoglio

    grazie mille

  6. @ eliosole
    Ti consiglio la lavanda angustifolia, molto profumata. Piantala pure anche ad agosto. Ciao.

  7. Grazie per l’informazione, era proprio quello che volevo sapere, complimenti per il blog!

  8. ciao a tutti….anch’io ho appena tagliato un mazzo gigante della mia pianta di lavanda…ne son proprio orgogliosa….dopotutto sono innamorata dei questa magica pianta…ho fatto 3 vasi e li ho posizionati nelle camere…..buon profumo

  9. Sono una drogata di lavanda vorrei essere sepolta in un campo di lavanda la rubo ai vicini l elemosino a qualunque ne abbia peccato che io non possa piantar la ho un cane che quando fa dispetti estirpa le piante qualche consiglio .?

  10. @ Cosetta: perché non in vaso? Il tuo cane la estirperebbe anche da lì? Terreno ben drenato, un pochino di stallatico… secondo me ne nasce una bella pianta. E pensa che bello, se la metti su una pedana con delle rotelline la puoi spostare dove vuoi! ;-)
    A presto,
    Davide
    p.s. = apprezzo moltissimo il tuo amore per la lavanda, e lo condivido in pieno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...